Corso di avvicinamento al vino
Corso di avvicinamento al vino
Territorio

Corso di avvicinamento al vino: consegnati gli attestati di partecipazione

Svolto il 19 e 20 giugno scorso, presso il Centro Servizi Culturali di Canosa. In collaborazione con l'Ais, Associazione Italiana Sommelier della provincia BAT

Sono stati consegnati ieri pomeriggio, in aula consiliare, gli attestati di partecipazione al corso di avvicinamento al vino che si è svolto il 19 e 20 giugno scorso, presso il Centro Servizi Culturali di Canosa. Al corso, organizzato dall'Assessorato all'Agricoltura e dal Servizio Sportello Unico Attivita' Produttive, in collaborazione con l'Ais, Associazione Italiana Sommelier della provincia di Barletta-Andria-Trani, hanno partecipato 30 cittadini, provenienti anche da città limitrofe.

Alla cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione hanno preso parte il sindaco Ernesto la Salvia, l'assessore all'Agricoltura e Attività produttive, Leonardo Piscitelli, il consigliere comunale Nino Imbrici, e la dipendente dell'Ufficio Agricoltura, Anna Piccolo. "Dopo i corsi di avvicinamento e assaggiatore dell'olio extra vergine d'oliva, l'Amministrazione comunale ha proposto il "corso di avvicinamento al vino" a produttori, ristoratori, commercianti, ma anche a semplici consumatori – spiega l'assessore all'Agricoltura, Leonardo Piscitelli - che hanno partecipato entusiasti al corso. E' stato per loro e per noi tutti che via abbiamo preso parte, un passaggio obbligato verso la conoscenza della tecnica di degustazione del vino. Si è partiti da una introduzione teorico-pratica al mondo del vino: sono stati illustrati i processi produttivi, le nozioni essenziali della viticoltura, la vinificazione, e soprattutto il linguaggio e gli strumenti della degustazione. Dalla viticoltura al servizio del vino, dall'esame organolettico fino agli abbinamenti. Le lezioni ci hanno consentito, così, di entrare con piacevolezza e competenza nel mondo del vino".

"L'obiettivo - ha detto il primo cittadino - era quello di cercare di portare in auge la qualità del prodotto, settore trainante dell'economia agricola, attraverso la qualificazione dei soggetti che si occupano della filiera agroalimentare. Abbiamo cercato di avvicinare soprattutto i giovani al corso, così che potessero accedere alle tre fasi del seminario per somelier. Sono stati così qualificati quanti più degustatori che creeranno occupazione e sviluppo del territorio".
"E' importante raggiungere l'obiettivo di qualificare e certificare il nostro vino "Igt, Doc" e "Docg" (D'origine controllata garantita)
- ha concluso l'assessore Piscitelli -, il suo confezionamento, promuovendo la sua commercializzazione a livello internazionale. È questo il fine ultimo che l'Amministrazione comunale persegue al fine di promuovere i nostri vini d'eccellenza che provengono dalla terra di Puglia, per garantire lavoro e crescita".


ufficio stampa
Francesca Lombardi
Corso di avvicinamento al vino, Sindaco e assessore PiscitelliCorso di avvicinamento al vinoCorso di avvicinamento al vinoCorso di avvicinamento al vino
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.