Francesco Ventola 10
Francesco Ventola 10
Amministrazioni ed Enti

Francesco Ventola: ecco i piani e le opere per la città lasciate al nuovo sindaco Ernesto La Salvia

Piani, opere e progetti per la città. Particolare attenzione credo meritino i programmi/progetti di rilevanza strategica

Con l'insediamento del nuovo Consiglio Comunale ed al fine di fornire elementi di conoscenza, trasmetto in allegato la relazione di sintesi - perciò non esaustiva del complesso dei temi di interesse o di specifici dettagli - doverosamente fornita al Sindaco LA SALVIA, al momento del passaggio delle consegne tra l'Amministrazione uscente e quella subentrante. Convinto che, pur nella diversità di ruoli, funzioni e orientamento politico, sia comune il bene collettivo perseguito, porgo a tutti Voi le mie congratulazioni per il risultato elettorale e le nomine conseguite con i migliori auguri di buon lavoro e confermando la più ampia disponibilità per eventuali opportuni approfondimenti.

Molto cordialmente
Il Consigliere Comunale
Francesco VENTOLA


Prot. n. 14863.
Al Sig. Sindaco
Dott. Ernesto LA SALVIA

A conclusione di dieci anni di ininterrotta amministrazione comunale, in qualità di past Sindaco della nostra amata Città di Canosa di Puglia, ritengo opportuno, oltre che doveroso, rappresentarLe alcune questioni (a mio modesto avviso le più rilevanti) ed il loro stato dell'arte; allego brevi schede di sintesi. Particolare attenzione credo meritino i programmi/progetti di rilevanza strategica.
Tanto per offrirLe un quadro rappresentativo delle iniziative che consenta - nei limiti della condivisione e della compatibilità con il nuovo intendimento politico -, di assicurare la continuità amministrativa, principio base in una alternanza di governo normativamente corretta oltre che non penalizzante per la Comunità nell'interesse collettivo.

Nell'augurarle buon lavoro, se riterrà, rimango disponibile in qualsiasi momento per ogni utile approfondimento di dettaglio.

Molto cordialmente

f.to Francesco VENTOLA



PROGRAMMI/PROGETTI DI RILEVANZA STRATEGICA


MUSEO ARCHEOLOGICO CANOSINO
La situazione al momento e' la seguente: abbiamo un progetto preliminare condiviso con il Ministero dei Beni Culturali per un ammontare di 22 milioni di euro ca., comprendente la realizzazione del museo, del parco archeologico annesso, dell'area di accoglienza turistica e della sistemazione della nuova area polifunzionale per il commercio ambulante ed attività varie. Tantissimi sono stati gli incontri politici e tecnici sia con la Regione sia con i diversi Ministeri interessati (Beni Culturali ed Affari Regionali), tutti finalizzati al reperimento delle risorse. Ultimo in termini di tempo si e' tenuto il 27 aprile u.s. con l'assessore regionale Barbanente ed il direttore di area dott. Palumbo (presente il sottoscritto accompagnato dall'ing. Germinario), dove e' stato assunto impegno da parte della Regione a finanziare un primo lotto funzionale pari a 12 milioni di euro ca. L'ing. Germinario potrà sicuramente meglio illustrare tutte le diverse fasi. E' importante sottolineare che e' stato condiviso ed approvato un protocollo d'intesa con la Provincia BAT, all'interno del quale sono definiti i rispettivi impegni fra i quali si ricorda l'aspetto gestionale di cu si fa carico la Provincia.


CANOSA 2.0 GREEN E SMART CITY - IL SISTEMA INTEGRATO DI GESTIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE PER L COESIONE SOCIALE
In ragione della futura riprogrammazione del POI Energia 2007 - 2013 e della definizione del Piano d'Azione Coesione in questi ultimi mesi abbiamo interloquito ufficiosamente con il Ministero Ambiente e Ministero Affari Regionali e, grazie al lavoro svolto dall'ing. Germinario, abbiamo trasmesso il progetto Canosa 2.0 Green e Smart City - Il sistema integrato di gestione energetica e ambientale per la coesione sociale ai soggetti di riferiemnto.
Il progetto in parola riguarda un insieme di interventi volti alla riqualificazione energetica ed ambientale della città di Canosa, è stato sviluppato nei mesi scorsi e propone interventi che in molti casi vantano un elevato livello di progettazione e risultano quindi immediatamente cantierabili. L'importo complessivo dell'intero progetto per il quale e' richiesto il finanziamento e' di 50 milioni di euro ca. Potrà essere finanziato anche in parte.
Tutta la documentazione e maggiori dettagli potra' fornirli l'ing. Germinario.


QUESTIONE GESCOS E PARCO SAN GIORGIO
La reale situazione e' nota. Ultimo aggiornamento riguarda la presentazione del progetto in Regione assessorato sviluppo economico, secondo il regolamento regionale n. 27 Obiettivi di presenza e di sviluppo per le grandi strutture di vendita Regola-mento attuativo della L.R. 1 agosto 2003 n. 11 art. 2 comma 1 lettera b); pubblicato sul Burp n.198 supplemento del 22 dicembre 2011. Siamo in attesa che la Regione indica la conferenza di servizi. Mi risulta, altresì, che il promotore sta interloquendo, tra gli altri, con il direttore generale della Banca Popolare di Bari, ing. Debustis, per poter meglio definire la parte finanziaria.



CONTRATTI DI QUARTIERE II - Palazzo Carmelitani. Intervento di restauro. I stralcio
Previsto il restauro e recupero di una porzione del fabbricato da destinare alla accoglienza di extracomunitari regolari bambini, anziani e giovani coppie. Lavori aggiudicati all'impresa Basso.


CONTRATTI DI QUARTIERE II - Edilizia residenziale pubblica con quota sperimentale​
Lavori di edilizia residenziale comprese le opere per urbanizzazione strettamente connesse con la residenza e l'eventuale costo di acquisizione di aree e immobili. Immobili acquisiti e resi disponibili.Progetto esecutivo in fase di ultimo dettaglio. Prossima la fase di appalto.


CONTRATTI DI QUARTIERE II - URBANIZZAZIONI PRIMARIE​
Completato primo stralcio esecutivo per la rimozione della pavimentazione nelle zone dove è stato realizzato l'intervento dell'AQP. Aggiudicati i lavori di rifacimento della pavimentazione stradale alla impresa TEKNODOMUS Restauri di Caserta.


