ASD Canosa calcio
ASD Canosa calcio
Calcio

A Canosa arriva la Fortis Murgia

Si chiude il girone di andata del campionato di promozione

Allo Stadio "S. Sabino" il Canosa di mister Giuseppe Scaringella affronterà la Fortis Murgia sotto la guida tecnica di Antonio Valente che conosce molto bene il campionato di promozione pugliese al giro di boa. Per la 17a gara, in programma domenica 5 Gennaio 2014 , inizio alle ore 14.30, scenderanno in campo due formazioni che si stanno ben comportando dopo aver superato le difficoltà all'esordio stagionale. La Fortis Murgia che nel derby del mese scorso ha battuto lo Sporting Altamura si presenterà completamente rinnovata con gli innesti di diversi uomini di provata esperienza nei ruoli nevralgici della squadra a partire dal portiere Loporchio, al centrocampista Maurelli e all'attaccante Milella, ex Virtus Bitritto. Di contro il Canosa è atteso alla prova della conferma dopo l'entusiasmante vittoria esterna a Rutigliano (BA) per proseguire sulla scia delle prestazioni positive, macinando gioco e punti in questa stagione che sta regalando soddisfazioni ai tifosi e alla dirigenza rossoblu.

Il nuovo corso che ha puntato sui giovani e sui giocatori canosini, sull'estro di Felice Iacobone, sulla verve fisica di Marco Di Gennaro, sulla voglia di riscatto di Daniele Zitoli, sta dando i primi frutti con la squadra a ridosso delle prime e ben messa in campo dal tecnico Scaringella che ha motivato i suoi assegnando la fascia di capitano a Savio Losito, confermando tra i pali di Massimo De Blasio(classe 1975), sedici presenze all'attivo, e vincendo la scommessa sulla vena prolifica di Giuseppe Quacquarelli (classe 1982), match winner in diverse gare insieme a Nicola Martinelli, l'altro goleador che sarà ancora assente ma si sta riprendendo dal fastidioso infortunio alla mano. Tutti presenti i componenti della rosa del Canosa all'ultima seduta di allenamento che ha visto la presenza del vice sindaco Basile Pietro intento a visionare le condizioni precarie degli impianti di illuminazione dello stadio S. Sabino ed ha rassicurato tutti sugli imminenti lavori di manutenzione e sistemazione degli stessi. La direzione arbitrale della partita sarà affidata alla terna leccese composta da Stefania Menicucci, per la prima volta a Canosa, e dagli assistenti Presicce e Spano. La dirigenza del Canosa attende una partecipazione massiccia di spettatori rinnovando l'invito a sportivi e tifosi a sostenere la squadra rossoblu che sta giocando un buon calcio con un collettivo ancora in fase di rodaggio ma promette bene.
Bartolo Carbone

Campionato di Promozione Pugliese Girone A

Girone di andata
1a. Monte S.Angelo - A.S.D. Canosa 5-0
2a. ASD Canosa – U. C. Bisceglie 1-1 Rete: 83' Michielli
3a. Nuova Andria - ASD Canosa 0-1 Rete: 47' Quacquarelli Angelo
4a.ASD Canosa - U.S.D. Giovinazzo 2-0 Reti: 36' Martinelli, 79'Losito
5a.Cellamare 2005 - ASD Canosa 4-0
6a.ASD Canosa – Real BAT 1-1 Rete: 58' Losito
7a.Nuova Lucera - ASD Canosa 2-2 Reti: 3' e 93'Lomonte
8a.ASD Canosa–S. Altamura 2-3 Reti: 4'Quacquarelli G., 75'Michielli
9a.Gargano Calcio - ASD Canosa 1-2 Reti: 8' e 84'Martinelli
10a. ASD Canosa – A. Corato 0-0
11a.Carapelle - ASD Canosa 1-3 Reti: 5'e 21' Martinelli,7'Iacobone.
12a.Virtus Bitritto - ASD Canosa 0-1 Rete: 65'Zitoli.
13a.ASD Canosa – Real Modugno 2-1 Reti: Quacquarelli G. al 35'e 90
14a.Bitonto-ASD Canosa 3-0
15a.ASD Canosa – Celle S.Vito 3-3 Reti:
43'Losito su rigore, 62' e 91' Quacquarelli G.
16a.R. Rutiglianese -ASD Canosa 1-2 Reti: 10' Michielli, 80' Quacquarelli G.

17a giornata 5 Gennaio 2014 alle ore 14.30
A. Corato-Monte S.Angelo
ASD Canosa-Fortis Murgia
Carapelle-Bitonto
Gargano Calcio - U.C. Bisceglie
Nuova Lucera -Giovinazzo
Real BAT-Cellamare 2005
Real Modugno-Celle S.Vito
Sporting Altamura-Nuova Andria
Virtus Bitritto- R. Rutiglianese











    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.