Olio
Olio
Associazioni

Giornata Nazionale Olio Extravergine

A Bari, test dna anti-truffe

Sarà in azione il test del DNA dell'olio su Piazza del Ferrarese a Bari, giovedì 1° dicembre 2016, dalle ore 9,30, in occasione della 'Giornata Nazionale dell'Olio Extravergine', organizzata da Coldiretti Puglia in collaborazione con UNAPROL, con una dimostrazione pubblica per smascherare le frodi, ma anche i consigli pratici per scegliere e acquistare l'extravergine giusto al prezzo giusto, dopo i frequenti scandali che hanno colpito il prodotto simbolo della dieta mediterranea. Oltre alla molitura in diretta con il mini-frantoio a pieno regime, al panel test, all'attività didattica e alle degustazioni, sarà in azione la 'macchina della verità' con cui i consumatori potranno verificare se l'olio acquistato è 'nuovo' e vero extravergine di oliva, un servizio utile contro frodi e sofisticazioni. Una giornata dedicata a far conoscere le caratteristiche e le qualità dell'extravergine di oliva per accompagnare le scelte dei consumatori e combattere gli inganni, nell'anno della grande scarsità dell'olio evo, con analisi sulle più recenti tendenze nei consumi, nella produzione e nel commercio con l'estero. L'iniziativa è di Coldiretti Puglia in collaborazione con UNAPROL che in piena raccolta delle olive hanno voluto dedicare all'olio uno speciale "Open day" per svelare tutti i segreti dell'extravergine italiano che è l'unico nel mondo. Come riconoscere il vero extravergine italiano, le diverse caratteristiche degli oli, il prezzo giusto, ma anche le frodi più diffuse sono al centro della giornata, alla quale parteciperanno esponenti istituzionali, migliaia di piccoli e grandi protagonisti del settore, autorità impegnate nella lotta alla contraffazione, artigiani del gusto, sommelier dell'olio, studiosi e consumatori in erba.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.