La Notte dei Licei
La Notte dei Licei
Scuola e Lavoro

La Scuola ieri, oggi e domani

La IV Edizione della “Notte dei Licei”

Ciak si gira! Alla stregua di un set cinematografico o di un palco di un teatro o di un vernissage artistico è andata in scena la IV Edizione della "Notte dei Licei", che ha avuto luogo nel "multisala" del Liceo "E. Fermi" di Canosa di Puglia(BT), lo scorso 12 gennaio. All in one night, "La Scuola ieri, oggi e domani", analogie e differenze tra passato e presente con uno sguardo al futuro formativo e didattico grazie all'apertura straordinaria, dalle ore 18,00 alle ore 24,00, in contemporanea con altre centinaia di licei italiani, nel corso della quale i giovani studenti sono stati i protagonisti assoluti esibendosi in attraenti e suggestive performances, caratterizzanti il loro indirizzo di studi. Recitazioni, brevi rappresentazioni sceniche a tema, proiezioni di corti, saggi di disegno, coreografie danzanti e dj set alla presenza del numeroso pubblico, delle autorità, tra le quali il primo cittadino di Canosa, Roberto Morra; dell'assessore alla cultura, Mara Gerardi; del consigliere regionale, Francesco Ventola; di Mons. Felice Bacco, parroco della Cattedrale di S. Sabino; di Don Vito Zinfollino, parroco della Chiesa di S. Teresa del Bambin Gesù; del presidente del Club per l'UNESCO di Canosa di Puglia, Patrizia Minerva; del presidente della Pro Loco, Annamaria Fiore; del presidente Comitato Premio Diomede, Angela Valentino; del Cavaliere della Repubblica, Giuseppe Di Nunno; dei docenti e della dirigente del Liceo "E.Fermi", professoressa Nunzia Silvestri per gli onori di casa. Una no stop di sequenze sceniche, narrative e artistiche, all'insegna dell'animazione, della verve creativa dei liceali che hanno indossato anche costumi storici d'epoca, per le rappresentazioni originali ed innovative. Un nuovo modo di intendere la scuola, non solo attraverso lezioni e nozioni ma anche attività didattiche interattive e multimediali finalizzate a sviluppare competenze e trasformare spazi e tempi dell'apprendimento. Un cartellone degno della migliore tradizione scolastica liceale coniugando lo studio delle discipline umanistiche con quelle scientifiche e classiche, tutte curricolari che concorrono alla formazione e alla crescita della persona."Non si formano studenti, ma uomini e donne pronti ad affrontare il domani", l'incipit dell'offerta formativa del Liceo "E. Fermi" di Canosa, nella quale ogni studente è parte di un progetto più ampio.

Per l'occasione sono stati proposti:"Il Bar(b)one rampante. Un'intervista impossibile", una parodia del romanzo di Italo Calvino; "Mi sono perso? È un classico! Dante all'opera con Ariosto", un confronto tra due epoche della letteratura italiana dal trecento al cinquecento; la leggiadria dei versi "Che sia… Poesia"; "Il fascino del Proibito", la rivisitazione delle confessioni di S. Agostino, unanimemente ritenute tra i massimi capolavori della letteratura cristiana. Poi è arrivata "La Notte degli Oscar della Grecia antica" con i "Quadri parlanti" di Caravaggio e .la cultura classica ed umanistica "Episodio dell'Odissea: Nausicaa e Odisseo". Dal grande poema epico all'attualità dei giorni nostri, al triste fenomeno del femminicidio al centro dei monologhi intitolati "Non è colpa mia" intervallati dalle colonne sonore "Dancing with classics" e "Medieval Ballads". Per il gran finale l'ospite d'eccezione, la sosia di Maria De Filippi, conduttrice di "C'è posta per te" per il focus su Galileo Galilei e le due anime in contrasto del barocco, Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini. Scienza, arte, spettacolo con astronomi, scultori, architetti, dive della TV in uno "studio" a dimensione umana, dove le aule del Liceo "E. Fermi" di Canosa di Puglia(BT) privilegiano la formazione, l'impegno scolastico e il valore della cultura. Applausi e complimenti per tutti
La Notte dei Licei AutoritàLa Notte dei LiceiLa Notte dei LiceiLa Notte dei LiceiLa Notte dei LiceiLa Notte dei LiceiLa Notte dei LiceiLa Notte dei Licei
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.