Canosa: La “Panchina del Pellegrino”
Canosa: La “Panchina del Pellegrino”
Via Francigena

Canosa: La “Panchina del Pellegrino”, simbolo di accoglienza ed ospitalità

Presentata presso l'edificio della Scuola "G.Bovio"

Lo scorso 28 maggio si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della "Panchina del Pellegrino a Canosa" davvero originale, derivante dall'assemblaggio di tre sedie dismesse e splendidamente dipinte. Il dipinto vede la raffigurazione del pellegrino sul meraviglioso sfondo del Ponte dell'Ofanto. Magistralmente realizzata dai professori Vincenzo Valenzano e Maria Gloria Cito con la fondamentale. collaborazione di un gruppo di alunni della scuola. Alla cerimonia svoltasi a Canosa di Puglia(BT) presso l'atrio antistante l'edificio della Scuola "G. Bovio", hanno partecipato tutte le classi prime, ragazzi che hanno studiato dei pellegrinaggi nel loro percorso formativo in Storia. Per questo quattro di loro ed esattamente Cosimo Carone, Attilio De Muro Fiocco, Anita Minerva e Angelica Pinnelli hanno inscenato una sorta di intervista sui contenuti chiave appresi sull'argomento. L'inaugurazione è stata condotta dalla dirigente scolastica, professoressa Anna Antonietta Lamacchia e dalla presidente dell'Associazione Via Francigena di Canosa di Puglia, dottoressa Rosa Anna Asselta.

Alla manifestazione hanno preso parte i rappresentanti di diverse Associazioni del territorio: il Rotary, la Fidapa BPW Italy Sezione di Canosa, la Fondazione Archeologica Canosina, Italia Nostra, che sono state ringraziate unitamente a La Terra del Sole e CanosaWeb che hanno curato la comunicazione. Da evidenziare la partecipazione attiva di alcuni studenti dell'Istituto "L. Einaudi" di Canosa che si sono occupati dell'accoglienza. Alla riuscita dell'evento hanno collaborato fattivamente gli alunni dell'Istituto Comprensivo, i professori Lucia Tortiello, Alessandro Formiglia, Vincenzo Valenzano, Maria Gloria Cito, Ornella Tomaselli, i collaboratori scolastici e tutto l'Istituto Comprensivo Bovio Mazzini, grande fucina di idee. "Un ringraziamento particolare lo rivolgiamo - hanno riferito gli insegnanti - alla nostra Dirigente Scolastica che accoglie sempre con tanto entusiasmo le nostre proposte supportandoci nella realizzazione." A Canosa è stata realizzata la "Panchina del Pellegrino" dal valore sociale-storico-culturale, simbolo di accoglienza e ospitalità, ideata per la sosta dei camminatori in giro per il mondo lungo sentieri e tratturi tipici del territorio pugliese.
Foto a cura di Savino Mazzarella
Canosa: La “Panchina del Pellegrino”, simbolo di accoglienza ed ospitalitàCanosa: La “Panchina del Pellegrino”, simbolo di accoglienza ed ospitalitàCanosa: La “Panchina del Pellegrino”, simbolo di accoglienza ed ospitalitàCanosa: La “Panchina del Pellegrino”, simbolo di accoglienza ed ospitalità
  • Via Francigena
Altri contenuti a tema
La Via Francigena accoglie a Brindisi la Scuola di Formazione sugli Itinerari Culturali Europei La Via Francigena accoglie a Brindisi la Scuola di Formazione sugli Itinerari Culturali Europei Il tema dell’Accademia di formazione 2024 sarà “Cooperazione europea e sviluppo sostenibile”
Canosa: Più "Frangiscotti" per tutti i viandanti Canosa: Più "Frangiscotti" per tutti i viandanti Materie prime d’eccellenza e a km0 che danno quel sapore identitario del territorio
Il “Frangiscotto”: il  prodotto dolciario per il viandante Il “Frangiscotto”: il prodotto dolciario per il viandante Presentazione del progetto dell'Associazione Via Francigena di Canosa di Puglia
Canosa: firmato il protocollo d’intesa "Il Cammino di Guglielmo" Canosa: firmato il protocollo d’intesa "Il Cammino di Guglielmo" Un itinerario che attraversa 3 regioni sui passi del santo pellegrino
In Cammino ...tra le bellezze della Via Francigena di Canosa di Puglia In Cammino ...tra le bellezze della Via Francigena di Canosa di Puglia Reso noto il programma della "Camminata Natalizia" del 7 gennaio 2024
Nasce la rete dei Pubblici Ostelli di Puglia lungo la via Francigena Nasce la rete dei Pubblici Ostelli di Puglia lungo la via Francigena La Regione punta sempre di più a valorizzare un turismo culturale e lento come strategia di rigenerazione e sostenibilità dei territori.
Puglia: In crescita il turismo religioso Puglia: In crescita il turismo religioso Una crescente attenzione a mete secondarie lungo i cammini di pellegrinaggio come la Via Francigena
Il Pastore e la Sirena. Le Strade della Fiaba incrociano la Via Francigena e la Rotta dei Fenici Il Pastore e la Sirena. Le Strade della Fiaba incrociano la Via Francigena e la Rotta dei Fenici A Bari, presentato il progetto che mira al diretto coinvolgimento delle comunità locali lungo la via Francigena e i percorsi costieri del Mediterraneo
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.