Canosa calcio
Canosa calcio
Calcio

A.S Canosa semplice spettatore dei prossimi play-off

Questa stagione sarà comunque da annoverare tra le più importanti, per la valorizzazione di giovani.


Nella voce triste e cupa del capitano "Salvatore Trallo, si racchiude tutta l'amarezza per un campionato che a visto il Canosa Calcio protagonista principale per buona parte del torneo ed ora invece lo relega a semplice spettatore dei prossimi play-off, che valgono un probabile posto per l' "Eccellenza". Nonostante la vittoria esterna ai danni del Carovigno, i rossoblue non riescono a rientrare nei primi cinque posti a disposizione come detto per gli spareggi promozione. Il Carovigno con la testa già ai play- out, ha onorato il suo impegno offrendo una prova più che dignitosa e solo con un gol, frutto di un' autorete , ha ceduto le armi ad un Canosa certamente più motivato e con un orecchio agli campi.
Purtroppo da Castellaneta, le notizie giunte a fine gara, non sono state buone, ed infatti con un secco 2 a 0 la Fortis Trani battendo i padroni di casa, stacca il biglietto per il quinto ed ultimo posto a disposizione per affrontare il forte Castellana, nel primo turno per il passaggio di categoria. Volti delusi e qualche lacrima si è vista e fine partita nei ragazzi di Mr. Vitrani, ai quali va dato comunque il plauso per aver disputato un campionato di tutto rispetto e soprattutto costellato da innumerevoli infortuni, che hanno e non poco condizionato l'intera stagione. Ad Agosto il Canosa Calcio nonostante mille difficoltà ha comunque allestito una compagine degna di tale appellativo, per affrontare l'appena concluso campionato di promozione.

Al giro di boa i locali erano al secondo posto, dietro un Corato "da stipendi" improponibili per la categoria, e hanno dovuto fare a meno di giocatori del calibro di Trallo,Capuano,Dascoli,Sciannamea, e Binetti, pedine fondamentali per lo scacchiere rossoblu. Un grazie va dato al "Presidente Tonio Casamassima", che tra infinite peripezie, è riuscito a non far scomparire il Calcio a Canosa. Per l'anno prossimo con la speranza di poter disputare il campionato sul "rigenerato" stadio San Sabino, il cui manto in sintetico verrà posato tra qualche giorno, si è certi di vedere il Canosa, tra le grandi della "Promozione". Un grazie sembra doveroso, anche nei confronti degli instancabili ed indomabili "Ultrà", che con il loro apporto sono stati senza ombra di dubbio il dodicesimo uomo in campo.

Questa stagione sarà comunque da annoverare tra le più importanti, per la valorizzazione di giovani calciatori locali, sui i quali la società punta tantissimo e certi di non dimenticare nessuno citiamo i nomi a ringraziamento per l'attaccamento dimostrato a Luisi,Dell'Isola,Petroni,Scardi,Landolfi,Marzinotto,Paulicelli e Sciannamea. Contandoli ci accorge che sono ben otto…ed allora basta aggiungerci qualche vecchio volpone e la squadra è fatta!!!
Terremo aggiornati i lettori di Canosaweb, del lavoro del Canosa Calcio e dei programmi futuri per ora salutiamo tutti e insieme ci piace ricordare "U Canaus Ie' Fort".

Gianluigi Trallo
    La Street Art di Piskv
    21 aprile 2019 La Street Art di Piskv
    La Pasquetta archeologica
    21 aprile 2019 La Pasquetta archeologica
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.