Boxe: Vecchigno Lorusso
Boxe: Vecchigno Lorusso
null

Oro per Lorusso e Vecchigno

Si qualificano ai Campionati Nazionali Youth di boxe

Euforia in casa dell'ASD Boxe Di Palo per il bottino conquistato, ben due ori, alle gare di pugilato in occasione dei Campionati Regionali di Categoria di Puglia e Basilicata svoltesi a Foggia la scorsa domenica. Il grande fermento della vigilia e l'attesa estenuante del pre-gara sono state premiate dalle vittorie conseguite dagli atleti canosini Michele Lorusso e Gabriele Vecchigno che portano a casa due medaglie d'oro e il passepartout per l'accesso alle fasi finali dei Campionati Nazionali Youth di Pugilato che si terranno dal 17 al 19 novembre al Palazzetto del Country Sport di Picarelli (AV) mentre il quartier generale di atleti tecnici, dirigenti sarà presso l'Hotel De La Ville di Avellino e il Green Park Hotel di Mercogliano. La Federazione Pugilistica Italiana ha scelto la cittadina irpina affidando l'organizzazione all'Accademia Pugilistica Cardamone, del maestro ed ex campione mondiale dei pesi medi Agostino Cardamone.

A Foggia, Michele Lorusso, il grintoso "torello" rinominato così dal coach Riccardo Di Palo, nella categoria youth 60 kg., ha battuto in semifinale l'agguerrito Francesco Carella della storica Pugilistica Taralli di Foggia e successivamente in finale il massiccio pugile Piperis Giacomo della Boxe Modugno. Il "vichingo", Gabriele Vecchigno nella categoria youth 81 kg. si aggiudica la vittoria ai punti contro il pugile Francesco Marzulli della Boxe Massafra Team Tocci, più esperto di lui sulla carta ma sul ring subito messo in difficoltà dall'atleta della Boxe Di Palo con precisi "colpi diretti" decisivi per il successo. I tecnici Riccardo Di Palo e Danilo Fortunato, circondati dal tifo dei tanti amatori e appassionati di boxe, sono entusiasti per i risultati ottenuti a fronte di notevoli sacrifici sostenuti dal team agonistico e delle esigue risorse umane del vivaio ma nonostante tutto l'impegno profuso è stato ripagato ricevendo quella iniezione di fiducia indispensabile per il prosieguo della stagione sportiva.Intanto il coach Riccardo Di Palo smorza subito l'entusiasmo avvertendo che"ora si incontreranno i pugili più esperti e pertanto si dovrà intensificare ulteriormente la preparazione altrimenti non sarebbe un campionato italiano" dove parteciperanno circa 130 atleti di grande livello tecnico.
Gabriele Vecchigno  e  Michele Lorusso
    © 2005-2017 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.