Il Comandante Generale della Guardia di Finanza a Bari
Il Comandante Generale della Guardia di Finanza a Bari
Cronaca

Il Comandante Generale della Guardia di Finanza a Bari

A riceverlo il Comandante Regionale Puglia, Generale di Divisione Vito Augelli.

Il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d'Armata Giorgio Toschi, ha fatto visita al Comando Regionale Puglia di Bari. Ieri a riceverlo, presso la storica Caserma "M.A.V.M. Magg. Giovanni Macchi", il Comandante Regionale Puglia, Generale di Divisione Vito Augelli. Dopo aver deposto una corona d'alloro in onore ai Caduti, il Comandante Generale ha incontrato una rappresentanza del personale in servizio presso i Reparti pugliesi, unitamente ai delegati della rappresentanza militare ed ai militari in congedo dell'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia della Provincia di Bari. A seguire, il Comandante Regionale, nell'ambito del briefing presieduto dal Comandante Generale, ha illustrato la situazione socio-economica del territorio ed i più importanti aspetti relativi alla gestione del personale ed alle iniziative logistico-infrastrutturali in atto. Coadiuvato dai Comandanti Provinciali e dal Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, il Generale Augelli si è poi soffermato sulle principali direttrici che caratterizzano la missione istituzionale svolta dai dipendenti Reparti operativi, con particolare riferimento al contrasto dei traffici illeciti via mare, all'aggressione dei patrimoni appartenenti alla criminalità organizzata, alla lotta all'evasione fiscale ed alla tutela della spesa pubblica. Dopo l'incontro con le principali Autorità istituzionali della Regione, il Comandante Generale ha concluso la visita esprimendo parole di apprezzamento per l'impegno e la professionalità con cui, ogni giorno, le donne e gli uomini della Guardia di Finanza pugliese si adoperano per la tutela della legalità e della sicurezza economico-finanziaria.
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.