ALBERGO DIFFUSO ZONA CASTELLO​ (Finanziamento Area Vasta)
Lavori aggiudicati alla Impresa ICORES di Portici ed in corso di esecuzione.


PON SICUREZZA - PALAZZO CARMELITANI
Previsto il completamento del restauro e recupero del fabbricato da destinare a centro interculturale per extracomunitari regolari bambini, anziani e giovani coppie. Progettazione e direzione lavori affidati. Contratto approvato dal R.O.O. Progettazione esecutiva in corso. Importo totale 1,1 milioni di euro ca. già finanziati.


PON SICUREZZA - Novantesimo minuto​
Il progetto prevede la realizzazione di un campo di gioco per calcio a 5, utilizzando parte del campo Sabino Marocchino. Importo totale 234 mila euro ca. gia' finanziato.


PON SICUREZZA - AMBIENTE​
Prevista la realizzazione di un sistema integrato di videosorveglianza esteso alle zone extraurbane del territorio e di una centrale per la gestione controllo e monitoraggio dati collegata al SITA del Comando Generale Carabinieri. Importo totale 3 milioni di euro gia' finanziati.


CENTRO GIARDINI IN VILLA COMUNALE
Lavori appaltati in corso di esecuzione.
PO FESR Puglia 2007/2013 Asse II - Linea di Intervento 2.3 - Azione 2.3..5 - D.G.R. n. 520 del 23.02.2010 Comune di Canosa di Puglia - "SPROFONDAMENTO CAVITA' IPOGEE" Importo Euro 1.000.000,00​. Lavori appaltati in corso.
Dissesto idrogeologico dell'abitato di Canosa di Puglia - Intervento di consolidamento cavità - Progetto 1° stralcio del completamento​.
Progetto redatto a seguito richiesta di finanziamento per il completamento. Approvato in linea tecnica e inviato alla AdB per il parere di competenza. Importo progetto Euro 2.000.000,00


REALIZZAZIONE DELLA RETE PLUVIALE AL SERVIZIO DELL'ABITATO (Impresa SOGEMI)
Lavori consegnati, in corso di esecuzione e sono interessate vaste aree/quartieri della città.


ROTATORIE
Lavori I stralcio via Falcone aggiudicati alla Impresa Edilstrade di Ruvo. Lavori ultimati. Da appaltare il II stralcio che riguarda la realizzazione della rotatoria in via Lavello.


ASILO NIDO VIA DEI PLATANI​
Lavori aggiudicati alla impresa Pantaleo Matarrese di Andria. Lavori in corso


ASILI NIDO VIA DELLE BETULLE​
Lavori aggiudicati alla impresa Pantaleo Matarrese di Andria. Lavori in corso


AMPLIAMENTO SCUOLA POLIVALENTE CANOSA ALTA​
Realizzazione di un nuovo blocco aule più auditorium/palestra nella scuola Polivalente "Giovanni Paolo II" (da destinare a scuola media inferiore). L'appalto prevede il finanziamento attraverso canone di locazione finanziaria ed e' in corso di aggiudicazione.


IMPIANTO SPORTIVO POLIVALENTE MAROCCHINO​
E' previsto un intervento di recupero del campo Marocchino con realizzazione di due campi da tennis e utilizzo della tensostruttura. L'ipotesi prevista per la realizzazione e' attraverso la concessione lavori.


LE PORTE DEL PARCO DEL FIUME OFANTO​
L'intervento prevede la sistemazione delle vie di accesso al fiume con realizzazione di viali e altane per il birdwatching in ciascuno dei territori comunali aderenti alprogetto finanziato. Il Comune di Canosa è capofila. E' previsto anche un impianto di fitodepurazione nella zona golenale del fiume in agro di Canosa. Importo totale 1,8 milioni di euro ca. gia' finanziati.


LAVORI DI PULIZIA DELL'ALVEO DEL FIUME OFANTO NEI PRESSI DELLE PILE DEL PONTE ROMANO​
Lavori appaltati e in corso di esecuzione.


AMPLIAMENTO CIMITERO​
Terreni espropriati. Consegnato progetto esecutivo, in fase di istruttoria per l'approvazione. Pubblicato il bando per l'assegnazione di edicole e cappelle.


PONTICELLO DI VIA FONTANA DEI TARTARI
Siamo beneficiari di un finanziamento regionale di 90 mila euro erogato per la pulizia dell'alveo del canale Lamapopoli in corrispondenza delle pile del ponticello. I lavori sono sospesi in attesa di reperimento di ulteriori risorse pari a 160 mila euro ca. necessari per la definitiva ricostruzione del ponticello, crollato in occasione dell'alluvione del marzo 2011.


CANILE COMUNALE CON ANNESSO RIFUGIO​
Stipulata la convenzione e avvenuta la cessione del suolo. Si è in attesa che il concessionario inizi i lavori.


IPOGEO VARRESE​
Previsto il recupero e la valorizzazione del sito archeologico. Aggiudicato l'appalto a impresa Cataldi Tommaso di Gravina. I lavori sono in corso.


RESTAURO STELE IMMACOLATA CONCEZIONE​
Affidato progetto di restauro. Assunta la somma stimata di Euro 25.000,00


SISTEMA MUSEI ​
Affidato a questo ufficio il compito di portare a completamento l'intervento originariamente affidato a Puglia Imperiale. Le azioni finanziate sono Messa in rete e Sistema virtuale.

BANDO MUSEI​
E' stato predisposto un progetto di sistemazione dell'antiquarium di San Leucio e di Palazzo Iliceto. Siamo in attesa della valutazione Regionale.


PALAZZO MUNICIPALE​
Prevista l'installazione dell'ascensore e la sostituzione degli infissi esterni. Interventi già finanziati.

Asse II Linea di intervento 2.4 Azione 2.4.1 del PO FESR. ​

Interventi di miglioramento delle prestazioni energetiche edifici pubblici non residenziali. Intervento candidato Palazzo Municipale. Euro 784.000,00. Bisogna reperire risorse per il cofinanziamento pari al 15% o destinare aree per la realizzazione di impianti fotovoltaici.


IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE SCUOLE
Nel 2010 e' stata pubblicata una gara per la realizzazione di impianti fotovoltaici sulle scuole ed edifici pubblici. Gara andata deserta.
Nel mese di aprile 2012 abbiamo candidato a finanziamento Ministero Ambiente, un progetto per la realizzazione di impianti fotovoltaici su tre edifici scolastici comunali. In attesa di riscontro.


PIRP (PROGRAMMA INTEGRATO RECUPERO PERIFERIE) CANOSA ALTA
E' in corso l'aggiudicazione dei lavori che riguardano: a)la realizzazione della strada di collegamento tra via Gen. Capurso e via Roosvelt/Barletta; b)la ristrutturazione delle abitazioni di Torre Caracciolo di proprietà comunale; c)la realizzazione di 24 alloggi da destinare prioritariamente a giovani coppie. Per i quali lavori abbiamo usufruito di un finanziamento pubblico ministero/regione di 3 milioni di euro. Il programma prevede altresì la realizzazione di un impianto sportivo, di un mercato coperto, di un complesso edilizio composto da ludoteca, uffici, e spazi pubblici, tutti a realizzarsi a cura di imprenditori privati che hanno già sottoscritto le relative convenzioni vincolanti.
L'aggiudicazione della gara ed il conseguente affidamento dei lavori rende i finanziamenti FESR e Regionali ottenuti non più revocabili.
Nel frattempo sono da espletare le procedure di esproprio dei terreni occorrenti per la realizzazione della strada.
La Regione ha già sollecitato la conclusione delle procedure di appalto e affidamento dei lavori, pena la revoca dei finanziamenti medesimi.


PUG - PIANO URBANISTICO GENERALE
Al momento e' in corso di ultimazione il completamento delle correzioni alle NTA ed agli elaborati grafici del Piano sulla scorta delle Osservazioni accolte ed approvate dal Consiglio Comunale il 18 Aprile 2012, per la sua trasmissione alla Regione Puglia per il prosieguo dell'iter di cui alla LR 20/2001.
E' corso di redazione il nuovo Regolamento Edilizio a corredo e completamento del PUG e delle NTA e la trasposizione della zonizzazione dello stesso PUG sulla cartografia di dettaglio alla scala 1:2000, nonché sulle mappe catastali. Ciò consente di definire correttamente le aree ed i confini delimitanti le diverse zonizzazioni, senza che si possa incorrere in dubbi interpretativi per le aree ricomprese se appartenenti o meno ad una specifica caratterizzazione urbanistica e, inconfutabile, valenza e applicazione delle norme di cui alle NTA specifiche.

Si rende necessario l'informattizzazione dell'Ufficio Urbanistico - trasposizione degli elaborati grafici del PUG in formato elettronico per il suo utilizzo con programmi di gestione informatici. L'attuale compilazione dei Certificati di Destinazione Urbanistica avviene manualmente, per cui, stante anche la vigenza delle norme transitorie di vigenza contemporanea delle norme del PRG vigente e di quelle del PUG adottato, i tempi di rilascio delle certificazioni si sono dilatate tanto da superare i giorni 30 previsti dalla legge.
Il Progetto di informatizzazione dell'Ufficio consentirà di ridurre notevolmente i tempi di rilascio dei permessi di costruire, con notevole risparmio di risorse umane e di costi per l'amministrazione e miglioramento complessivo del servizio.
Costo preventivato di 90 mila euro di cui 30 disponibili grazie ai finanziamenti annuali ottenuti dalla Regione per la redazione del PUG mentre i restanti 60 si potrebbero reperire dall'avanzo di amministrazione o dalle sanzioni del condono gia' incassate.


PROGRAMMI DI RIGENERAZIONE URBANA
Strumento urbanistico già adottato e, successivamente, approvato con delibere di consiglio comunale. Nel quale sono stati individuati diversi Ambiti di Rigenerazione sui quali poter intervenire da parte di soggetti privati e pubblici.
Nominata la Commissione esaminatrice delle proposte che vengono presentate, di volta in volta, a scadenza successiva di 30 giorni.
Al momento sono state presentate n. 2 progetti di intervento da parte di Privati su n. 2 Ambiti di rigenerazione: a) zona capannoni di via Balilla; b) zona via Alcide De Gasperi nei pressi della ex scuola Garrone. Entrambi sono in attesa di essere esaminati dalla Commissione nominata per la successiva eventuale approvazione da parte dell'Amministrazione Comunale.


PIANO INTEGRATO DI SVILUPPO TERRITORIALE
Po fesr 2007/13, asse 7, azione 7.2.1 finanziamento ottenuto pari a 500 mila euro ( primo stralcio) per la riqualificazione area del Museo archeologico. Siamo in attesa dei diversi pareri per poi appaltare i lavori previsti (sistemazione tronco di fogna ed alberatura).
Finanziamento ottenuto pari a 715 mila euro (secondo stralcio) per il completamento dell'alberatura e pedonalizzazione di parte della via Traiana. Siamo in attesa dei pareri, come sopra.


URBANIZZAZIONI PIP (PIANO INSEDIAMENTI PRODUTTIVI) ZONA D2 - VIA LAVELLO -
E' in corso l'aggiudicazione dei lavori che riguardano la realizzazione delle urbanizzazioni primarie della zona pip D2 di via Lavello e che prevede la realizzazione di n. 33 lotti e dell'edificio di "Conciliazione". A seguito di bando a sportello assegnati 2 lotti e richiesti circa 10 lotti in attesa di assegnazione .
Lavori per importo complessivo di € 4.000.000,00 di cui € 3.300.000,00 circa già finanziati con fondi FESR e la restante parte con mutuo acceso con la Cassa DD e PP.
L'aggiudicazione della gara ed il conseguente affidamento dei lavori rende il finanziamento FESR ottenuto non più revocabile.
La Regione ha già sollecitato la conclusione delle procedure di appalto e affidamento dei lavori, pena la revoca dei finanziamenti medesimi.
Nel frattempo sono in corso le procedure di cessione bonaria dei terreni e l'acquisizione con esproprio per le parti restanti.


