Polizia Arresto
Polizia Arresto
Cronaca

Omicidio a Canosa: fermato un pregiudicato 80enne

Per favoreggiamento tratto in arresto anche il figlio

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Giuseppe Caracciolo accaduto nella tarda mattinata di ieri a Canosa di Puglia(BT) in Piazza della Repubblica, una zona video-sorvegliata. In poco tempo, gli inquirenti hanno fermato un uomo di 80 anni, già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti penali. Durante l'agguato il pregiudicato ottantenne ha sparato contro il suo rivale colpendolo al cuore. La Polizia l'ha arrestato in flagranza, in quanto in possesso di un'arma da fuoco. Inoltre, per favoreggiamento e detenzione d'arma è stato tratto in arresto anche il figlio dell'ottantenne. Vecchi rancori familiari sarebbero all'origine dell'omicidio di Giuseppe Caracciolo, le cui indagini sono state condotte dagli uomini del locale Commissariato di Polizia di Stato con la Squadra Mobile di Bari, coordinate dalla Procura di Trani.
  • Polizia di stato
  • Cronaca
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
Piantagione  di marjuana individuata dalla Polizia Piantagione di marjuana individuata dalla Polizia Tre arresti a Barletta
Operazione Stazioni Sicure : Controlli a tappeto della Polizia Operazione Stazioni Sicure : Controlli a tappeto della Polizia In Puglia, Basilicata e Molise: 664 persone identificate ed una denunciata
Una vita da social Una vita da social E' partita la campagna di comunicazione della Polizia di Stato sui rischi di un uso scorretto della Rete
Canosa: 2 arresti per l'omicidio Caracciolo Canosa: 2 arresti per l'omicidio Caracciolo Stamani sono stati illustrati i dettagli sull’operazione
La violenza si combatte con l'amore La violenza si combatte con l'amore La morte assurda di Willy mentre Canosa vive i suoi momenti di cronaca folle e cruenta
Sparatoria in pieno centro  ucciso un pregiudicato Sparatoria in pieno centro ucciso un pregiudicato Indaga la Polizia
E' fondamentale che le istituzioni diano un segnale di unità e forza E' fondamentale che le istituzioni diano un segnale di unità e forza La dichiarazione della senatrice Assuntela Messina sull'atto criminale nei confronti della Polizia
Rotary Club Canosa: Piena solidarietà alla Polizia di Stato Rotary Club Canosa: Piena solidarietà alla Polizia di Stato Lettere inviate alla Questura e al Commissariato di Canosa
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.