Aquarius Piscina Canosa
Aquarius Piscina Canosa
null

Aquarius Piscina: Natale in Solidarietà

All’ANT i fondi raccolti

Il pubblico delle grandi occasioni per le "Gare di Natale 2018", l'evento clou che abbina nuoto, premiazioni e solidarietà in piscina Aquarius a Canosa di Puglia(BT) grazie alla generosità di tutti gli aderenti all'iniziativa tesa a raccogliere fondi da destinare all'ANT. Domenica scorsa, oltre 100 bambini si sono tuffati in acqua in un clima di festa, amicizia e divertimento e al termine delle prove tutti hanno ricevuto la medaglia di merito tra gli applausi dei genitori e parenti e delle autorità intervenute, tra le quali il vice sindaco, Francesco Sanluca, il consigliere regionale CONI Pierfrancesco Romanelli, il fiduciario CONI Riccardo Piccolo, il presidente della Delegazione ANT Canosa, Carmen Lombardi e il dottor Aldo Carnicella(Medico ANT). In questa edizione sono stati raccolti 1.700 euro, somma superiore a quelle degli anni scorsi, che andranno all'ANT Canosa impegnata a prestare assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e nella prevenzione gratuita. "In 8 anni di attività, l'ANT Canosa ha prestato assistenza ad oltre 700 pazienti residenti nei comuni di Canosa e di Minervino Murge", - ha dichiarato la dottoressa Carmen Lombardi nel suo intervento di ringraziamento durante il pomeriggio – "garantendo al malato oncologico la qualità e la dignità della vita nel difficile momento della malattia, attraverso l'assistenza socio-sanitaria completa e tutte le cure mediche idonee mediante un supporto globale e gratuito sia per il paziente sia per la sua famiglia".

Dalla solidarietà al nuoto per rimarcare che è uno sport completo per ogni età, permettendo di fare lavorare i muscoli del fisico (pettorali, delle spalle e degli arti) senza sforzi eccessivi ed è molto efficace per rendere più elastica la colonna vertebrale e per migliorare la postura. Il nuoto si rivela utile anche per supportare la salute del cuore, il muscolo più importante del corpo dell'uomo. Secondo l'American Heart Association, 30 minuti di attività fisica al giorno, compreso il nuoto, possono aiutare a ridurre il rischio di patologie cardiache. Le statistiche riferiscono che i nuotatori tendono ad essere più longevi rispetto a coloro che non praticano questo sport. Da fonti dell'University of South Carolina si apprende che nuotare riduce il rischio di morte prematura del 50%. La dirigenza della S.S.D. Aquarius Piscina Canosa ha premiato i giornalisti Paolo Pinnelli e Sabino D'Aulisa de "La Gazzetta del Mezzogiorno", Claudia Vitrani de "La Terra del Sole" e Bartolo Carbone di "Canosaweb" per aver divulgato il nuoto e i risultati conseguiti dalla società.

L'occasione ha inoltre offerto spunti per fare un riepilogo della stagione agonistica ancora una volta positiva ed avvincente per la S.S.D. Aquarius Piscina Canosa, presieduta da Ruggiero Messina, che al Gran Galà FIN Puglia, tenutosi a Bari lo scorso ottobre ha visto premiati i suoi giovani atleti di punta i fratelli Michele e Ludovico Sassi e Emanuela Lafranceschina. Michele Sassi(classe 2001) sotto la guida tecnica di Fabrizio Addamiano anche quest'anno si è confermato ai massimi livelli con le medaglie vinte e i tempi conseguiti ai campionati italiani di categoria a Riccione e la convocazione in nazionale per la Energy Standard Cup, a Lignano Sabbiadoro.Non da meno il fratello minore Ludovico Sassi (classe 2004) che ha vinto due medaglie ai campionati italiani di categoria a Riccione e la giovanissima Emanuela Lafranceschina ha vinto la medaglia di oro al campionato regionale ed interregionale di nuoto in acque libere di Bisceglie nella gran fondo di 5 km.. La squadra Master della S.S.D. Aquarius Piscina Canosa si è distinta alla quinta edizione del Trofeo Flegreo,facendo incetta di medaglie alle gare svoltesi presso la piscina del Complesso Sportivo PalaTrincone di Monterusciello, a Pozzuoli (NA). Il Nuoto di Fondo In Acque Libere, una disciplina che si colloca a metà tra gli sport tradizionali e quelli considerati "estremi" è il fiore all'occhiello della S.S.D. Aquarius Piscina Canosa con la delega federale acquisita per meriti. La famiglia Messina dal presidente Ruggiero, al direttore sportivo Felice alle dirigenti e tecnici Marzia e Silvia ha contribuito notevolmente al raggiungimento di questi risultati grazie anche all'impegno e alla professionalità del team tecnico composto da: Fabrizio Addamiano, Cecilia Piarulli, Patrizia De Simone, Annetta Di Rella, Lucia Samele, e Davide Mazza, unitamente al lavoro del segretario Michele Padovano e di Carla Sorrenti e Marco Misotti . Un 2018 da ricordare per l'Aquarius Piscina Canosa, tra i più importanti della sua giovane storia attraverso attività dedite alla promozione del nuoto a tutti i livelli e per tutte le età, in tutte le sue forme, dai corsi, al salvamento e all'agonismo.
Foto a cura di Salvatore Carbone
Aquarius Piscina CanosaRuggiero Messina e Pier Francesco RomanelliConsigliere regionale CONI Pierfrancesco RomanelliAquarius Piscina Canosa -AutoritàMessina Felice e Carmen LombardiPremiazione Paolo PinnelliI Premiati dalla SSD Aquarius Piscina CanosaAquarius Piscina Canosa - STAFF
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.