Stilus Magistri

La Madre Veneziana recitata da suor Guadalupe

San Martino del 24 giugno 1859 alla vigilia dell'Unità d'Italia del 1861

La Madre Veneziana di Luigi Mercantini può essere considerata la poesia più antica risorgimentale riferita alla battaglia di San Martino del 24 giugno 1859 alla vigilia dell'Unità d'Italia del 1861. Il manoscritto di 60 anni fa è stato scoperto in un'abitazione di Canosa di Puglia dal maestro Peppino Di Nunno che ha ricercato la fonte della pergamena custodita e concessa dal Museo Risorgimentale San Martino e Solferino del Comune di Desenzano del Garda in provincia di Brescia. Il manoscritto apparteneva a Suor Guadalupe Scorsini, che, come bambina chiamata Lilia Scorsini, nel 1928 aveva appreso la poesia dalla sua maestra Anna Lardani ad Orvieto nella Scuola Elementare Statale Umberto I°. Suor Guadalupe come maestra nell'Asilo Minerva a Canosa di Puglia l'ha insegnata ai suoi alunni, come a Massa Teodoro, la cui sorella Rosa custodisce il manoscritto. Suor Guadalupe da Roma a 90 anni ha recitato a memoria la Poesia "La Madre Veneziana". La dedichiamo al cuore delle madri italiane che accolgono il feretro dei militari deceduti ancora oggi nelle missioni dii pace.

Un sentito ringraziamento a Suor Guadalupe per la preziosa testimonianza.
maestro Peppino Di Nunno
Social Video5 minutiLa Madre Veneziana.avicanosaweb
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.