Stilus Magistri

Un motto latino al G8 dell'Aquila

Nec Recisa Recedit, che significa :Neanche Spezzata Retrocede

In questi storici giorni del G8 nel summit del 2009 a L'Aquila abbiamo visto la sede del convegno nella Caserma della Guardia di Finanza a Coppito.
Molte immagini hanno inquadrato all'esterno un motto in latino la cui iscrizione giganteggia nei caratteri e nello spirito sulla piazza che ha fatto il giro del mondo:
Nec Recisa Recedit

Dai servizi giornalistici, validamente condotti, non ho avuto la possibilità di conoscere il riferimento ed il significato della frase in latino.
Ritengo quindi proficuo per la cultura, per la storia dell'evento, per lo spirito dell'uomo leggere questo motto, che compare in continuità, come aveva già riferito il Comandante della Guardia di Finanza nella Scuola delle Fiamme Gialle.
E' il motto dello stemma araldico della Guardia di Finanza, tratto da una dedica del poeta soldato, Gabriele D'Annunzio: Nec Recisa Recedit, che significa
Neanche Spezzata Retrocede.

Bene ha fatto il Papa Benedetto XVI nella visita all'Aquila "spezzata" dal terremoto a leggere e valorizzare questo motto delle Fiamme Gialle, che ha attribuito anche alla terra d'Abruzzo recisa dal sisma, alle Istituzioni, ai volontari, al cuore del popolo che "non retrocede" (nec recedit).

Onore alle Fiamme Gialle e agli uomini del sisma e della solidarietà. Dal 10 aprile nella conclusione del G8 2009, la scena si chiude con l' inaugurazione della Piazza intitolata Piazza 6 Aprile in onore alle vittime del terremoto.
Su questa piazza giganteggia il motto delle Fiamme Gialle, divenuto il simbolo sociale e spirituale
dei popoli che pur trafitti, neanche spezzati retrocedono.
Con la speranza che il Latino, rivalorizzato dal Ministero alle Scuole, possa essere sempre letto e compreso nella conoscenza delle radici della nostra civiltà.

Stylus Magistri (maestro Peppino Di Nunno).
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.