Stadio Comunale
Stadio Comunale "S.Sabino"
Calcio

Il Cerignola passa anche a Canosa

Lasalandra decide nella ripresa

Secondo stop consecutivo per il Canosa che perde il derby contro l'Audace Cerignola, la capolista ancora imbattuta e con la testa alla finale di coppa contro il Fasano a Gravina. Un'altra battuta d'arresto per i rossoblu arrivata al termine di una gara giocata alla pari contro i primi della classe, che seppur privi di alcuni titolari(Dipasquale in primis) vantano un organico di prim'ordine. Sulla sconfitta odierna pesano anche le condizioni fisiche di diversi giocatori del Canosa scesi in campo non al meglio e che nel finale hanno avvertito la criticità dello stato di salute. Nella XXII gara del girone A del campionato di promozione pugliese il Canosa di mister Scaringella ha schierato: Camerino tra i pali, Cafagna e Abruzzese Antonio al centro della difesa, l'under Dattoli e Lombardi esterni, il capitano Cellamaro, Pensa e Nesta a centrocampo, Coppola, Iacobone e Lannunziata in attacco. Nella fase iniziale della partita, abbastanza lenta, i giallo-blu spaventano gli attaccanti Lannunziata e Iacobone con dei falli tattici. La prima conclusione degli ospiti porta la firma di Lasalandra, tra i migliori in campo. Il Canosa risponde con l'ex di turno Pensa ma para l'estremo difensore Vurchio. Intorno al 30' l'Audace Cerignola va vicina al goal ancora con Lasalandra ma sulla linea bianca interviene in extremis Dattoli che salva la propria rete. Segue un'altra azione offensiva dei cerignolani che segnano con Morra ma l'arbitro annulla per fuori gioco. Poi è Monopoli a creare scompiglio nella retroguardia rossoblu ma il suo tiro è bloccato da Camerino. Allo scadere è Lannunziata su assist di Iacobone ad impensierire Vurchio Nella ripresa gli ospiti cominciano all'attacco con una doppia conclusione di Morra la prima con una girata aerea di poco alta sulla traversa e poi su calcio piazzato. Inizia la girandola delle sostituzioni per cercare soluzioni vincenti richiamando in panchina alcuni uomini in debito d'ossigeno. E' l'Audace Cerignola ad approfittare di una leggera debacle del Canosa a centrocampo con Monopoli che s'inserisce e crossa per la testa di Lasalandra, ben appostato in area, autore del goal partita. Una doccia fredda per il Canosa che in un paio di occasioni con Iacobone e del neo entrato Caputo tenta di raddrizzare l'esito della gara nel finale ma nulla cambia. Da ora in poi il Canosa non può più permettersi passi falsi per continuare a sperare nei play off e già dal prossimo turno, fuori casa, dovrà vedersela contro la Virtus Bitritto in cattive acque mentre l'Audace Cerignola, ospiterà il Giovinazzo per cercare di festeggiare in largo anticipo la vittoria del campionato dominato dalla prima giornata.
Bartolo Carbone

A.S.D.Canosa- Audace Cerignola 0-1

A.S.D. Canosa: Camerino, Dattoli(dal 40's.t.Caputo), Lombardi, Abuzzese A., Cafagna, Pensa, Coppola(dal 15's.t. Abruzzese V.), Cellamaro(dal 35's.t.Palmitessa),Lannunziata,Iacobone, Nesta. A disposizione: De Blasio, Lamanna, Erminio,Somma. Allenatore : Giuseppe Scaringella

Audace Cerignola : Vurchio(dal 17' s.t.Marinaro), Russo(dal 17's.t.Colucci S.), Colucci A.P., Ciano, Colangione, Amoruso D., Monopoli, Schiavone, Morra, Lasalandra(dal 40's.t.Grieco), Amoruso F.. A disposizione:Borrelli, Cappellari, Conte, Grimaldi. Allenatore : Massimo Gallo

Arbitro: Luca Capriuolo coadiuvato dagli assistenti Vito De Frenza e Michele Fracchiolla della Sezione di Bari
Ammoniti: Colucci A.P.,Dattoli, Colangione,Iacobone Nesta, Morra e Lombardi

Rete : 70' Lasalandra

22a Giornata - Risultati
Ascoli Satriano - Virtus Bitritto ……………...3-0
Canosa- Audace Cerignola ……..……..0-1
Fortis Altamura - Nuova Molfetta 1983.……2-0
Giovinazzo - San Marco……………………..….3-2
Madre Pietra Apricena- Sporting Ordona....1-1
Monte S. Angelo – R.Rutiglianese……..…….1-1
Polimnia - Real Noci……………………....…….2-2
Quartieri Uniti Bari - Real Siti……………..…..0-3

Classifica
Audace Cerignola…………….….…..60 punti
M. P. Apricena, S.Ordona………….37 punti
Ascoli Satriano ………………...…….34 punti
CANOSA, N. Molfetta, Real Siti.…33 punti
S.Marco………………………….....….31 punti
Real Noci, R.Rutiglianese ………...29 punti
F.Altamura, Polimnia ………….......28 punti
Monte S. Angelo.........................27 punti
Virtus Bitritto…………..……........…24 punti
Giovinazzo .……………….…….......20 punti
Quartieri Uniti Bari.......................3 punti


I risultati dei recuperi della XVIII giornata:
Ascoli Satriano-Monte S.Angelo...…2-0
Fortis Altamura-Sporting Ordona.…1-4
Polimnia-Virtus Bitritto……........……1-0

23a Giornata - Domenica 21 febbraio 2016 ore 15,00
Audace Cerignola - Giovinazzo
Nuova Molfetta 1983- Polimnia
Real Noci - Quartieri Uniti Bari
Real Siti - Monte S.Angelo
R. Rutiglianese - Madre Pietra Apricena
San Marco - Fortis Altamura
Sporting Ordona - Ascoli Satriano
Virtus Bitritto - Canosa
Allenatori Gallo e ScaringellaCanosa-Audace Cerignola
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.