L'orso di peluche  Canosa Elia Marro
L'orso di peluche Canosa Elia Marro
Vita di città

Nessuna inciviltà, ritiro concordato

Precisazioni su "L'orso di peluche è un 'rifiuto ingombrante: lo scatto è social"

In merito all'articolo "L'orso di peluche è un 'rifiuto ingombrante': lo scatto è social" pubblicato ieri su "la Repubblica BARI.it" occorre fare alcune precisazioni in merito alle modalità di ritiro dei rifiuti ingombranti a Canosa di Puglia(BT). In questo caso, non si tratta assolutamente di inciviltà come sottolineato dall'autore dell'articolo ma di un ritiro concordato tra il proprietario del divano e del peluche e l'azienda affidataria dei servizi di igiene urbana in città. In dettaglio un cittadino, di cui conosciamo le generalità, contattava telefonicamente la ditta Sangalli alle ore 12,00 di lunedì 14 gennaio per concordare le modalità di ritiro del divano e del peluche in via Montescupolo 50, ricevendo indicazioni di posizionare gli oggetti davanti all'abitazione nella serata di martedì in modo da consentire agli operatori di effettuare il ritiro mercoledì mattina, ritiro puntualmente avvenuto negli orari previsti dal contratto. Il sig. Marro, in quanto ex assessore comunale, conosce bene le modalità di ritiro degli ingombranti a Canosa e sa bene che il mercoledì è la giornata stabilita per tale attività pertanto non corrisponde assolutamente al vero che "A ritirare divano e peluche, dopo la foto-denuncia, ha provveduto l'azienda appaltatrice dei rifiuti in città". Così come non corrisponde al vero che "qualche buontempone ha pensato di far accomodare sull'oggetto abbandonato l'orsacchiotto" come scritto da Luca Guerra sulla edizione on line, poiché orsacchiotto e divano sono dello stesso proprietario che li ha lasciati nel luogo concordato per il ritiro in due momenti diversi. Ci sorprende che una testata giornalistica di rilevanza nazionale non ritenga di verificare quanto segnalato al fine di evitare di fornire una immagine distorta e non corrispondente al vero della città.
Sabino D'Aulisa, addetto stampa Comune di Canosa

La foto è stata pubblicata su FB da Elia Marro
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.