Tribunale toga giudice avvocato
Tribunale toga giudice avvocato
Vita di città

Inaugurazione dello Sportello di Prossimità, sede dell’arbitrato

Sarà gestito dal Comitato Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Trani

A Canosa di Puglia(BT), si terrà alle ore 15,30 di giovedì 15 novembre presso gli uffici del Giudice di Pace, ubicati in via F. Rossi nr.72, l'inaugurazione dello Sportello di Prossimità, sede dell'arbitrato che sarà gestito dal Comitato Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Trani. Seguirà il convegno pubblico "Una opportunità per i territori, in alternativa alla giustizia ordinaria", interverranno per i saluti :il sindaco di Canosa Roberto Morra; l'avvocato Tullio Bertolino,Presidente del consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani; l'avvocato Sabina Iacobone, Presidente dell'Associazione Forense "Angelo Palmieri" Canosa; introdurrà l'avvocato Savina Vitti, Presidente del Comitato per le Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Trani. Annunciati gli interventi dell'avvocato Davide de Gennaro del Foro di Trani (designato Distrettuale Cassa Forense), sul tema "Progetti della Cassa Forense a sostegno dell'avvocatura"; dell'avvocato Sabino Palmieri, consigliere dell'Ordine degli Avvocati di Trani, sul tema "L'arbitrato nel panorama generale degli istituti ADR :attualità e funzioni"; dell'avvocato Francesco Bruno, amministrativista del Foro di Trani sul tema "L'arbitrato e la Pubblica Amministrazione".In occasione della sottoscrizione della Convenzione tra il Comune di Canosa ed il Comitato Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Trani, il convegno pubblico avrà luogo presso l'auditorium del Centro Servizi Culturali "Teresa Pastore", a Canosa di Puglia, in via G.Parini n.48 . In merito il sindaco di Canosa, Roberto Morra ha dichiarato: "La nostra Amministrazione ha recepito con favore la richiesta del Comitato Pari Opportunità di istituire lo Sportello, individuandone la sede al primo piano dei locali del Giudice di Pace, nell'edificio deputato alla gestione della giustizia. Lo Sportello ha il fine di istituire nel Comune di Canosa una sede arbitrale che permetterà di risolvere liti in materia civile e commerciale mediante l'affidamento ad uno o più soggetti terzi (Arbitro o Collegio Arbitrale) che giudicano la controversia e producono una loro pronuncia, detta Lodo Arbitrale, che contiene la soluzione del caso ritenuta più appropriata".
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.