Polizia lampeggiante
Polizia lampeggiante
Cronaca

Canosa: Drammatica rapina ad un supermecato

Nella collutazione ferito il titolare

Attimi di panico ed apprensione intorno alle ore 16,30 circa per un rapina a mano armata ad un supermercato in via Kennedy a Canosa di Puglia. Frammentarie le prime notizie che riferiscono di un rapinatore che ha tentato di portar via l'incasso della giornata puntando al titolare dell'esercizio. Lo stesso ha opposto resistenza e nella colluttazione è rimasto ferito con arma da fuoco. L'uomo è stato soccorso e trasportato presso il nosocomio Bonomo di Andria. In loco sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, i Carabinieri, la Polizia Locale, la Vegapol ed i volontari della Misericordia Canosa. Traffico bloccato per un po' di tempo dalle parti di Via Saffi e Via Esquilino dove sono in corso le indagini sulla rapina a mano armata alla vigilia di Natale in una città ancora scossa dai tragici fatti di cronaca degli ultimi mesi.
  • Ospedale Bonomo di Andria
  • Rapina
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Canosa: Fermato un 50enne per tentato omicidio Canosa: Fermato un 50enne per tentato omicidio E' stato un errore di persona. L'uomo ha ammesso le sue responsabilità
Canosa: accoltellato un uomo Canosa: accoltellato un uomo Trasportato d’urgenza al nosocomio Dimiccoli di Barletta
Canosa: Ancora un’assalto ai portavalori sull'A/14 Canosa: Ancora un’assalto ai portavalori sull'A/14 Ferite le due guardie in servizio
Blocco dei ricoveri ordinari ad Andria e Barletta Blocco dei ricoveri ordinari ad Andria e Barletta Delle Donne: "Restano garantiti i ricoveri in urgenza e oncologici"
1 Criminalità BAT: “La situazione è grave! Servono più uomini delle Forze dell’Ordine sul territorio” Criminalità BAT: “La situazione è grave! Servono più uomini delle Forze dell’Ordine sul territorio” Il consigliere regionale Francesco Ventola (FDI) scrive al governo:
Canosino in arresto cardiaco salvato dal 118 Canosino in arresto cardiaco salvato dal 118 Massaggiato con "Lucas" in dotazione alla postazione fissa dell'ex pronto soccorso
Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Le note di vicinanza di: Italia Nostra, FAC, Il Ponte di Torino e della Comunità Ecclesiale
Riconquistiamo alla Legalità la nostra Canosa Riconquistiamo alla Legalità la nostra Canosa La delinquenza va isolata, individuata, denunciata
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.