Angelo Lobefaro
Angelo Lobefaro
Associazioni

Lobefaro è il nuovo presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Bari

Succede ad Angelo Domenico Perrini

Un 2017 ricco di novità per l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari che chiude l'anno con la nomina del nuovo Presidente, Angelo Lobefaro. Succede ad Angelo Domenico Perrini appena eletto nel Consiglio Nazionale degli Ingegneri. L'ingegnere Angelo Lobefaro, funzionario e dirigente dell'ex Genio Civile di Bari, funzionario dell'Ufficio Sismico e Geologico della Regione Puglia, componente della Commissione di supporto e monitoraggio degli studi di microzonazione sismica presso il Dipartimento di Protezione Civile. D.P.C.M. 21.04.2011, referente per la Regione Puglia al Tavolo Tecnico per le Norme Tecniche sulle Costruzioni (O.P.C.M. 3274/2003 - D.M. 14.09.2005 - D.M. 14.01.2008), rappresentante regionale delegato U.O.C. Unità Operativa di Coordinamento D.M. 30/08/2002 n. 79B1/4 – c/o Ministero delle infrastrutture; libero professionista dal 1° gennaio 2014 specializzato in strutture e gestione dei Lavori Pubblici. "Il mio mandato – dice il neoeletto presidente Angelo Lobefaro- tenuto conto del breve lasso di tempo che ci separa dalle prossime elezioni dei Consigli degli Ordini Provinciali, si pone due obiettivi – dice – a partire da una maggiore presenza del nostro Ordine sul territorio provinciale. Vorrei inoltre attuare una politica diffusa di seminari e operatività che vada a vantaggio di tutti gli iscritti attuali e futuri, con allargamento alle province. Inoltre mi adopererò, come già fatto in passato quando ricoprivo cariche regionali, per la semplificazione delle procedure amministrative in ambito urbanistico ed in quello relativo alla realizzazione di strutture in zona sismica".
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.