Istituto Professionale Einaudi
Istituto Professionale Einaudi
Vita di città

Un nuovo istituto agrario/alberghiero a Canosa

Se ne parlerà nella seduta del Consiglio Comunale

Sarà in discussione giovedì 31 gennaio, nella seduta programmata del Consiglio comunale, la realizzazione del nuovo Istituto Secondario Superiore Agrario/Alberghiero nella città di Canosa di Puglia(BT), il cui iter è iniziato sin dal 2008. Considerata l'assoluta importanza strategica sia per la crescita formativa dei giovani canosini e dei comuni limitrofi, al fine di avere maggiori possibilità di ingresso nel mondo del lavoro, sia per le peculiari caratteristiche produttive del nostro territorio, riteniamo che l'iniziativa meriti una azione forte e coesa di tutte le rappresentanze locali e dell'Amministrazione comunale in primis. Perciò, da una parte abbiamo voluto promuovere la sottoscrizione di una petizione, indirizzata l Sindaco della Città Metropolitana di Bari (ex Provincia di Bari), al Presidente della Provincia Barletta-Andria-Trani e al Sindaco di Canosa di Puglia, tesa a sollecitare le Istituzioni competenti a riprendere i lavori portandoli a totale compimento. Dall'altra, noi Consiglieri di Minoranza, abbiamo sottoscritto e presentato un ordine del giorno urgente affinché il Consiglio Comunale condivida le nostre preoccupazioni e sostenga unanimemente l'iniziativa.
Si riporta di seguito il testo del documento presentato per la discussione in assemblea:
ORDINE DEL GIORNO
Premesso che
  • nella città di Canosa di Puglia insiste, tra gli altri, un percorso formativo di scuola media superiore strettamente legato alle attività dell'agricoltura e della ristorazione/alberghiero, entrambe peculiarità del territorio, con ampissimi margini di sviluppo anche in termini occupazionali;
  • innumerevoli sono state le richieste di ampliamento dell'istituto secondario superiore agrario/alberghiero rivolte dal comune di Canosa di Puglia alla Provincia di Bari dagli anni 2005 a seguire;
  • nel 2008 la Provincia di Bari chiese al comune di Canosa di Puglia la disponibilità di un'area pubblica ove poter realizzare un nuovo istituto scolastico secondario superiore ed il Sindaco di Canosa di Puglia rispose affermativamente individuando le aree dell'istituto scolastico agrario/alberghiero in via San Paolo (nei pressi della stazione ferroviaria);
  • nel 2009 la Provincia di Bari aggiudicava i lavori per la realizzazione di un nuovo istituto scolastico nella città di Canosa di Puglia, attraverso lo strumento del leasing in costruendo;
  • nel 2010 la Provincia di Bari sottoscrisse il contratto con l'ATI costituita da impresa Salvatore Matarrese S.P.A., capogruppo mandataria, e Tecnoimpianti S.r.l., quali soggetti realizzatori, e la Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo S.p.a. (in forma abbreviata "B.I.I.S. S.p.a."), quale soggetto finanziatore per il 100% del leasing finanziario.
Considerato che
  • nel 2013 l'impresa esecutrice dei lavori terminò la campagna di scavo preventivo (indagini archeologiche) voluto e concordato con la Sovrintendenza Archeologica, in quanto l'area individuata dal comune di Canosa di Puglia, ricadeva (e ricade) nel piano comunale dei Tratturi;
  • nell'aprile del 2013 Il comune di Canosa di Puglia rilasciò regolare Permesso di Costruire all'impresa esecutrice.
Visto che
  • ad oggi i lavori non sono ancora iniziati, nonostante l'area sia recintata;
  • da informazioni assunte per le vie brevi, sembrerebbe che la Città Metropolitana di Bari non sia intenzionata a completare l'iter realizzativo del nuovo istituto secondario superiore nella città di Canosa di Puglia per ragioni di competenza territoriale e finanziaria;
  • la Provincia di BarlettaAndriaTrani, oggi competente territorialmente, è chiamata ad assumere decisioni importanti in merito;
tutto ciò premesso, visto e considerato, il Consiglio Comunale
NOMINA
  1. un gruppo di lavoro composto da 3 o 5 (tre o cinque) consiglieri comunali nelle persone di:…;
IMPEGNA
  1. Il Sindaco, unitamente al gruppo di lavoro di cui al punto (1), ad intraprendere ogni iniziativa utile nei confronti della Città Metropolitana di Bari, della Provincia BarlettaAndriaTrani e di tutte le altre Istituzioni potenzialmente coinvolte o da coinvolgere, finalizzate alla realizzazione del nuovo istituto secondario superiore nella città di Canosa di Puglia.
I Consiglieri Comunali di centrodestra Iacobone Savio, Matarrese Giovanni, Patruno Giovanni, Petroni Mariangela, Ventola Francesco
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.