URBANIZZAZIONI PIP D6/B "MADONNA DI COSTANTINOPOLI"
Appalto lavori di realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria per le infrastrutture funzionali della Zona per Insediamenti Artigianali che prevede la realizzazione di n. 13 lotti di cui n. 12 già assegnati e impegnati. Lavori per importo complessivo di € 2.000.000,00 di cui € 1.100.000,00 già finanziati con fondi PRUSST e la restante parte con contributi dei privati assegnatari.
Gara di Appalto già espletata i cui lavori sono stati aggiudicati all'ATI PERSIA-VERONICO. Lavori già affidati all'impresa appaltatrice.
Esproprio già completato per cui sono in corso le volture dei suoli.


AMBIENTE/RIFIUTI
Servizio di raccolta e trasporto dei Rifiuti Urbani ed Assimilati, servizio di spezzamento delle strade ed altri complementari per i Comuni di Andria e Canosa di Puglia.
Aggiudicazione definitiva: Determina Dirigenziale Dirigente Tecnico Consorzio ATO Rifiuti Bacino BA/1 n.15 del 15/03/2012
Tipologia di raccolta:​Porta a porta spinto
Durata:​7 anni
Importo di aggiudicazione:euro 16.381.390,10 (IVA e costo smaltimento esclusi) per 7 anni; euro 2.340.198,58/annui
Confronto con serv prec:​euro 2.600.434,58 (IVA esclusa; smaltimento incluso)
Impresa aggiudicataria:​ATI "Impresa Sangalli Giancarlo & C. S.r.l. (Impresa Mandataria) e Ecolife S.r.l. (Impresa Mandante)
Dal prossimo mese di giugno inizia la fase di sensibilizzazione/informazione alla popolazione e, molto probabilmente, dal 1 settembre 2012 saranno eliminati i cassonetti per dare il via alla raccolta porta a porta, così da incrementare notevolmente la raccolta differenziata e diminuire il costo di smaltimento in discarica.

PO FESR Puglia 2007/2013 - Asse II - Linea 2.5 - Azione 2.5.4 - "Caratterizzazione in loc. Tufarelle".
Importo progetto: ​euro 250.000,00 (finanziato per il tramite della Provincia BAT)
Stato dell'arte:​Disciplinare regolante i rapporti tra Regione Puglia e Comune di Canosa di Puglia per la realizzazione dell'intervento "Caratterizzazione in loc. Tufarelle" sottoscritto in data 30/11/2011;
Con nota prot. 1001 del 12/01/2012 si è provveduto all'attivazione di procedure per acquisizione pareri;
Con Determinazione del Dirigente Settore LL.PP. e Manutenzione n.101 del 23/02/2012, si è proceduto all'aggiudicazione dell'incarico professionale di Rilievi, Progettazione, Direzione Lavori, Coordinamento per la Sicurezza in fase di Progettazione e di Esecuzione relativi al Piano di Caratterizzazione in loc. Tufarelle.
Programma Operativo 2007 - 2013 - PPA dell'Asse II - Linea di intervento 2.5 Azione 2.5.1 sottoazione b) - Procedura negoziale per la presentazione di proposte d'interventi per il potenziamento dei servizi di raccolta nei comuni attraverso l'introduzione di metodi innovativi di raccolta differenziata 'integrata'. Proposta d'intervento (Progetto di raccolta) approvata con Delibera di G.C. n.188 del 25/05/2011.
Importo progetto: ​euro 147.857,14

Stato dell'arte:​Disciplinare regolante i rapporti tra Regione Puglia e Comune di Canosa di Puglia per la realizzazione dell'intervento sottoscritto in data 09/05/2012;
Con nota prot. 1001 del 12/01/2012 si è provveduto all'attivazione di procedure per acquisizione pareri;
Con Determinazione del Dirigente Settore LL.PP. e Manutenzione n.201 del 10/05/2012, si è proceduto alla nbomina del RUP;
Si stanno definendo le procedure di gara per la fornitura di isola ecologica itinenernete di proprietà del Comune di Canosa di Puglia.
Programma Operativo 2007 - 2013 - Asse II - Linea di intervento 2.5 'Interventi di miglioramento della gestione del ciclo integrato dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati' - Azione 2.5.1 'Potenziamento ed ammodernamento delle strutture dedicate alla raccolta differenziata. Realizzazione Centri Comunali di Raccolta (CCR)'.

Importo progetto: ​euro 200.000,00 (con cofinanziamento comunale in parte già versato di euro 60.000,00)
Stato dell'arte:​Procedimento in itinere presso il Dirigente Tecnico del Consorzio ATO Rifiuti Bacino BA/1
Tutela degli animali da affezione e prevenzione del randagismo. Contributi destinati ai Comuni della Regione Puglia per la campagna di sterilizzazione di cani padronali.
Importo progetto: ​euro 3.294,00 (sterilizzazione con contributo di 100 euro per unità canina)
Stato dell'arte:​Procedimento in itinere con 10 richieste pervenute presso il Servizio Ambiente;
Convenzione firmata con studi veterinari di Canosa;
Protocollo d'Intesa sottoscritto con la Lega Nazionale per la Difesa del Cane


GESTIONE FINANZIARIA 2002/2011
Il nostro comune ha sempre rispettato i vincoli imposti dalle normative vigenti in materia di rispetto del patto di stabilita'.


RENDICONTO 2011
In data 18 aprile 2012 il Consiglio Comunale ha approvato il Rendiconto 2011, caratterizzato da un avanzo di amministrazione di € 853 mila, vincolato per € 350 mila per finanziare spese di investimento. La restante parte pari a € 503 mila è iscritta tra fondi non vincolati.
L'anno 2011 si è caratterizzato, altresì, dall'aver destinato l'avanzo di amministrazione rinveninte dalla chiusura dell'esercizio finanziario 2010 per circa 1,9 milioni di euro al fine di finanziare principalmente le seguenti tipologie di spese: a) spese legali per € 900 mila. Trattasi di spese rinvenienti da incarichi legali conferiti a partire dagli anni 80 e maturate in forma definitiva/transattiva nel corso del periodo 2010-2011. Tale intervento si è ritenuto assumere per estinguere le obbligazioni assunte con i professionisti nel corso di tale lungo periodo al fine di non trasmettere tali passività all'Amministrazione subentrante.

b) spese per franchigie assicurative per circa 230 mila €. Trattasi di rimborso di spese anticipate dalla società assicuratrice in seguito a vertenze di responsabilità civile nei confronti dell'Amministrazione, inerenti sinistri collegati ai beni patrimoniali del comune. c) spese per consumo di energia elettrica per la pubblica illuminazione per € 175 mila. d) coperture di bilancio a seguito di minori spettanze per circa € 234 mila. Trattasi di minori trasferimenti dello Stato, definitivamente disposti in tempo successivo all'approvazione del Bilancio di Previsione 2011. e) oneri per smaltimento rifiuti per 150 mila € (tritovagliatura).


