Recanati Di Nicoli Giorgio
Recanati Di Nicoli Giorgio
Scuola e Lavoro

Il "Fermi" vince anche a Recanati

Premiato al concorso "Raccontar ...Scrivendo"

Da Venticano (AV) a Chianciano Terme(SI), da Venosa(PZ) a Recanati(MC), dal Sud al Nord Italia, il Liceo "E.Fermi" di Canosa di Puglia(BT) continua a conseguire prestigiosi riconoscimenti, tutti di caratura nazionale, a coronamento di un percorso educativo-formativo-culturale avviato ad inizio anno scolastico e portato a termine con risultati proficui e gratificanti. La scuola canosina si è classificata al primo posto al concorso letterario "Raccontar scrivendo" bandito dall'Associazione culturale "La Casetta degli Artisti" di Recanati, la "città dell'Infinito di Giacomo Leopardi", con il patrocinio della Regione Marche, della provincia di Macerata e del Comune di Recanati. A rimarcare l'importanza della vittoria è stata anche la larga partecipazione degli studenti del "Fermi" al concorso marchigiano, infatti è risultato il primo istituto di istruzione secondaria superiore con il maggior numero di concorrenti. Inoltre, la docente, la professoressa Giulia Giorgio, referente del concorso su tematiche tratte da una delle liriche più famose dei Canti di Giacomo Leopardi, è salita sul gradino più alto del podio come insegnante con più allievi partecipanti. Una "menzione di merito" è stata attribuita all'alunna Ilaria Di Nicoli II B classificatasi al sesto posto su circa 7000 elaborati giunti da tutta l'Italia alla commissione esaminatrice. Il liceo canosino, la docente Giorgio e la studentessa Di Nicoli hanno ricevuto una pergamena realizzata dall'Antica Bottega Amanuense Màlleus di Recanati oltre a utile materiale didattico. L'agone culturale giunto alla settima edizione, rivolto alle giovani penne, era ispirato al più celebre degli idilli del genio recanatese: " L'Infinito".

Da ogni regione d'Italia sono giunti tantissimi elaborati e lavori artistici a dimostrazione di come Giacomo Leopardi(1798-1837), è ritenuto il "poeta dei giovani" in quanto si rivela figura attualissima e vicina alle nuove generazioni. Soddisfazione è stata espressa dalla dirigente scolastica Nunzia Silvestri:"""Il premio è un' ulteriore conferma del lavoro compiuto dai nostri instancabili e attenti docenti che si sono attivati nelle singole classi nel compimento di uno studio sul poeta recanatese. In un'epoca in cui i giovani sono letteralmente bombardati dalla multimedialità, quasi non più capaci di fermarsi a riflettere, ben vengano proposte di tal genere come questo concorso, finalizzato ad elaborare una vera capacità critica del pensiero e a costruire, tramite piccoli passi condivisi, una società migliore. La cultura classica non è oscurata dalla frenesia e dalle tecnologie ma, anzi, essa ha ancora qualcosa di prezioso da comunicare, sia sulla carta che attraverso i nuovi media. Sicuramente visto l'onorevole risultato conseguito dalla scuola, possiamo dire che il giovane favoloso parla a tutti ed ha ancora molte cose da dirci""". Il concorso letterario "Raccontar scrivendo" ha coinvolto attivamente e concretamente gli studenti delle scuole italiane che hanno dato libero sfogo alla loro fantasia, alla creatività, alla scrittura, "alla manualità ispirata che si esalta sul foglio bianco e non si limita al digitare sul tablet" , onorando la cultura classica ed una delle figure più importanti della letteratura italiana e mondiale, nonché una delle principali del romanticismo.
Ilaria Di Nicoli  e Prof.Giulia Giorgio- RecanatiRealizzata dall'Antica Bottega Amanuense MàlleusRealizzata dall'Antica Bottega Amanuense MàlleusRecanati  Premiazione concorso
    © 2005-2017 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.