Canosa Madonna di Lourdes
Canosa Madonna di Lourdes
Stilus Magistri

Lourdes a Très-Saint Père

Lettera di Bernadette a Papa PIO IX

Nella giornata celebrativa dell'11 febbraio, pubblichiamo volontariamente il documento storico della lettera di Suor Bernadette Soubirous a Papa PIO IX nel 17 dicembre del 1876 con la trascrizione dal manoscritto concesso dall'ARCHIVIO SEGRETO DEL VATICANO, nell'opera curata a devozione dal maestro. Giuseppe Di Nunno di Canosa di Puglia, nel percorso di storia, di cultura, di arte e di fede. Bernadette dopo le apparizioni si ritira lontano dalla fama di Massabielle, come novizia nel monastero di Saint-Gildard a Nevers nella Congrégation des Soeurs de la Charité e del'Instruction chrétienne (Religiose della Carità e dell'Istruzione cristiana) de Nevers. Lì imparò a leggere e a scrivere, considerando che la Vergine Maria nelle apparizioni Le aveva parlato in dialetto, nella lingua locale del Patois. Così la bella Signora svelerà la sua identità:
«Que soy era Immaculada Councepciou», come è riportato ancora oggi ai piedi della grotta e nelle raffigurazioni del culto.
Nel Monastero sono conservate le spoglie incorrotte del suo corpo in un'urna preziosa. Dall'Archivista del Convento abbiamo ricevuto in dono negli anni scorsi foto e trascrizioni che sono esposte al culto nella Chiesa della B. V. del Carmelo di Canosa, presso la nicchia di Lourdes. Suor Maria Bernarda muore a 35 anni per tubercolosi ossea.
Ricorrendo il Centenario dal 1920 della devozione della famiglia Carella nella Chiesa del Carmelo, che edificò in seguito la nicchia devozionale e la statua, rievochiamo la lettera di Bernadette al Papa del dogma dell'Immacolata Concezione.

Dedicazione della lettera
Très-Saint Père,
Je n'aurais jamais osé prendre la plume pour écrire à Votre Sainteté,moi pauvre petite Soeur, si notre digne Evêque, Monseigneur De Ladoue, ne m'eût encouragée, malgré le vif desir que j'en éprouvais, à venir me jeter à genoux à vos pieds, , Très-Saint Père, pour vous prier de me donner votre benediction apostolique.

"Santo Padre,
non avrei mai osato di prendere la penna per scrivere a Sua Santità, io povera piccola Suora, se il nostro degno Vescovo, Monsignor De Ladoue non mi avesse incoraggiata, benché io ne provassi un gran desiderio, a venire a gettarmi ai suoi piedi, Santissimo Padre, per pregarla di darmi la Sua benedizione apostolica".


Le armi del soldato Zuavo
Bernadette si definisce "piccolo Zuavo di Sua Santità", riferendosi agli Zuavi, soldati pontifici fedeli al Papa, caratteristici a noi per i pantaloni alla zuavo, che anche noi abbiamo portato da bambini nel 900.
Ma Ella precisa le armi di questo soldato Zuavo.
Mes armes sont la prière et le sacrifice que je garderai jusqu'à mon dernier soupir
"Le mie armi sono la preghiera e il sacrificio, che conserverò fino al mio ultimo sospiro".

L'apparizione dell'Immacolata Concezione del 1858.
Il me semble, lorsque je prie selon les intentions de Votre Sainteté, que du ciel la très-Sainte Vierge doit jeter souvent son regard maternel sur Vous, Très-Saint Père, parce que Vous l'avez proclamée Immaculée! J'aime à croire que Vous êtes tout particulièrement aimé de cette bonne Mère, puisque, quatre ans après, elle vînt elle-même sur la terre dire:
" Je suis l'Immaculée Conception".
"Mi sembra, quando prego secondo le intenzioni di Sua Santità, che dal cielo la Santissima Vergine debba gettare sovente il suo sguardo materno su di Lei, Santissimo Padre, poiché Lei l'ha proclamata Immacolata! Mi piace credere che Lei sia amato in maniera del tutto particolare da questa buona Madre, poiché quattro anni dopo, Lei stessa è venuta sulla Terra a dire: «Io sono l'Immacolata Concezione»".

Il riferimento al dogma di Pio IX del 1854
Le apparizioni di Lourdes avvengono nel 1858.

Je ne savais pas ce que cela voulait dire; je n'avais plus entendu ce mot. Depuis, en réfléchissant, je me dis bien souvent: que la très-Sainte Vierge est bonne! On dirait qu'elle est venue confirmer la parole de Notre Saint Père.

"Io non sapevo ciò che questo volesse dire, non avevo mai sentito questa parola. Poi, riflettendo, mi dico molto spesso: quanto è buona la Santissima Vergine!
Si direbbe che sia venuta a confermare la parola del Nostro Santo Padre".

Invocazione finale

J'espère que cette bonne Mère aura pitié de ses enfants...
Je baise très humblement Vos pieds et je suis, avec le plus
profond respect, Très-Saint Père,
de Votre Sainteté. La très humble et très soumise fille Soeur Marie-Bernard Soubirous
religeuse de la Charité et de l'Instruction chrétienne de Nevers.
Nevers, le 17 Décembre 1876

Conclusione
Se Suor Bernadette ha preso la penna in mano per scrivere a Papa PIO IX, nel 2012 Maria Lobosco, allora Ministra dell'Ordine Francescano Secolare, già Docente di Lingua Francese, ha preso la penna in mano per scrivere la traduzione trasmessa all'Archivio Apostolico del Vaticano, ASV, che ci inviò "i sensi della più grata stima".
Conserviamo i manoscritti di Santa Bernadette e della Prof.ssa Maria Lobosco.
Dedichiamo oggi 11 febbraio 2020 la divulgazione alla mano inferma e sofferente di Maria Lobosco e agli Ammalati che si affidano alla Vergine di Lourdes.
Maestro Peppino Di Nunno
Bernadette, la veggente di LourdesCanosa Madonna di LourdesCanosa Madonna di LourdesLourdes Maria LoboscoCanosa Madonna di Lourdes2020 Canosa Madonna di Lourdes2020 Canosa Madonna di Lourdes2020 Canosa Madonna di Lourdes
  • Madonna di Lourdes
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.