ALTRE INFORMAZIONI: GESTIONE TRIBUTI
Occorre rilevare che nel 2011 la Giunta Comunale con provvedimento n..384 del 29 dicembre 2011 ha impartito direttive di procedere all'espletamento di nuova gara pubblica per il servizio di accertamento e riscossione dei tributi minori. Alla data attuale, i lavori della Commissione appositamente nominata, sono in fase avanzata.
Per quanto concerne invece i tributi (TARSU , IMU ed Entrate Patrimoniali), la Giunta Comunale, con proprio atto deliberativo n.385 del 29 dicembre 2011, ha impartito direttive, avendone la possibilità per legge, di non rinnovare la convenzione in scadenza al 31.12.2011 con la Equitalia Sud per i servizi di riscossione volontaria e coattiva, disponendo la gestione diretta di tali tributi in capo all'Ufficio Comunale. A riguardo va considerato la necessità di curare il potenziamento dell'Ufficio Tributi con ulteriore personale reperibile all'interno dell'organico comunale.

Si rileva infine che il Consiglio Comunale in data 26 novembre 2011 ha deliberato di estinguere le operazioni di "contratti derivati" in essere, liberando risorse vincolate nelle relative annualità di pagamento. Il vantaggio economico-finanziario collegato a tale operazione è rinvenibile dalla documentazione disponibile presso gli uffici comunali.
E' il caso di sottolineare che l'azione dell'Ufficio Urbanistica nell'obbligare l'accatastamento degli impianti fotovoltaici con potenza inferiore ad 1 MW, ha consentito al Comune di prevedere, a partire dall'anno corrente, maggiori entrate (IMU) per una somma complessiva pari a 120 mila euro ca.


GESTIONE DEL PERSONALE
A seguito dell'entrata in vigore delle leggi finanziarie 2010 e 2011, nonché dei vari collegati, che nel corso degli ultimi due anni hanno notevolmente limitato le possibilità di assunzioni nel pubblico impiego e quindi negli Enti locali, si è andata sempre più riducendo la dotazione organica di questo Comune.

I drastici tagli in materia di pubbliche assunzioni non hanno consentito di coprire i posti di organico che si sono resi vacanti e disponibili a seguito degli avvenuti pensionamenti e di mobilità volontarie verso altri enti.
Al bisogno di personale si è cercato di far fronte con avvisi pubblici di mobilità (procedure consentite dalla legge in quanto non incidenti sulla spesa pubblica globale), con pubblici concorsi, nei limiti imposti dalla legge sul contenimento della spesa pubblica, e con contratti di lavoro a tempo determinato ex art.110 D.lgs 267/2000, sempre nel pieno rispetto dei disposti di legge vigenti.

Ad oggi con le ulteriori disposizioni restrittive intervenute in materia di spesa pubblica e, quindi, limitazione di assunzioni nel pubblico impiego, la carenza di risorse umane nel corrente anno si andrà ad accentuare con la risoluzione dei contratti a termine del personale dirigente, dovendo, fra l'altro, anche operarsi una riduzione delle figure dirigenziali, così come imposto dalle leggi finanziarie e vari collegati. La complessa attività amministrativa di questo Comune, su cui gravano incombenze di natura finanziaria e gestionale, dovrà avvalersi delle limitate risorse disponibili operando il miglior utilizzo delle stesse. Si precisa, altresi, che a seguito di espletamento di procedure concorsuali (avviso di mobilita') completato nel dicembre 2011, dal 1 luglio 2012 prendera' servizio a tempo indeterminato il dott. Di Biase Giuseppe gia' dirigente del settore di ragioneria di questo comune sino al 2009.


NOTIZIE PRINCIPALI DEL SETTORE CULTURA, SPORT, TURISMO, SPETTACOLO, SCUOLA, POLITICHE GIOVANILI, AGRICOLTURA,SUAP

TURISMO
• Partecipazione piano promozionale di Puglia Imperiale, liquidare fiera di Firenze iniziata il 19 maggio.
• Organizzazione con Fondazione archeologica di Città Aperte nel periodo estivo
• E' stata sottoscritta la convenzione con la Pro Loco per la concessione in comodato gratuito di alcuni locali posti a piano terra del palazzo Iliceto e concessione del servizio di informazione turistica presso la struttura presente in Piazza Vittorio Veneto.

CULTURA
• Teatro comunale manifestazione il 24 maggio; da realizzarsi alcune manifestazioni nel mese di giugno.
Finire rendicontazione con Teatro Pubblico Pugliese per stagione teatrale scorsa per fondi che devono essere trasferiti. Tali somme sono presenti nel rendiconto e devono avere destinazione obbligatoria nel bilancio da redigersi in quanto sono somme di spettanza del TPP.
Sono in corso le procedure per il conseguimento di tutta la documentazione completa per l'agibilita' definitiva

SPORT
• Trofeo dei Comuni Canosa, Minervino, Spinazzola, gare sportive di varie discipline tra alunni della scuola di I e II grado inferiore e superiore e associazioni sportive di Canosa dal 28 maggio all'1 giugno p.v.
• Concessione in comodato d'uso gratuito con convenzione di alcuni locali del campo sportivo "S. Sabino" alla Banda musicale della Città di Canosa di Puglia e all'OER
• Convenzione con la Provincia per utilizzo del Palazzetto e Tensostruttra da parte delle Scuole E. Fermi e Einaudi
• Sono a disposizione gratuita di associazioni sportive locali le strutture comunali per la pratica sportiva agonistica e non, in particolare a sei associazioni per il Palazzetto dello Sport, ad altre sei per le Palestre scolastiche, quattro o cinque per la tensostruttura ed infine ad altre tre per il campo sportivo S. Sabino, nel pieno rispetto delle norme regolamentari vigenti
• Campo sportivo San Sabino ricevuto verbale della Federazione di agibilità del campo sportivo per i campionati, è in itinere la procedura per il rilascio del certificato di agibilità del campo sportivo "S. Sabino"
• Il palazzetto dello sport e la tensostruttura si sono in autogestione con le associazioni sportive utilizzatrici attraverso un protocollo d'intesa; in tal modo la gestione spicciola di tali immobili (custodia, manutenzione ordinaria) viene garantita dalle associazioni, anziché dal Comune per il quale comporterebbe maggiori oneri in termini economici e di tempistica.

