Scuola De Muro Lomanto Canosa
Scuola De Muro Lomanto Canosa
Scuola e Lavoro

Scuola Foscolo / De Muro Lomanto : Ricordare solo ciò che si è stato !

Giorno della Memoria, un obbligo morale. Un incontro con lo scrittore, professor Gianluca De Nicola

La scuola secondaria di 1° grado, "Foscolo", facente parte dell'istituto comprensivo "De Muro - Lomanto" di Canosa, da alcuni anni ha inserito nel proprio curricolo didattico -educativo alcune iniziative tese a valorizzare una celebrazione tanto importante quale è quella del Giorno della Memoria, ritenendo questo un obbligo morale.

Anche quest'anno i docenti della scuola hanno voluto proporre alla comunità scolastica, un momento di riflessione, non solo sul tema della Shoah, bensì anche sulle forme contemporanee di violenza e di sopraffazione, onde capire che alcune logiche folli contro l'uomo non sono state del tutto sconfitte, ma nel contempo offrire l'occasione per riflettere sui valori positivi alla base della crescita della società civile. Lunedì 28 gennaio, nell'auditorium della scuola primaria "Don Bosco" ha avuto, luogo un incontro con lo scrittore, professor Gianluca De Nicola che ha curato il libro: "Raccontare il mondo oggi " sulle problematiche del mondo contemporaneo.

Nel corso della manifestazione, i ragazzi si sono esibiti in canti,recitazioni ed hanno interagito con l'ospite attraversi domande e osservazioni. Intensa e viva la partecipazione. Ma non è stato solo questo citato l'unico "appuntamento con la Storia" in quanto, anche ieri sera, giorno della Memoria, gli alunni della scuola, presso il teatro R. Lembo. nel corso di una pubblica manifestazione indetta dal Comune, hanno recitato ed eseguito canti, questi ultimi ad opera del coro, magistralmente diretto dalla professoressa Caterina Tenore. C'è stato chi tra gli spettatori si è emozionato.

Che dire? Quando il pubblico si commuove è segno che è stato conseguito un obiettivo importante degli attori, per cui non resta che fare i complimenti ai ragazzi. Si ringrazia la dott.ssa Nadia Landolfi,Dirigente della scuola, i docenti che hanno collaborato, l'assessore alla cultura Sabino Facciolongo, l'assessore alle politiche giovanili Gianni Quinto e il Comune di Canosa, per l'impegno culturale dimostrato.

Prof.ssa Antonietta Iacobone
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.