Intervento Bisceglie
Intervento Bisceglie
Notizie

Bisceglie: Primo intervento di “Cross-Linking corneale” in day hospital

Su un paziente di 22 anni affetto da Cheratocono

L'equipe dell'unità operativa di Oculistica, diretta dal dottor Pasquale Attimonelli, ha effettuato giovedì mattina - presso le sale operatorie dell'Ospedale di Bisceglie - il primo intervento nell'Asl Bt, in day hospital, di "Cross-Linking corneale" su un paziente di 22 anni affetto da Cheratocono, una malattia genetica degenerativa ed evolutiva della cornea. Negli stadi iniziali e intermedi di malattia si può intervenire immediatamente per via chirurgica attraverso un laser a bassa invasività: l'intervento si effettua mediante somministrazioni di vitamina B2 iniettata nella cornea e attivata con procedimento chimico dai raggi ultravioletti per bloccare lo sfiancamento corneale. Tale disturbo degenerativo, infatti, provoca la deformazione della cornea con un relativo progressivo peggioramento della funzione visiva e colpisce generalmente i ragazzi dopo i 15 anni sino ad una età di circa 40 anni.

"A causa di questa malattia genetica - spiega il dottor Attimonelli - la cornea, normalmente sferica, si assottiglia e comincia a variare la propria curvatura, determinando uno sfiancamento dell'apice corneale che assume forma conoide. Questo 'cono' tende ad accentuarsi con il passare degli anni, aggravando i sintomi della malattia poiché non permette il corretto passaggio della luce e modifica il potere refrattivo della cornea, provocando una distorsione della visione". Il cheratocono negli anni passati era la principale causa di trapianto corneale nei paesi occidentali. L'introduzione del trattamento del Cheratocono con 'Cross Linking' corneale ha rivoluzionato l'evoluzione della malattia, riducendo drasticamente il numero di trapianti di cornea dovuto a questa patologia.
  • ASL BT
  • Ospedale Bisceglie
Altri contenuti a tema
Ospedale Bonomo: valutazioni spirometriche pediatriche gratuite Ospedale Bonomo: valutazioni spirometriche pediatriche gratuite Su prenotazione in occasione della Giornata Mondiale dell’Asma 2024
Nuovo ospedale di Andria: Consegna ufficiale del nuovo piano clinico-assistenziale Nuovo ospedale di Andria: Consegna ufficiale del nuovo piano clinico-assistenziale La dichiarazione di Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale della Asl Bt
Canosa: Primo utilizzo di cellule staminali mesenchimali Canosa: Primo utilizzo di cellule staminali mesenchimali Eseguito dalla UOSVD di Day Service, diretta dalla dott.ssa Daniela Maiorano, al Presidio Post Acuzie
Il Tribunale di Trani condanna ASL BT Il Tribunale di Trani condanna ASL BT Due dipendenti hanno ottenuto il pieno riconoscimento dei crediti per cui avevano promosso ricorso alla sezione lavoro
L’Arma dei Carabinieri ancora più vicina alla sanità ASL BAT L’Arma dei Carabinieri ancora più vicina alla sanità ASL BAT Rapporti di collaborazione attraverso una maggiore vicinanza da parte dei militari agli operatori sanitari.
Distretto di Barletta: attivato  il servizio di prelievo domiciliare per le categorie fragili Distretto di Barletta: attivato il servizio di prelievo domiciliare per le categorie fragili Reso possibile grazie al supporto della Direzione Strategica e alla collaborazione con l’unità operativa di Patologia Clinica dell’ospedale Dimiccoli, del personale amministrativo e sanitario
S'intitola “Imaging spine after treatment”, la pubblicazione scientifica a cura della  Radiologia e Neurochirurgia S'intitola “Imaging spine after treatment”, la pubblicazione scientifica a cura della Radiologia e Neurochirurgia Una nuova opera editoriale in lingua inglese, edita dalla Spinger Verlag,
Valorizzazione dell’invecchiamento attivo e della buona salute Valorizzazione dell’invecchiamento attivo e della buona salute Ad Andria una giornata per conoscere e scegliere l’importanza di una sana alimentazione
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.