Canosa
Canosa "100 in vista"
Scuola e Lavoro

La carica dei "100 in vista"

Ecco l’elenco dei premiati

L'Auditorium del Centro Servizi Culturali di Canosa di Puglia(BT) gremito di gente per la cerimonia di premiazione dei 42 studenti canosini che si sono distinti agli esami di maturità al termine dell'anno scolastico 2017/2018 conseguendo una votazione pari a 100 o 100 e lode nei diversi Istituti Superiori del territorio. L'evento "100 in vista" che si è svolto lo scorso giovedi ha visto la partecipazione delle autorità, tra le quali : l'assessore alla Cultura del Comune di Canosa, Mara Gerardi; il presidente del Rotary Club Canosa, Domenico Damato; il presidente del Rotaract di Canosa, Maria Grazia Vitrani; l'assistente del governatore, Sabino Montenero;il segretario Rotary, Benedetto Laforgia e il socio rotariano "per eccellenza", Marco Tullio Milanese, nella veste di presentatore.

Per gli onori di casa, dopo l'ascolto degli inni, il neo presidente del Rotary Club Canosa, Domenico Damato ha salutato e ringraziato gli intervenuti, molti docenti e genitori oltre agli studenti, e, rivolgendosi ai premiati ha sottolineato: "l'importanza della formazione dei giovani che rappresenta un punto cardine del Club di Canosa, come anche la volontà che i talenti restino nel nostro territorio. Il desiderio quindi che rivolgo a tutti voi questa sera, è che alla gioia e alla grazia che ci avvolgono in questa festa si accompagni la generosità, intesa come disponibilità a dare il meglio di se stessi sia con la mente che con il cuore. In questo tempo di crisi di valori oltre che economica, è necessario puntare sulle persone, sulla loro capacità di mettere a disposizione le loro idee, in un impegno virtuoso che sviluppi il senso di appartenenza e la volontà di affermare i valori morali che hanno guidato i nostri padri. Questo impegno deve trovare significativa esternazione in ogni momento della nostra giornata, nello studio, nella professione, nella famiglia, nell'aiuto ai bisognosi e nel Rotary che ci chiama a confermare l'impegno e la generosità che abbiamo da sempre dedicato alle nostre attività."

Sulla stessa onda la dichiarazione dell'assessore Mara Gerardi che ha augurato: "di vivere a pieno l'esperienza scolastica come vera e propria 'palestra' non utile a divenire 'insuperabili'. La scuola non può e non deve essere assolutamente pensata come una gara, ma è, al contrario, necessaria per migliorarsi e migliorare l'ambiente in cui vivete. Il mio augurio è quello di essere sempre pronti a cogliere nuove sfide, a desiderare di conoscere ciò che ancora ignorate, senza ancorarvi esclusivamente alla valutazione che conseguirete perché ciò rappresenta solo la minima parte di questa entusiasmante esperienza".

Gli studenti premiati che hanno conseguito la votazione di 100 e lode sono :Caporale Gabriele dell'I.I.S.S."Augusto Righi" di Cerignola; Di Stasi Ylenia dell'IISS "L.Einaudi" Canosa;Cristiani Vanessa e Lisanti Antonietta dell'IISS "Nicola Garrone" di Canosa; Catalano Roberta, Franco Davide,Iacobone Giuseppe, Laforge Antonella, Nagliero Giovanna,Pinnelli Mariangela,Sergio Gulia Melania, Somma Martina,Zarrar Malak del Liceo "Enrico Fermi" di Canosa.

Con la la votazione di 100 sono: Massa Cesare dell'ITIS "Onofrio Iannuzzi" di Andria;Tarallo Matarrese Antonella del Liceo Scientifico "Albert Einstein" di Cerignola; Bologna Vincenzo, D'Aulisa Francesco Pio e Vernò Antonio dell'I.I.S.S."Augusto Righi" di Cerignola; Ursi Caterina del Liceo Classico "Nicola Zingarelli di Cerignola; Fuggetti Sabrina, Laajel Sara, Labarbuta Alessio e Mangione Silvia Gabriella, dell'IISS "Nicola Garrone" di Canosa; Quarto Nunzio , Sciannamea Nicola e Sinesi Valeria dell'IISS "L.Einaudi" Canosa; Buono Fabio, Cancellaro Antonio, Colasante Michele,Colucci Donato Pio,Di Muro Giuseppina, Di Nunno Martina, Diaferio Azzellino Giuseppe, Lagrasta Chiara Anna Pia,Lops Riccardo, Lotito Maria,Matarrese Nicola,Tarantino Giuseppe,Terrone Martina,Tuttafesta Cosimo Damiano e Vitrani Giuseppe del Liceo "Enrico Fermi" di Canosa. Con il selfie dei "centisti" accompagnato da un lungo applauso si sono concluse le premiazioni con diploma di merito consegnato alle eccellenze di Canosa che hanno avuto modo di conoscere la realtà rotaractiana dedita alla promozione dell'umanità e del territorio attraverso percorsi definiti dalle cinque vie d'azione: interna, professionale, internazionale, di interesse pubblico e a favore dei giovani nell'ottica del cambiamento positivo e di generare entusiasmo mediante attività di sviluppo delle doti di leadership.
Foto a cura di Savino Mazzarella
RIPRODUZIONE RISERVATA
Canosa "100 in vista"Canosa "100 in vista"Canosa "100 in vista"Canosa "100 in vista" Marco Tullio Milanese
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.