Andria Ciccarese Stefano
Andria Ciccarese Stefano
Ciclismo

Ciccarese vince la Granfondo Città di Andria

Ricordato il campione Michele Scarponi

La Granfondo Città di Andria-Memorial Cav.Sanguedolce Leonardo è stata in grado di accogliere con successo l'approdo dei cicloamatori del Sud Italia (circa 400) nell'ambito del Giro dell'Arcobaleno grazie all'efficienza e alla cura nei dettagli da parte dell'organizzazione targata MM Bike Andria (di Giuseppe Muraglia e Michele Maggese) per un'edizione che ha offerto molto anche dal punto di vista tecnico e sportivo. La scomparsa di Michele Scarponi ha segnato profondamente il movimento ciclistico nazionale ed anche ad Andria(BT) c'è stato un doveroso momento di raccoglimento e tanta commozione nel ricordare l'Aquila di Filottrano che è stato campione di allegria e di umiltà come ha voluto ricordare un emozionatissimo Giuseppe Muraglia che ha condiviso con lo stesso Scarponi (entrambi nati nel 1979) i più bei momenti della carriera agli inizi degli anni 2000 quando raggiunsero l'apice con il passaggio al professionismo e poi trovandosi come compagni di squadra all'Acqua&Sapone nel 2007. I protagonisti del percorso unico di 107 chilometri si sono distinti tra le strade attorno Andria, Minervino Murge e Spinazzola con il gruppo dei migliori che si è selezionato nelle salite principali di Via Spinazzola Vecchia e del Bosco di Acquatetta per far posto all'exploit vincente di Stefano Ciccarese sotto l'arrivo. Il portacolori dell'Airone Leo Constructions, specialista della cronometro, è riuscito ad anticipare il grosso degli inseguitori con Antonio D'Ambrosio (I Love Bike Altamura) e Alessandro Borraccino (Montenero Bike Xmax) in evidenza per la conquista del podio assoluto mentre al femminile la reginetta è stata Rosa Colasuonno (Team Gasparre) che si è lasciata alle spalle Paola Pellegrino (Asd Cicogna-Lanotte Bike), Rosa Di Nunno (Canusium Bike Leonardo Marcovecchio), Grazia Mastrangelo, Rosa Tribuzio (Due Ruote Mola di Bari) e Grazia Terlizzi (Velosprint Bitonto).

Oltre a Ciccarese (master 3), D'Ambrosio (élite sport), Borraccino (master 2), Colasuonno (master donna 2), Pellegrino (master donna 1), primati di categoria ad appannaggio di Giovanni Miloro (Alfabike) tra i master 1, Giuseppe Picardi (Team Oroverde Bitonto) tra i master 4, Augusto Cofano (Ciclistica Vernolese) tra i master 5, Bartolomeo Giorgio (Velosprint Magaletti Losacco) tra i master 6, Paolo Totilo (Cicogna Lanotte Bike) tra i master 7, Giovanni Cofano (Team Padre Pio) tra i master 8, Giuseppe Mininno (Quaratbike) tra i master junior e Davide Vito Stasi (Velo Club Molfetta) tra gli MC paralimpici. Alla presenza di Giovanni Sardone (direttore Crai Sicilia), del commendatore Luca Sanguedolce, dell'avvocato Michele Lopetuso (assessore allo sport di Andria), dell'avvocato Lorenzo Spinelli (presidente comitato provinciale FCI Bari-Bat), degli ex professionisti Elia Aggiano e Donato Cannone, unanimi sono stati i consensi di tutti i partecipanti per la manifestazione ottimamente allestita dalla MM Bike Andria che ha avuto fortemente dalla propria parte il sostegno dei main sponsor Saporosa di Puglia, Birra Peroni, Cantine Vignuolo, Olio De Santis e la concessionaria Auto Murgia per la fornitura delle vetture al seguito della corsa. Anche l'amministrazione comunale è stata a fianco degli organizzatori provvedendo nei giorni precedenti a sistemare le strade interessate al passaggio della corsa. Notevole lo spiegamento di uomini sull'aspetto della sicurezza garantita dall'Associazione dei Carabinieri in Congedo e dalla Polizia Municipale di Andria durante il passaggio dei ciclisti ma anche lo staff della MM Bike Andria si è superato in maniera straordinaria con una trentina di volontari a permettere il regolare funzionamento del villaggio e dei servizi a favore di atleti ed accompagnatori per una Granfondo Città di Andria-Memorial Cav.Sanguedolce Leonardo andata ben oltre le aspettative e che può già porre i giusti presupposti per crescere in futuro nei numeri e nella qualità.
Credit fotografico Luigi D'Arcangelo
Premiazione Granfondo Città di AndriaGranfondo Città di AndriaGranfondo Città di Andria
    © 2005-2017 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.