S.Antonio gigli
S.Antonio gigli
Stilus Magistri

Un giglio per Sant’Antonio

Il culto ritrovato a Canosa

Nel tempo della mietitura del grano, dai campi si offrivano in chiesa i gigli coltivati, donati a devozione a Sant'Antonio. Ricordi d'infanzia che rievocano ancora oggi l'intenso odore del liliuml candidum, del giglio bianco, presente nell'iconografia di Sant'Antonio. Oggi 13 giugno un amico canosino di nome Antonio, operante nell'Esercito Italiano a Roma, ci ha comunicato di coltivare i gigli nel suo giardino. Il culto a Sant'Antonio è radicato nella nostra Canosa, dalla Chiesetta con la campana abbandonata nel rione delle case popolari dei Capannoni del 1930, di cui si conserva la statua pregevole nella Chiesa di Gesù, Giuseppe e Maria. Il culto è radicato nella Cappella di Sant'Antonio della Cattedrale di San Sabino, forse dedicata dal Venerabile Padre Antonio Losito. Il culto è stato ritrovato nella Chiesa di San Francesco nella statua esposta a devozione dal Parroco Don Carmine Catalano, dove abbiamo valorizzato l'iscrizione devozionale al Santo dei Miracoli: "si quaeris miracula", "se cerchi miracoli".
Dedichiamo gli auguri a quanti portano il nome Antonio al Maschile e al Femminile.

13 Giugno
Oggi è il 13 Giugno,
un tempo c'era la falce in pugno,
ma continua la festa del Santo,
Sant'Antonio nostro vanto.

Ma io lo chiamo spesso di mattina,
è l'amico caro Antonio Forina,
per le stampe del mio patrimonio,
grazie ogni giorno a Te, Antonio.

Auguri oggi al tuo nome in festa,
tra caldo estivo e pensieri in testa,
a tutti gli amici di nome Antonio,
al mio fratellino volato in Paradiso,
aveva due anni candido in viso.

Un tempo i gigli nei campi coltivati
al Santo in Chiesa venivano donati,
bianchi, belli, dritti e odorati
dalle proprie mani fedeli e amate
al Santo dei Miracoli di opere beate.

"Si quaeris miracula" a devozione,
"se cerchi miracoli" è l'invocazione.


Stampa Antonio per Te un santino
e tanti auguri dal maestro Peppino Di Nunno
Canosa: Chiesa S.AntonioS.Antonio di PadovaS.AntonioDestinazione Puglia: focus di Silvia Franzoni
  • S.Antonio da Padova
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.