Italia in Finale Euro 2020
Italia in Finale Euro 2020
Stilus Magistri

Scriviamo AZZURRI IN FINALE!

Tutti cantano da Trieste in giù, a raccontare comincia Tu!

Memorabile impresa dell' Italia di Mancini che ieri sera ai rigori ha eliminato la Spagna di Luis Enrique. Il rigore decisivo di Jorginho ha regalato all'Italia la finale di EURO 2020. Una gara di grande livello tecnico nella quale gli azzurri sono riusciti a portarsi in vantaggio nel secondo tempo con Chiesa. Raggiunti da Morata la partita è andata ai supplementari senza goal. Ai rigori: sbaglia subito Locatelli ma poi le parate di Donnarumma e gli errori di Olmo e Morata hanno spalancato le porte della finale di domenica sempre a Wembley.

A margine della gara il CT della Spagna, Luis Enrique ha dichiarato: «Ho visto due squadre di ottimo livello: è stato uno spettacolo per tutti i tifosi, devo fare i complimenti all'Italia. Le due squadre hanno cercato di giocare con ritmi alti e creare pericolo, penso sia stata una delle migliori partite dell'Europeo. Spero che in finale possa fare un'altra partita bella e vincere l'Europeo». Sul modulo ha detto «Non mi porto a casa alcun rimpianto, né per questa gara né per il cammino in generale. Cambio di modulo? Ho visto Chiellini e Bonucci contro Lukaku e ho pensato che fosse meglio giocare con un altro schieramento e avere un uomo in più a centrocampo per creare pericoli. Finale? tiferò Italia»
Il CT dell' Italia, Roberto Mancini: «Questi sono i rigori. Partita durissima. La Spagna è una grande squadra, gioca benissimo. Noi abbiamo fatto una buona gara, non come al solito ma sapevamo che avremmo dovuto soffrire. Ci hanno messo in difficoltà all'inizio poi abbiamo trovato le coordinate giuste e non abbiamo rischiato più di tanto. E' stata una partita durissima».

Mentre gli italiani sono scesi in piazza per festeggiare fino a tarda notte, spettacolari coreografie a Canosa di Puglia, il maestro Peppino Di Nunno, da par suo, ha fatto l'ennesimo omaggio in rime alla Nazionale Italiana, inviato alla FIGC in attesa della finale. Il sogno azzurro continua!
EUROAzzurri in finale

Era quasi ieri nell'inaugurazione,
giorno dell'EURO Calcio di pallone,
Il SOGNO AZZURRO canta
e Fratelli d'Italia incanta.
Calciatori, fieri gladiatori,
ingegno, coraggio e forti cuori,
siamo Italiani, illustri Signori,
Signori e storia di Popoli Europei
sventolando il Tricolore nei cortei.

Diavoli Rossi! Furie Rosse!
ma Noi vestiamo l'Azzurro di cielo,
navigando per terra, per mari e per cielo,
navigando per verdi stadi col pallone
facendo goal con italica invenzione,
di squadra, di gruppo, di passione.

Calcio e promozione col Maestro Mancini
che fa Scuola e pensa oracoli divini
e se abbiam paura, estremo difensore
Donnarumma salvando anche il rigore.

Era il giorno con la forte Spagna,
cosa volevo scrivere sulla lavagna?
Scriviamo AZZURRI IN FINALE,
esulta anche il Colle del Quirinale
in una notte magica di festa corale.

Domenica sarà l'epilogo del cerimoniale,
era quasi ieri in questo mese d'estate,
per sette volte il Canto degli Italiani,
per sette bei giorni da ieri a domani,
per sette giorni come il Calcio del creato
che dà gioia, fantasia, coesione e amore
e sventola con emozione il bel Tricolore,
con nonni, figli e nipoti di un bel valore.
A Canosa ballano anche giovani di colore
con la maglietta azzurra ed il Tricolore.

Il SOGNO AZZURRO è all'arrivo,
scriveremo Vittoria in stampatello e in corsivo,
lo vede un profeta, lo vedrà dal vivo.

Tutti cantano da Trieste in giù,
a raccontare comincia Tu!

Continua il Sogno Azzurro
fatto di grida e di ogni sussurro.
Forza Azzurri!
Maestro Peppino Di Nunno
  • EURO 2020
Altri contenuti a tema
Canosa : esplode la festa in piazza Canosa : esplode la festa in piazza Jorginho segna il rigore decisivo e porta l’Italia in finale
EURO 2020: il Sogno Azzurro continua EURO 2020: il Sogno Azzurro continua L'omaggio in rime del maestro Peppino Di Nunno
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.