SCUOLA
• Sono state autorizzate, dopo la richiesta di pareri ad altri uffici ed apposita istruttoria, n. 6 sezioni primavera presso scuole pubbliche e private in numero complessivo in modo da consentire a parecchi nuclei familiari di usufruire di strutture abilitate ad accogliere i minori tra i due e tre anni.
• Sono stati erogati mensilmente i contributi alle 4 scuole materne paritarie, dopo la verifica della documentazione;
• Erogazione contributo mensa per la scuola primaria paritaria Giovanni XXXIII;
• Piano di diritto allo studio: finanziato progetto di educazione stradale per tutte le scuole di Canosa, manifestazione conclusiva a data da destinarsi;
• Servizio di refezione scolastica firmato a gennaio il contratto con la ditta Pastore srl per la durata di tre anni scolastici. In attesa contributi dall'AGEA, dal Ministero per mensa docenti;
• È in itinere la procedura per l'erogazione dei contributi presso la tesoreria dei libri di testo anno scolastico 2011-2012 e pubblicato bando per domande anno scolastico 2012-2013;
• Convenzione con Provincia per trasporto alunni con diversità della scuola di II grado superiore;
• Organizzazione trasporto bambini disagiati alla colonia marina in collaborazione con Ufficio di Piano.

BIBLIOTECA
• Convenzione con Provincia BT per il Polo bibliotecario provinciale;
• In itinere procedura di rilascio agibilità locali da parte del proprietario dell'immobile: Regione;
• Sala convegni utilizzata per conferenze, incontri e corsi di formazione dell'Ente gratuitamente ed esterni a pagamento;
• Acquistati trecento nuovi libri di vario genere usufruibili dal pubblico, emeroteca (consultazione e raccolta di quotidiani e periodici);
• Riconoscimento della biblioteca comunale e approvazione del regolamento, dare attuazione

POLITICHE GIOVANILI
• Progetto SILLA - Servizi di intermediazione locale per il lavoro, in itinere formazione ad un dipendente comunale e due stagisti; data presunta di inizio progetto fine giugno.
• Procedura di collocazione stagisti presso il Comune in collaborazione con Centro per l'Impiego
• Collaborazione con l'ANCI per l'avviamento del servizio di volontariato civile presso questo Comune, sono previste tre persone.


SERVIZIO SUAP

PIP
1. PIP D6 a seguito di bando a sportello assegnati 11 lotti su 13; incassati tutti gli accolnti tranne per la ditta Grassi in attesa di compensazione per esproprio;
2. PIP D2 a seguito di bando a sportello assegnati 2, richiesti circa 10 lotti in attesa di assegnazione .
3. PIP D5 pubblicato bando a sportello nessuna richiesta ad oggi
• Variante strumento urbanistico per ampliamento ditta "Germinario Marmi srl"; conferenza di servizi rinviata a data da destinarsi;
• Variante strumento urbanistico per nuovo progetto ditta PIESSEGGI, in attesa di parere urbanistica;
• Progetto agricolo per realizzazione di cantina e oleificio ditta Cooperativa duemilasei, in attesa di frazionamento ad opera della ditta, propedeutico alla sottoscrizione della convenzione e autorizzazione unica;
• Richiesta di autorizzazione di struttura commerciale integrata da parte di GESCOS, in attesa del parere urbanistico e di convocazione della conferenza di servizi presso la Regione Puglia;
• Convenzione con Provincia BT per lo sportello unico, in attesa di definizione di procedure uniche e di software per trattamento pratiche on line;
• Rilascio di autorizzazione per occupazione suolo pubblico;
• Rilascio autorizzazioni per impianti pubblicitari
• Preparazione per festa del Carmine e San Sabino per commercio ambulante e giostre.

AGRICOLTURA
• Organizzazione di due corsi di formazione in house per gli agricoltori per il rilascio dei patentini, necessario all'utilizzo dei fitofarmaci (mese di giugno e novembre p.v.)
• Progetto bimboil, premiazione scuola De Muro Lomanto a Bari presso l'Assessorato Agricoltura il 4 giugno p.v.
• Campagna vitivinicola estate 2012
• Progetto di monitoraggio delle colture vitivinicole anno 2012 occorre avviarlo, in attesa di bilancio
• Preparazione sagra della percoca 2012

QUESTIONI RIGUARDANTI LA POLIZIA MUNICIPALE, VIABILITÀ, SICUREZZA
L'avvio del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento avverra' il 5 giugno 2012; pertanto si rende necessario preparare le ordinanze relative alla sosta a pagamento, aree riservate a disabili e sosta dei veicoli; oltre all'installazione dei due cartelli di infomobilità che la ditta concessionaria del servizio e' tenuta a fornire.

DISSUASORI MOBILI
Sono stati installati e si e' in attesa che la società Enel provveda a somministrare l'energia elettrica. Inoltre occorre: collaudare l'opera, approvare un disciplinare relativo all'accesso nella ztl, ordinanza di attivazione dei dissuasori mobili retratti.
Si precisa che l'accesso ai varchi della ZTL potrà avvenire mediante l'attivazione di semplice segnali (codici) che verranno trasmessi dagli utenti con i prpri cellulari;

PROGETTO PON SICUREZZA SVILUPPO CITTA' SICURA OBIETTIVO OPETRATIVO 1.1. ANNO 2007-2013.
Il comando di Polizia Municipale è riuscito ad ottenere l'ammissione al finanziamento del progetto in epigrafe, relativo alla dotazione di 16 telecamere nel centro abitato di Canosa di Puglia, per un valore pari ad €.348.000,00.
Ciò posto, occorre ancora: individuare il Dirigente (Responsabile del procedimento) che procederà agli atti consequenziali.

