Adriano Terrone
Adriano Terrone
Vita di città

In memoria di Adriano Terrone

Canosa dedica una strada

Canosa dedica una strada ad Adriano Terrone per celebrare il 1 Maggio 2017. Nel corso delle manifestazioni della festa dei lavoratori, infatti, una strada sarà dedicata alla guardia particolare giurata, ucciso giovanissimo nel 2004 nell'adempimento del proprio lavoro. "Adriano Terrone – ha detto il sindaco Ernesto La Salvia - continuerà ad essere un simbolo per quei giovani canosini troppo spesso demotivati e bisognosi di esempi di attaccamento al dovere e di senso civico. A lui sarà dedicata l'attuale via Sassari". La cerimonia di dedicazione si terrà alle ore 11.00 in via Sassari (traversa tra via Corsica e piazza Oristano). Interverranno, tra gli altri, il primo cittadino, l'assessore alla Cultura, Sabino Facciolongo, presidente della Commissione Toponomastica, gli assessori comunali, le guardie giurate della "Vegapol", di cui faceva parte Adriano Terrone, i familiari di Adriano Terrone, e alcuni rappresentanti delle autorità civili e militari.

"Intitolare una strada è un atto di grande significato simbolico – sottolinea l'assessore alla Cultura, Sabino Facciolongo -. È qui che si rivela il valore educativo della toponomastica che all'occorrenza deve avere anche il coraggio di ristabilire la verità storica. Può infatti essere anche una straordinaria occasione di conoscenza per i cittadini: soprattutto relativamente alla memoria alla memoria locale recente, cosi spesso misconosciuta. La dedicazione del 1 maggio, avente per protagonista un nostro giovane lavoratore, va proprio in questo senso: riscoprire la memoria di chi ha contribuito con il proprio sacrificio a rendere migliore il nostro vivere civile".

La Commissione toponomastica, istituita grazie al voto del Consiglio comunale, è un organismo misto, composto da consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione, cui si affiancano i rappresentanti delle associazioni culturali più rappresentative del territorio, come la Pro Loco, la Fondazione Archeologica Canosina e la Società di Storia Patria. La Commissione, la cui partecipazione è totalmente gratuita, è chiamata a coadiuvare la Giunta comunale nella scelta delle nuove intitolazione di aree di circolazione. "Un argomento di grande importanza, dato l'alto valore didattico che alla toponomastica attribuisce l'Amministrazione comunale – ricorda il sindaco Ernesto La Salvia -. Occorre, infatti, che ogni decisione di questo tipo sia il più possibile condivisa e soprattutto che le si attribuisca l'importanza che merita. È anche una forma di dialogo continuo con associazioni o semplici cittadini, che amano ricordare concittadini o personaggi storici di grande rilevanza attraverso la denominazione di strade o piazze della città".
Ufficio Stampa: Francesca Lombardi
    © 2005-2017 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.