Canosa-Polimnia
Canosa-Polimnia
Calcio

Il Canosa torna a vincere

Prestazione convincente contro il Polimnia

Una vittoria per il morale, per la classifica, per i tifosi, e continuare ancora a sperare nei play off dopo le ultime due concenti sconfitte. Inizio gara veloce per il Canosa che passa subito in vantaggio sul Polimnia con un colpo di testa di Cafagna su corner battuto da Palmitessa. Un avvio promettente ma gli ospiti a caccia di punti salvezza rispondono ai canosini su due calci di punizione battuti il primo da Modugno ed il secondo da Di Bari, due bolidi che non sorprendono il portiere Camerino. Gli uomini di mister Scaringella prendono le misure agli avversari e si proiettano in avanti ottenendo un altro calcio d'angolo e dagli sviluppi nasce il raddoppio con una semi rovesciata di Lombardi. I verderossi subiscono il colpo e ripartono in avanti andando a segno con Caruso di testa. Pochi minuti dopo dai piedi del centrocampista Di Bari parte un altro tiro insidioso su punizione parato da Camerino. Nella ripresa netto dominio a centrocampo dei canosini che premono l'acceleratore con gli sguscianti Palmitessa e Coppola, sempre abili nel saltare gli avversari ed in più occasioni vanno alla conclusione ma trovano l'estremo difensore Serrano, bravo nelle risposte e a negare la gioia del goal ai due attaccanti rossoblu. Da un'imbeccata geniale di Palmitessa, tra i migliori in campo, nasce il passaggio per il capitano Cellamaro che realizza dal limite dell'area il terzo goal .Una gioia irrefrenabile attorno a Cellamaro, felice di aver messo il sigillo alla vittoria del Canosa che nel finale subisce la seconda rete di Caruso del Polimnia, volitivo e mai domo. Nel prossimo turno, il XXVII del girone A del campionato di promozione pugliese, il Canosa giocherà in trasferta a Noci, sconfitto sonoramente ad Ascoli Satriano, mentre il Polimnia ospiterà il Giovinazzo in uno scontro decisivo per la salvezza. Grande festa sugli spalti dello stadio comunale "S.Sabino" dove le due tifoserie hanno stretto il patto di gemellaggio, assistendo insieme la partita nel ricordo degli amici "Michelino e Beppe" prematuramente scomparsi.
Bartolo Carbone

Canosa- Polimnia 3-2

Canosa: Camerino, Dattoli, Lombardi, Abuzzese A., Cafagna, Cellamaro(dal 27's.t. Nesta), Coppola(dal 35's.t. Abruzzese V.), Iacobone, Lannunziata(dal 30's.t. Ardito), Palmitessa, Erminio. A disposizione: Conte, Lamanna, Sipone, Caputo. Allenatore : Giuseppe Scaringella

Polimnia : Serrano, Romanazzi, Modugno(dal 38' s.t. Lomelo), Di Bari, Azzarriti,Faccitondo, Pellegrini, Barbati,Caruso, Cesareo, Uva(dal 20's.t.Giannuzzi). A disposizione:Caramia, Carusi, Abatepaolo, La Porta, Svinomishvili. Allenatore: Francesco Di Spirito

Arbitro: Antonio Di Reda della Sezione di Molfetta coadiuvato dagli assistenti Mattia De Tuglie e Gianmarco Spagnolo della Sezione di Lecce

Reti: 4'p.t.Cafagna,30'p.t.Lombardi, 40'p.t.Caruso, 25' s.t.Cellamaro, 38's.t.Caruso
Ammoniti:Dattoli,Cafagna, Cellamaro,Iacobone
Espulso: 41 s.t. Dattoli,

26a Giornata - Risultati
Ascoli Satriano-Real Noci…………......….5-1
Canosa – Polimnia……………………........3-2
Giovinazzo - Fortis Altamura……....…….0-1
Madre Pietra Apricena – Modugno…….1-0
Monte S. Angelo - San Marco….………..2-1
Quartieri Uniti Bari – S. Ordona.………..0-3
Real Siti - Audace Cerignola..……………0-2
R. Rutiglianese- Virtus Bitritto...…………1-0

Classifica
Audace Cerignola…………….………….……………...72 punti
S.Ordona …………………..…………………..………….45 punti
Modugno, M. P. Apricena…………..………..………..42 punti
CANOSA, R.Rutiglianese, Ascoli Satriano..........39 punti
S.Marco ………………………………………………......38 punti
Real Siti ……………………………………………….......37 punti
F.Altamura…………………….…………...................35 punti
Real Noci …………………….…………....................33 punti
Polimnia ……………………………………….……….....31 punti
Monte S. Angelo……………….............................30 punti
Virtus Bitritto...................................................28 punti
Giovinazzo ...……………….…………………………......23 punti
Quartieri Uniti Bari..............................................3 punti

27a Giornata - 20 marzo ore 15,00
Audace Cerignola - Monte S.Angelo
Fortis Altamura- Quartieri Uniti Bari
Modugno - Ascoli Satriano
Polimnia - Giovinazzo
Real Noci - Canosa
San Marco - Madre Pietra Apricena
Sporting Ordona- R. Rutiglianese
Virtus Bitritto- Real Siti
Canosa-PolimniaCapitani Cellamaro e BarbatiScaringella e Di SpiritoNel ricordo di "Michelino e Beppe"
    Di Padre in Figlio
    21 aprile 2019 Di Padre in Figlio
    La Pasquetta archeologica
    21 aprile 2019 La Pasquetta archeologica
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.