UFFICIO UNICO DI PIANO- POLITICHE SOCIALI
L'ufficio di Piano svolge tre funzioni fondamentali: funzione di programmazione e progettazione, comprensiva delle attività di monitoraggio e valutazione, funzione di gestione tecnica e amministrativa e funzione contabile e finanziaria.

Il 1 marzo 2010 durante una Conferenza di servizi alla presenza della Regione Puglia, della ASL BAT e della Provincia BAT e dei Sindaci dei tre Comuni dell'Ambito ,è stato approvato il II Piano Sociale di zona 2010-2012, con allegato l'Accordo di programma, la Convenzione stipulata tra i tre comuni, i Regolamenti ( del coordinamento istituzionale, dell'ufficio di piano, del tavolo di concertazione, di accesso ai servizi, di affidamento dei servizi).
Nell'agosto 2010 ha preso servizio in qualità di Dirigente, individuata dal Coordinamento Istituzionale, la dott.ssa Anna Fontana.
Terminata la fase di programmazione l'Ufficio di Piano ha avviato la gestione del II Piano di zona, attuando in contemporanea una attenta disamina della situazione finanziaria e contabile, conclusasi con l'accertamento e l'impegno delle risorse residue, una diversa modalità di archiviazione degli atti d'ufficio e una nuova organizzazione delle risorse umane.
I servizi che sono stati affidati con gara di appalto a procedura aperta e che rappresentano obiettivi di servizio regionali sono i seguenti:
1. Assistenza domiciliare anziani e disabili
2. Assistenza domiciliare integrata
3. Assistenza domiciliare riabilitativa psichiatrica
4. Assistenza scolastica specialistica per gli alunni diversamente abili delle scuole dell'infanzia, elementari e medie
5. Assistenza domiciliare educativa
6. Segretariato Sociale ( per consentire d'intesa con la ASL l'attivazione della Porta Unica di accesso) in fase di avvio.

Va sottolineato che in base a quanto previsto dal capitolato di appalto tutti i servizi sono realizzati con personale specializzato in possesso di pregressa esperienza con contratti a norma secondo il CCN di categoria. Questo ha consentito di realizzare un duplice obiettivo;
• Un miglioramento della qualità del servizio
• Un incremento dell'occupazione locale prevalentemente giovanile

Nel corso dell'estate 2011 attraverso la pubblicazione di un avviso pubblico rivolto alle Associazioni e agli Oratori dei tre Comuni sono stati finanziati, con risorse residue circa 15 progetti rivolti a minori, nuclei in condizioni di disagio, ex tossicodipendenti. Sono stati inoltre realizzati campi estivi nel mese di agosto rivolti a minori appartenenti a nuclei seguiti dai servizi sociali e comunque in situazione di disagio.
L'Ufficio di Piano ha altresì prodotto i seguenti disciplinari per l'accesso ad alcune tipologie di servizi, approvati dal Coordinamento Istituzionale e con successive Delibere di Giunta Comunale, per definire i criteri e le modalità di accesso in maniera trasparente e oggettiva:
1. Disciplinare per l'accesso ai contributi per le emergenze
2. Disciplinare per l'accesso ai contributi per la genitorialità
3. Disciplinare per l'accesso al servizio di assistenza domiciliare e ass. dom. integrata.

I suddetti disciplinari andranno a breve modificati sia per l'incremento esponenziale delle domande che rendono necessario definire criteri di accesso ancora più dettagliati, con attribuzione di punteggi per stilare le graduatorie, sia a seguito dell'avvenuta pubblicazione del Decreto sulla semplificazione amministrativa e dell'imminente DPCM di modifica dellISEE .
Nel 2011 il Comune ha affidato all'Associazione Migrantes un immobile confiscato alla mafia destinato all'aiuto e all'ascolto di famiglie in stato di disagio e bisogno. L'ufficio di Piano sta ultimando le procedure per l'autorizzazione dello Sportello Sociale e della Sportello per l'integrazione socio-culturale, che saranno ubicati nella stessa sede e che consentiranno, oltre al raggiungimento di due obiettivi di servizio regionali, una migliore accessibilità ai servizi di welfare per i cittadini.
Nel corso del 2011 inoltre sono state avviate e per alcune tipologie concluse o ancora in corso, le procedure istruttorie per l'erogazione dei seguenti contributi con fondi regionali:
1. Prima dote ( è già stato liquidato il contributo agli aventi diritto della prima graduatoria: e' stat approvata la seconda graduatoria e gli assistenti sociali provvederanno a definire i progetti personalizzati finalizzati alla liquidazione del beneficio ).
2. Famiglie numerose ( è stata liquidata la prima tranche agli aventi diritto, alla fine di giugno è prevista l'erogazione della seconda tranche)
3. Assegno di cura ( in fase di liquidazione)
4. Assistenza indiretta personalizzata ( terminata l'istruttoria amministrativa sono in fase di svolgimento le Unita' di valutazione mutidimensionale che consentiranno l'approvazione della graduatoria finale e della successiva liquidazione.

I dati sul monitoraggio dei servizi e dei contributi erogati sono disponibili presso l"Ufficio di Piano, che inoltre sta procedendo anche all'informatizzazione dello stesso con l'utilizzo dell'anagrafica utenti, della cartella sociale e della reportistica attraverso l'utilizzo di una piattaforma cui può accedere il personale delle politiche sociali dei tre comuni. Il processo di informatizzazione del servizio procede in maniera ancora molto lenta sia per le resistenze del personale all'utilizzo di nuove tecnologie, sia per la scarsità di risorse umane che considerano l'informatizzazione un aggravio dei carichi di lavoro, sia per l'attuale lentezza del sistema di connessione, che dovrebbe migliorare a breve.

L"Ambito ASL BAT 3 attraverso il Piano degli investimenti strutturali allegato al Piano di zona ha ottenuto dalla Regione finanziamenti con fondi FESR per la ristrutturazione, attualmente in corso, di tre immobili:
1. Il Centro Giardini a Canosa dove verrà realizzato un Centro Diurno per anziani
2. Un immobile a Minervino per la realizzazione di un Centro diurno per minori
3. Un Centro di pronta accoglienza a Spinazzola ( Casa Michele).

