Addamiano Sassi Messina
Addamiano Sassi Messina
null

Nuoto in Acque Libere:Nasce la sinergia Puglia-Basilicata-Campania

Ruggiero Messina tra i fautori

Il nuoto in acque libere ha ottenuto negli ultimi due anni grande risalto mediatico grazie alle imprese in Italia e all'estero dei "caimani" del settore come Federico Ruffini, Martina Grimaldi, Arianna Bridi e Gregorio Paltrinieri, divenuti icone nazionali delle imprese temerarie in mare. In una nazione come l'Italia , circondata per ben tre quarti dal mare, sono davvero in molti che si cimentano nelle gare di fondo e mezzo fondo, sia a livello agonistico che amatoriale e la nostra amata Puglia ha avuto nel passato personaggi carismatici come Paolo Pinto, che è stato il precursore delle sfide in mezzo alle onde. Nel recente passato due agonisti pugliesi hanno avuto l'onore di arrivare alla ribalta nazionale per aver partecipato ai Campionati Europei Assoluti e Juniores, si tratta dell'andriese Isabella Sinisi tesserata con il Circolo Canottieri Aniene ma di fatto allenata a Giovinazzo da Raffaele Girardi presso la piscina Netium di Giovinazzo, protagonista nell'agosto 2014 a Berlino e Michele Sassi, atleta che si allena presso l'Aquarius Piscina Canosa sotto le ali protettrici di Fabrizio Addamiano, con cui a Piombino ha vinto la medaglia di bronzo ai Campionati Europei Juniores nel settembre del 2016.

Un sogno portare il nuoto in acque libere in pianta stabile lungo le coste della nostra regione, un sogno che il canosino Ruggiero Messina, Responsabile del Nuoto In Acque Libere del Comitato Regionale Fin Puglia, con il beneplacito del Presidente Nicola Pantaleo e di tutti i Consiglieri Regionali, ha visto realizzarsi nelle ultime due stagioni, prima a Putignano nel 2017 e poi a Bisceglie nel 2018. Ma la collaborazione tra persone appassionate di questo sport, non solo organizzatori ma soprattutto atleti master che non si tirano indietro nel tuffarsi tra i flutti per provare sulla propria pelle l'ebrezza e l'emozione dell'impresa, ha portato a creare una sinergia tra il Comitato Regionale Pugliese, il Comitato Regionale della Basilicata nella persona del Presidente Roberto Urgesi e i fratelli Stefania e Giorgio Lamberti della società Campana Peppe Lamberti Nuoto Club, la Otrè di Nicola Intini e Matilde Petruzzi, sinergia che ha visto nascere per questa stagione l'Open Water Challenge Sud, mezzofondo sprint che si articolerà in tre tappe: il 18 maggio 2019 Polignano a Mare (Ba) Cala Ponte;15 giugno 2019 Vietri Sul Mare (Sa) Spiaggia Marina e 31 agosto 2019 Maratea (Pz) Lido Macarro.
Stefano Palazzo
  • Aquarius Piscina Canosa
Altri contenuti a tema
L’Aquarius Piscina Canosa al “Gran Galà Fin Puglia” L’Aquarius Piscina Canosa al “Gran Galà Fin Puglia” Saranno premiati gli atleti che si sono distinti nella stagione agonistica
I fratelli Sassi e Manuela Mennitti dell'Aquarius Piscina sul podio I fratelli Sassi e Manuela Mennitti dell'Aquarius Piscina sul podio A Taranto si è concluso il primo circuito Open Water
Tutto pronto per l'Open Water 2019 a Taranto Tutto pronto per l'Open Water 2019 a Taranto La parola a Ruggiero Messina
Manuela Mennitti conquista due medaglie d'argento Manuela Mennitti conquista due medaglie d'argento Soddisfatti i dirigenti dell'Aquarius Piscina Canosa
Michele Sassi  si laurea campione italiano Michele Sassi si laurea campione italiano A Roma, ha vinto l'oro nei 200 m farfalla
Swim Race Salento:nel segno di Michele Sassi Swim Race Salento:nel segno di Michele Sassi Vincitore assoluto a Santa Caterina di Nardò. Secondo posto per l'Aquarius Piscina Canosa
Tutto pronto per la Swim Race Salento Tutto pronto per la Swim Race Salento A Santa Caterina di Nardò,la terza tappa del circuito nazionale di nuoto in acque libere
Disabilità Sportiva Esponenziale Disabilità Sportiva Esponenziale Al via i corsi presso Aquarius Piscina Canosa
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.