Premio Diomede Canosa di puglia
Premio Diomede Canosa di puglia

Cosa succede in città?

C’è qualcosa che non va…

In sequenza cronologica, di seguito, ci sono alcuni titoli di giornale e piccoli cenni di cronaca, letti dall'inizio dell'estate che parlano, purtroppo in negativo di Canosa di Puglia "Città d'Arte e di Cultura" :

24 giugno 2015, Tragedia evitata sulla Strada Statale 93 che collega Loconia, piccola frazione di Canosa di Puglia(BT), a Lavello(PZ), dove gli operatori della Vegapol canosina hanno rinvenuto sulla carreggiata una grossa tavola chiodata e un cavo teso ad altezza d'uomo tra due alberi sui lati opposti della strada…;

2 luglio 2015: Assalto ad un supermercato in pieno centro a Canosa, panico tra la gente…;

21 luglio 2015: Canosa, neonate scambiate in culla 26 anni fa. Scoperta grazie a Facebook e dna… l'articolo conclude così : """…Casi del genere non possono accadere più, soprattutto grazie alla tecnologia. E quello di Canosa è, guarda caso, uno dei punti nascita oggi disattivati perché troppo piccolo per avere senso medico, prima ancora che economico…""";

30 luglio 2015: Canosa, imprenditore si toglie la vita nella sua azienda…;

1 agosto 2015 :Canosa di Puglia shock, 60 colpi di kalashnikov contro le giostre…;

5 agosto 2015: Canosa, 80enne accoltellato durante una rapina in ospedale….

"""Cosa succede, cosa succede in città, c'è qualche cosa... Qualcosa che non va! Guarda lì, guarda là...""" La canzone orecchiabile di Vasco Rossi, sempre in voga, a tema e molto comunicativa per riportare a memoria gli ultimi episodi di cronaca successi a Canosa, in questa rovente estate, trattati sulla stampa nazionale. Ancora la città di Canosa di Puglia agli onori della cronaca nera, invece dei titoli cubitali per il turismo, l'archeologia ed il festival presentato ad una settimana da Ferragosto, quando molti italiani stanno per terminare le vacanze.

"""...C'è qualche cosa... Qualcosa che non va!...""" Perchè non sono state proposte le percoche ed altri prodotti tipici all'Expo' Milano 2015? L'Esposizione Universale di Milano, il più grande evento mai realizzato sull'alimentazione e la nutrizione, una vetrina mondiale in cui i Paesi stanno mostrando e mostreranno fino 31 ottobre 2015, il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta ad un'esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. L' Expo sta offrendo a tutti la possibilità di conoscere e assaggiare i migliori piatti del mondo e scoprire le eccellenze della tradizione agroalimentare e gastronomica di ogni Paese. In molti hanno letto e riletto questo elenco: Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Altamura, Andria, Bari, Barletta, Bisceglie, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Casamassima, Cassano, Castellaneta, Cellamare, Conversano, Corato, Ginosa, Gioia del Colle, Giovinazzo, Gravina, Laterza, Maruggio, Minervino, Mola, Molfetta, Noci, Palagianello, Polignano, Putignano, Rutigliano, Ruvo, Sammichele, Sannicandro di Bari, Santeramo, Terlizzi, Toritto, Triggiano, Turi, Valenzano, Galatina. E' l'elenco dei comuni che fanno parte di "Cuore della Puglia", un'Associazione di 40 Comuni, uniti per rilanciare il territorio attraverso un viaggio alla scoperta delle migliori esperienze nel settore agroalimentare, turistico e culturale, coniugando sapientemente tradizione, enogastronomia e buone pratiche. L'associazione "Cuore della Puglia" ha partecipato all'Expo' Milano 2015, dal 7 al 14 luglio scorso, mostrando al mondo intero i prodotti della straordinaria terra di Puglia, quelli enogastronomici in primis, ma anche quelli della natura, dell'arte, della cultura, frutto della storia e del lavoro del popolo di questa bellissima regione, realizzato attraverso i secoli. Purtroppo, Canosa ancora una volta assente!

"""…Altro che chiacchiere! Cosa succede, cosa succede in città, c'è qualche cosa... Qualcosa che non va!..."""
Solo feste in casa e tanta cronaca nera, spesso volutamente non approfondita dalla Redazione di Canosaweb che intende proporre e promuovere le eccellenze, le bellezze del territorio, ricco di storia e cultura, monumenti e tradizioni, valori e civiltà.
Ma cosa succede in città?
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.