L'Ufficio di Piano, per decisione del Coordinamento Istituzionale e in base a quanto previsto dal Regolamento Regionale n.4/07 svolge anche la funzione autorizzatoria delle strutture e dei servizi, nonché' delle Associazioni di volontariato. In poco piu' di un anno sono state espletate le procedure autorizzatorie delle seguenti strutture attualmente operanti sul territorio dell"Ambito:
1. RSSA San Giuseppe- Canosa
2. RSSA Billanzuoli- Minervino Murge
3. RSA Billanzuoli- Minervino Murge
4. Comunità per anziani- Il Sorriso- Canosa
5. Comunita' Dopo di Noi Nicolas- Canosa
6. Centro socio riabilitativo ex art 60 Nicolas Canosa
7. Micro nido Albero Azzurro Canosa.
8. Asilo nido Maria Pia di Savoia- Spinazzola

Sono in fase istruttoria le autorizzazioni per una ludoteca, un centro polivalente per minori, un centro polivalente per anziani, un centro diurno per disabili. Sono state altresì autorizzate numerose associazioni, per le quali annualmente l'ufficio deve procedere, come per le strutture, per il controllo e la verifica del possesso dei requisiti.
Tale funzione impegna moltissimo il personale dell'Ufficio di Piano per la delicatezza e la complessità delle procedure, assorbendo almeno il 40% dell'impegno lavorativo delle due unità attualmente in servizio, una a tempo determinato e una in qualità di consulente..
L'ufficio di Piano, in collaborazione con le Politiche sociali, si occupa anche dell'erogazione delle forme di contributo previste dalla programmazione in corso: contributo per le emergenze, per la genitorialità', per l'affido, le madri nubili, per la maternità e per il terzo figlio. Come già detto su queste forme di contributo appare necessario avviare un processo di revisione dei disciplinari in considerazione dei cambiamenti normativi, ma soprattutto dell'aumento esponenziale del numero delle domande che rendono necessaria una approfondita riflessione, già avviata con la precedente amministrazione, anche in considerazione dell'attuale crisi economica e della prospettiva di drastica riduzione delle risorse nazionali e regionali prevista per i prossimi anni.

L'Ufficio di Piano eroga anche il servizio di trasporto sociale urbano per cittadini diversamente abili e il servizio di trasporto scolastico per alunni diversamente abili, d'intesa con l'ufficio istruzione.
Sul servizio di trasporto ai Centri di riabilitazione il cui costo grava il 40% sulla ASL e il 60% sui Comuni, allo stato vi è una situazione complessa che riguarda i Comuni di Minervino e Spinazzola che hanno attivato un accordo con la Asl sin dal 2010, mentre il Comune di Canosa fino a giugno del c.a. ha espletato il servizio con mezzi comunali, di fatto abbattendo drasticamente i costi. Il servizio, realizzato a cura dell' ufficio istruzione è stato sospeso in attesa di nuovi accordi da stipulare con la Asl, la quale dietro sollecitazione del Sindaco e dell'Ufficio ha indetto una riunione sull'argomento il giorno 28 maggio alle ore 16. La questione legata al Servizio di trasporto è molto complessa ed articolata pertanto sarà cura della Dirigente fornire all'Amministrazione tutte le informazioni necessarie per addivenire al più presto ad una rapida soluzione.

Le maggiori criticità legate all'attuale fase di gestione e riprogrammazione del secondo piano di zona di questo ambito sono state determinate dalle decisioni della precedente Amministrazione Comunale di Minervino Murge di dimezzare le quote di cofinanziamento previste per gli anni 2010-2011 sia a causa di una difficile situazione del bilancio del comune, sia a causa di una interpretazione non condivisa dagli altri componenti del Coordinamento istituzionale e dalla Dirigente dell'Ufficio di Piano circa l'entità delle risorse da trasferire, già stabilite in sede di programmazione. Questa situazione ha determinato di fatto un rallentamento delle attività e la necessità di ridefinire la programmazione , oltre alla necessità di effettuare numerosi incontri con la nuova Amministrazione al fine di chiarire la situazione e soprattutto addivenire a delle soluzioni che consentissero di approvare la riprogrammazione 2012 e di sanare la situazione debitoria del Comune nei confronti dell'Ufficio di Piano. Allo stato il Comune di Minervino si è impegnato ad approvare con il bilancio 2012 un cofinanziamento di 150.000 euro per la programmazione dei servizi nel 2012, risorse praticamente già impegnate con gare di appalto pluriennali e per il pagamento delle rette anziani e minori. Si è altresì impegnato ad assicurare altri 60 000 euro per la parziale copertura dei debiti accumulati nel 2011 per il pagamento delle rette anziani e minori dell'ultimo trimestre e per il parziale pagamento dei debiti accumulati con la ASL nel 2010 e 2011. Per il 2012 nonostante l'Ufficio di piano abbia comunicato la mancanza di copertura finanziaria, soprattutto per il Comune di Minervino Murge, i Sindaci di entrambi i Comuni hanno deciso di proseguire nell'erogazione del servizio.

Nel 2012, oltre ai servizi già in essere, saranno sottoscritti, dopo il passaggio e l'approvazione del Coordinamento Istituzionale e della Giunta, i Protocolli di intesa, già condivisi dai tecnici ,per l'attivazione della Porta Unica di accesso, dell'equipe multidisciplinare per l'abuso e il maltrattamento, dell'equipe affido e adozioni, con le previste attività formative per gli operatori.
Sarà attivato il Servizio d Pronto Intervento, d'intesa con l'Associazione Migrantes.
Dovrà essere sottoscritta la convenzione tra la Asl e il Centro Nicolas ed approvato il Regolamento che sarà redatto dal Direttore del DSS e dalla Dirigente dell'UdP.
Sarà pubblicato l'Avviso Pubblico per l'attivazione di laboratori all'interno del Centro diurno socio riabilitativo per pazienti psichiatrici, d'intesa con il Dipartimento di salute mentale.
A giugno sarà rinnovata la Convenzione per il servizio di trasporto sociale urbano .
Dopo l'approvazione da parte della Regione Puglia dei progetti pervenuti, dovrebbe prendere avvio il progetto per l'inclusione sociale di soggetti svantaggiati attraverso tirocini formativi per l'inserimento lavorativo. Inoltre saranno attivati i servizi previsti nella Programmazione 2012 già approvata dal Coordinamento Istituzionale, riconfermando le quote di cofinanziamento previste a carico del Comune di Canosa..
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.