Calendario 2019
Calendario 2019
Storia e dintorni

La ricchezza e la bellezza di un passato

Il "Calendario 2019" de “Il Campanile”

Dal 1° agosto, giorno della Festa Patronale a Canosa di Puglia(BT), nella Cattedrale di San Sabino è in distribuzione il Calendario 2019 "I luoghi della STORIA e dell'ARTE". L'edizione 2019 del Calendario de "Il Campanile", il periodico di informazione e cultura più longevo di Canosa, raggiunge il 23° anno di pubblicazione. Il calendario è ormai diventato un oggetto da collezione, che celebra ed immortala la città di Canosa di Puglia attraverso le ricerche storiche-socio-culturali di notevole interesse per l'attualità e per il futuro, in quanto rappresentano fonti autentiche e preziose, un patrimonio della comunità. Notizie, foto dell'Archivio Storico della Basilica Concattedrale San Sabino, documenti. dettagli di vita vissuta con ricordi tramandati di padre in figlio, racchiusi e custoditi nel calendario in formato cartaceo che quest'anno si presenta in una nuova veste grafica e di facile consultazione. Non solo a segnare il tempo,il Calendario del 2019, "la memoria del futuro tra presente e passato" è uno scrigno di cultura per promuovere anche il turismo attraverso "I luoghi della STORIA e dell'ARTE" di Canosa di Puglia(BT): dal coperchio di teca in argento da Canosa(sec IV a.C.), al cratere protoitaliota del pittore della Carne(fine V sec a.C.), al Crocifisso d'avorio (XI sec.) e tante altre bellezze archeologiche-artistiche-architettoniche–monumentali con scorci della "piccola Roma". A queste si aggiungono le ricette tipiche dell'arte culinaria canosina "Cosa bolle in pentola?... Legumi", tra le quali : zuppa di fave fresche contadina, zuppa di cicerchia alla meridionale,agnello pisello e uova, cotechino con lenticchie e purè di fave con cicoria. Non da meno i consigli ed "I rimedi della Nonna" a portata di mano sempre utili ed indispensabili che fanno da corollario allo scandire del tempo, dei mesi, dei giorni del prossimo anno, il 2019 con il calendario dedicato a "I luoghi della STORIA e dell'ARTE" di Canosa di Puglia.

"""Non potevamo anche quest'anno venir meno all'appuntamento con il nostro Calendario:lo aspettano i tanti canosini che vivono dentro e fuori la città. E' un appuntamento che si rinnova ormai da ventitre anni, anticipato ad agosto perché fortemente richiesto da quanti tornano in città per le vacanze estive e per la Festa Patronale. Il calendario costituisce un legame forte con i luoghi, la storia e le tradizioni che appartengono alla nostra memoria e alla nostra identità. Quest'anno abbiamo proprio voluto mettere in pagina vedute antiche di Canosa, piazze, monumenti e manufatti che appartengono alla memoria storica della nostra città e che dimostrano la ricchezza e la bellezza di un passato che è motivo di orgoglio in ciascuno di noi, ovunque ci troviamo oggi a vivere. Troviamo come sempre anche ricette, consigli, rimedi….: appartengono alla cultura popolare, ad una saggezza che ha guidato nei secoli, generazioni di persone. Ci riteniamo insieme custodi di un patrimonio storico e culturale che vogliamo trasmettere alle future generazioni. Nel Calendario sono anche riportate le ricorrenze e le celebrazioni proprie della nostra Chiesa locale e le date degli anniversari, onomastici dei nostri sacerdoti. Vogliamo così rafforzare la nostra comunione e ravvivare la consapevolezza di essere insieme l'unico popolo di Dio che cammina nel tempo.""" E' la dichiarazione che accompagna la presentazione del Calendario 2019, scritta dagli autori: don Felice Bacco, don Nicola Caputo, ed il pool storico Linda Lacidogna, Rosalia Gala e Brigida Caporale che ancora una volta hanno portato a termine con dedizione, passione e amore per "I luoghi della STORIA e dell'ARTE" di Canosa di Puglia, città dalla storia ultramillenaria.
Bartolo Carbone
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.