Bandiere Rossoblu
Bandiere Rossoblu
Calcio

Novità ai vertici del Canosa Calcio 1948

L'intervento della tifoseria rossoblu

A tre mesi dall'inizio della stagione 2015-16, l'A.S.D. Canosa Calcio 1948, squadra militante nel girone A del campionato di promozione pugliese, ha comunicato di aver cambiato l'assetto societario con la nomina di un nuovo presidente, Liliana Vitrani, la prima donna nella storia del calcio locale. Il neo presidente del Canosa, già presente nello staff dirigenziale dello scorso campionato, subentra al dimissionario Leonardo Matera. Il nuovo direttivo dell'A.S.D. Canosa Calcio 1948 sarà composto da : Nicola Pellegrino, vice presidente; Nicola Mancini, segretario; Saverio Bufi, direttore generale e Vito Tursi, direttore sportivo. In merito alle ultime novità dirigenziali sulla gestione dell'A.S.D. Canosa Calcio 1948, la tifoseria rossoblu rappresentata dai gruppi "Vecchia Guardia" e "Fedayn '15" ha diramato sui social il seguente post: """Abbiamo appreso con vivo compiacimento del passaggio di consegne fra l'ex- presidente Leonardo Matera e la presidentessa Liliana Vitrani, passo per cui ci sono voluti ben due mesi di tentennamenti, scontri e ripicche. Si direbbe che tutto è bene quello che finisce bene! E' vero tutto ciò, ne prendiamo atto, una crisi societaria si sa dove inizia e non si sa come finisce. A noi preme andare avanti nel modo migliore possibile. Tuttavia, vorremmo chiudere il capitolo 'crisi', salutando e ringraziando Leonardo Matera, per averci dedicato un anno del suo tempo e, per aver scongiurato l'ingresso in società in quest'estate, torrida e nervosa, di personaggi 'innamorati del titolo del Canosa', provenienti dall'altra parte dell'Ofanto. Passando al presente, vorremmo formulare alla Presidentessa Liliana Vitrani e al suo nuovo entourage, un enorme in bocca al lupo per l'arduo lavoro che li attende, sperando che si rendano profondamente partecipi delle vicissitudini societarie, 'custodendo' nel migliore dei modi questo nostro tesoro rossoblu. Per essere propositivi, vorremmo indicare alcune priorità che dovrebbero riguardare la programmazione del Canosa Calcio 1948 per il prossimo futuro: maggiore coinvolgimento nell'attività della nostra squadra degli imprenditori locali e del resto della tifoseria, oramai da troppo tempo 'abbandonata' dai vari dirigenti che si sono succeduti in questi ultimi trent'anni; rifondazione capillare del settore giovanile rossoblu, ci sembra assurdo non avere una juniores, in modo da poter valorizzare i ragazzi canosini, ripartendo da tecnici che si sentano seriamente parte integrante del progetto; programmazione economica e tecnica non più stagionali, ma pluriennali. Per ultimo, ma non meno importante, ringraziamo Nicola Mancini, vero factotum del Canosa Calcio 1948, per l'incessante lavoro svolto a sostegno della maglia. Rimarchiamo il nostro totale sostegno al suo operato, e chiediamo a voce alta, la sua conferma nello staff dirigenziale, quale unico elemento di unione e raccordo fra la società e la tifoseria. A guardia di una fede! Per noi, per l'indimenticabile Michele.Forza Canosa!"""

    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.