Clima caldo
Clima caldo
Territorio

Emergenza caldo: il termometro a 42 gradi

Coldiretti Puglia: "La morsa della siccità si fa sempre più grave in campagna"

Il termometro schizza a 42 gradi a Foggia, ma tra domani e dopodomani la colonnina di mercurio registrerà tra i 40 e i 42 gradi anche a Lecce, Manduria e Ginosa, mentre la morsa della siccità si fa sempre più grave in campagna in tutta la Puglia. E' quanto afferma Coldiretti Puglia, sulla base del bollettino meteorologico dell'Arif Puglia, con l'allarme dell'Onu che registra un 2021 fino ad ora all'ottavo posto tra i più caldi mai registrati nel pianeta con la temperatura sulla superficie della terra e degli oceani, addirittura superiore di 0,77 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo. Ma nel 2021 si è verificato in Puglia fino ad ora anche un evento estremo al giorno tra bombe d'acqua, trombe d'aria, gelate, fulmini, violente grandinate e siccità perdurante da 2 mesi, con i cambiamenti climatici che evidenziano una tendenza alla tropicalizzazione – precisa la Coldiretti Puglia – con una più elevata frequenza di eventi violenti, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo, con sbalzi termici significativi.

Siamo di fronte - denuncia Coldiretti Puglia - alle conseguenze dei cambiamenti climatici con una tendenza alla tropicalizzazione in Puglia che si manifesta con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi e intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo, con costi per oltre 3 miliardi di euro in un decennio, tra perdite della produzione agricola e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne con allagamenti, frane e smottamenti e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne, a conferma che il cambiamento del clima ha "impatti irreversibili sui sistemi umani" secondo la bozza del rapporto del Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (Ipcc) dell'Onu. L'agricoltura – conclude la Coldiretti regionale – è l'attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici ma è anche il settore più impegnato per contrastarli.
  • Coldiretti Puglia
  • Siccità
Altri contenuti a tema
Il nuovo Contratto Provinciale di Lavoro per gli operai agricoli e florovivaisti Il nuovo Contratto Provinciale di Lavoro per gli operai agricoli e florovivaisti Muraglia: "Il rinnovo va letto in una chiave innovativa"
Sprechi alimentari: Earth Overshoot Day Sprechi alimentari: Earth Overshoot Day Il decalogo antispreco di Campagna Amica
L’obbligo del green pass sul lavoro L’obbligo del green pass sul lavoro Coldiretti Puglia: "A rischio le forniture alimentari"
Siccità: l’evento climatico avverso più rilevante per l’agricoltura Siccità: l’evento climatico avverso più rilevante per l’agricoltura Continua a scarseggiare l'acqua, erogazione a singhiozzo dei pozzi
Le percoche sul podio del "cibo che abbronza" Le percoche sul podio del "cibo che abbronza" Tintarella Day ai mercati contadini
Vendite a km 0: Italia leader in Europa Vendite a km 0: Italia leader in Europa I mercati contadini trainati da una nuova sensibilità verso i cibi salutari
Uva da tavola:  speculazione in atto sui prezzi Uva da tavola: speculazione in atto sui prezzi La denuncia della Coldiretti Puglia
Illegalità ambientale: La Puglia è al secondo posto in Italia Illegalità ambientale: La Puglia è al secondo posto in Italia “E’ inaccettabile che le aree rurali vengano utilizzate come discariche a cielo aperto" Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.