Mondo Web
Mondo Web
Cronaca

Mondo Web, una rivoluzione solo "virtuale" ?

Internet oggi è una realtà dalla quale è impossibile prescindere. Tecnologie pericolose che minacciano il nostro stare con gli altri


Tecnologie pericolose che minacciano il nostro stare con gli altri, che ci isolano tra le pareti di un mondo virtuale gelido, vuoto, effimero, che ci propone solo contenuti e messaggi insignificanti e privi di ogni valore, ogni profumo, ogni sensazione, ogni emozione.
Che sia tutto ciò a contraddistinguere i tempi moderni, lo si lasci credere solo a chi, per scetticismo o ingiustificata diffidenza, non è mai entrato nel mondo del WEB, accattivante, immenso e ricco di risorse.
Se guardate allo scorso anno ricordando solo guerre, disastri ambientali e vittorie calcistiche, forse sta sfuggendo alla vostra attenzione un evento ben più grande e importante, che non ha influenzato solo una piccola parte della società, ma che ha coinvolto milioni di persone, rendendo ciascuno, protagonista della realtà. Il 2006 ci ha proposto un ammirevole esempio di "comunità e collaborazione mai vista fin ora": la Rete ha connesso ogni piccolo contributo di ciascun utente creando una realtà pullulante di risorse quanto mai varie e ricche.
Ben fondata è quindi la motivazione che ha spinto il TIME a eleggere Persona dell'anno 2006 l'Internauta del World Wide Web. Lo scorso infatti, è stato l'anno d'exploit della metropoli virtuale MySpace, dell'aggiornatissima enciclopedia globale Wikipedia e dell'ormai inarrestabile realtà di YouTube. Chi, più del web navigator, ha influenzato con suoi filmati, le sue immagini, i suoi post l'intera comunità mondiale? Ciascuno dona la propria briciola di sapere per alimentare l'informazione, il proprio pensiero per fare critica, la propria creatività per fare arte, il proprio ingegno per offrire nuovi servizi. Una società, quella virtuale, nata senza regole, senza confini, e senza differenze, ma che funziona e ha dato un grande contributo alla democrazia permettendo ad ognuno di esprimersi e fare storia, operare sul mercato, produrre e vendere.
Cos'è tutto questo se non una prova esemplare di collaborazione e confronto tra milioni di persone diverse? Internet oggi è una realtà dalla quale è impossibile prescindere e chi ancora si ostina a stargli alla larga, sappia che sta perdendo un'occasione facile, per vivere da protagonista un pezzo importante di storia. Eva Selvaggiuolo

Fonte: "Liberamente" periodico dell'Associazione "Il Circolo"
anno VI numero I Marzo 2007
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.