Rosanna Todisco
Rosanna Todisco

Rosanna Todisco si dimette dalla Lega

In una lettera i motivi

Non è facile per me scrivere questa lettera di dimissioni con cui abbandono un progetto nel quale avevo profondamente creduto, pur consapevole delle difficoltà alle quali sarei andata incontro. Avrei voluto già dimettermi da segretaria della Lega all'indomani della campagna elettorale regionale, per la totale assenza di sostegno organizzativo da parte degli organi di partito ad ogni livello. Ma la mia decisione irrevocabile deriva soprattutto dall'incoerenza d'intenti ha delineato il progressivo dissolvimento dello spirito di appartenenza e di collettività nel quale mi sono sempre identificata, snaturando la matrice identitaria del partito e deprivandolo della sua fattiva progettualità. La politica ondivaga e confusionaria degli ultimi mesi, ha suscitato in me e negli iscritti, forti perplessità e disappunto, considerando anche la contraddizione per le recenti vicende legate all'elezione del Presidente della Repubblica. Non è più possibile il confronto con un partito che ha fatto dell'incoerenza il suo fiore all'occhiello. Auguro buon lavoro, auspicando che etica e moralità diventino pietre miliari e non gattopardeschi principi negoziabili.
Rosanna Todisco
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.