Giostra
Giostra
Vita di città

Salviamo le giostrine!

Partita la petizione popolare

Da pochi giorni a Canosa di Puglia(BT) è partita la petizione popolare a favore delle giostrine (a pagamento) presenti nella villa comunale che rischiano di essere disinstallate con un provvedimento comunale. Mattina e sera prosegue la raccolta di firme promossa da molti genitori e nonni che si ritrovano nella villa comunale per accompagnare i propri piccoli e dedicare così alcune ore della giornata allo svago ludico. """Con la presente – inizia così la missiva indirizzata al Sindaco di Canosa di Puglia - siamo a manifestare la nostra volontà affinché nella villa comunale possano essere installate ovvero restare installate le giostrine per bambini da 0 a 12 anni come attualmente sono presenti al centro dello spazio pubblico. Tale installazione oltre a rappresentare un valido strumento ludico per i nostri bambini rappresentano anche un motivo di aggregazione sociale per solidarizzare in un momento di fortissime tensioni sociali che la nostra Comunità sta vivendo. Al signor Sindaco chiediamo che sia consentita tale permanenza, rendendola definitiva e comunque stanziale perché essa rappresenta altresì un deterrente per quanti vogliano porre in essere atteggiamenti incivili e poco rispettosi della pacifica convivenza. Al fine di rendere ancor più piacevole la frequentazione della villa comunale si coglie l'occasione per chiedere maggiore pulizia ed una manutenzione del verde più accurata e sistematica""". I genitori che stanno continuando nella raccolta delle firme restano in attesa di una pronta e favorevole risposta da parte del primo cittadino e delle autorità cittadine competenti alla definizione dell'intervento richiesto.

Echi di grida gioiose,
profumo di gelato, zucchero filato.
Occhi estasiati di bimbi si perdono in strade
vestite a festa.

Cavalli a dondolo sorridono allettanti.
Musiche delicate,
in movenze aggraziate .

La giostra, come la vita, continua il
suo giro, sino a quando si
ferma d'improvviso,
senza preavviso.

La corsa è finita è tempo di cambiare e
dar posto agli altri per
ricominciare!
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.