Giulia Giorgio  al
Giulia Giorgio al "Liceo E.Fermi" Canosa
Eventi e cultura

Lucrezio e Seneca, il futuro ha un cuore antico

La professoressa Giulia Giorgio all'U.T.E.

Ultimo appuntamento di gennaio 2019 nell'ambito degli incontri culturali promossi ed organizzati dall'Università della Terza Età Sezione "Prof. Ovidio Gallo" di Canosa di Puglia(BT), che si svolgono presso l'Auditorium dell'Oasi "Arcivescovo Francesco Minerva", in via Muzio Scevola nr.20. Alle ore 18,30 di lunedì 28 gennaio interverrà la professoressa Giulia Giorgio sul tema "Lucrezio e Seneca, il futuro ha un cuore antico". In cattedra salirà la professoressa Giulia Giorgio (53 anni), docente di materie letterarie e latino al Liceo" E. Fermi" di Canosa di Puglia, coordinatrice dal 2011 del giornale on line "CERBERI VOX", un incarico che le ha permesso di essere insignita "Cavaliere Benemerito del Giornalismo Scolastico Italiano" dall'Associazione Nazionale Giornalismo Scolastico, Targa d' Argento del Presidente della Repubblica. Attraverso il sito web d'informazione www.alboscuole.it vengono monitorati quotidianamente, circa duemila giornali scolastici italiani, tra i quali il "CERBERI VOX", ed osservato il latente ma incessante lavoro dei dirigenti e docenti all'opera per seguire gli studenti nell'arco della giornata.

All'U.T.E., la professoressa Giulia Giorgio sarà accompagnata dagli studenti del Liceo Classico :Arianna Di Biase, Anna Palmieri, Giulia Papagna, Veronica Sardella, Maria Laura Zagaria che proporranno delle rappresentazioni teatrali ispirate al dialogo tra "Lucrezio e Seneca". Attenzione e spazio alla voce dei classici che ancora figurano nei programmi didattici e di studio, al dialogo tra Lucrezio e Seneca su: cosmo, lingua, amore, religione, morte, politica, progresso. Con la sola ragione, entrambi tentano l'assalto al cielo: Lucrezio per affrontare ed eliminare Dio, Seneca per avvicinarsi e rendersi simile a lui. Nel rinnovare l'invito a partecipare al prossimo happening culturale, il presidente dell'U.T.E., dottor Sabino Trotta ha fatto presente che è in atto il concorso "Premio Ovidio Gallo" per una Tesi di laurea, teso a valorizzare l'immagine storica e culturale di Canosa attraverso una scrupolosa ricerca di documentazione sviluppata da studi su Archivi di Stato e reperti archeologici del territorio.
Professoressa Giulia GiorgioPremiazione prof. Giulia GiorgioProfessoressa G.Giorgio e studentiPremiate
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.