Fondazione Archeologica Canosina
Fondazione Archeologica Canosina
Amministrazioni ed Enti

Fondazione Archeologica Canosina: eletto il nuovo consiglio d’amministrazione

Ecco i nomi dei componenti

Lo scorso 21 Marzo, a Canosa di Puglia(BT), sono stati eletti i nuovi componenti del Consiglio d'Amministrazione, del Collegio dei Sindaci revisori e del Collegio dei Probiviri della Fondazione Archeologica Canosina Onlus. Faranno parte del consiglio d'amministrazione (in ordine alfabetico): Capacchione Antonio, D'Ambra Francesco, Fontana Sergio, Luisi Nicola, Palmieri Antonio, Pontino Samuele, Samele Domenico, Sciannamea Francesco, Silvestri Nunzia Sabina, Silvestri Sabino e Specchio Francesco. Per i Sindaci revisori: D'Aulisa Dario Gianfranco e Antonio Favore. Per il Collegio dei Probiviri: Caporale Sabino, Ieva Matteo e Palmieri Sabino. La Fondazione Archeologica Canosina Onlus (FAC) si è costituita nel 1993 a Canosa al fine tra gli altri di promuovere ogni opportuna iniziativa perché la città sia dotata di un'adeguata struttura museale a carattere nazionale. La FAC è iscritta nel registro regionale delle persone giuridiche private con determinazione regionale n° 247 del 27/11/01 come da regolamento regionale numero 6 del 20/06/01. Dalla sua costituzione la FAC ha avviato collaborazioni con la Soprintendenza Archeologica della Puglia per ampliare in termini qualitativi e quantitativi la presenza della stessa, anche con la creazione, a Canosa, di un terzo polo e di una scuola di restauro, catalogazione e inventariazione, organizzando al contempo pubblici dibattiti, conferenze, tavole rotonde, incontri con i rappresentanti delle istituzioni quali il Comune, la Regione, la Provincia, la Soprintendenza ai Beni Archeologici della Puglia. Nel 2002, il Comune di Canosa di Puglia deliberò all'unanimità in Consiglio Comunale l'adesione alla FAC, costituendo le basi per l'affidamento alla stessa della gestione delle aree archeologiche di proprietà comunale e riconoscendo con tale atto la valenza della stessa dimostrata in quasi dieci anni di collaborazione. Il 24 maggio 2007 la FAC ha sottoscritto il Contratto di Servizio per la manutenzione, la fruizione e la promozione delle aree archeologiche comunali. Il 24 aprile 2009, la FAC ha siglato, con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Soprintendenza ai Beni Archeologici della Puglia e il Comune di Canosa, il "Protocollo d'intesa" per la gestione di tutte le aree archeologiche del territorio di Canosa di Puglia "Città d'Arte e di Cultura".
  • Fondazione Archeologica Canosina Onlus
Altri contenuti a tema
Il Papavero rosso «klatschmohn» sboccia in Germania Il Papavero rosso «klatschmohn» sboccia in Germania Da Canosa nelle mani di turisti della Baviera
ITALIVE.IT ha censito "CANUSIUM ROMANA. A Spasso fra le Vestigia Imperiali” ITALIVE.IT ha censito "CANUSIUM ROMANA. A Spasso fra le Vestigia Imperiali” Partecipa al"Premio Italive 2019", sono aperte le votazioni
Canusium Romana: a spasso tra le vestigia imperiali Canusium Romana: a spasso tra le vestigia imperiali Il programma del prossimo week end
Canosa ha bisogno di sognare Canosa ha bisogno di sognare Don Antonio Loffredo ha visitato Canosa
Giuliano Volpe inaugura "Il Maggio dei Libri" Giuliano Volpe inaugura "Il Maggio dei Libri" Presenterà "Il bene nostro" nell'androne del Museo dei Vescovi
Viaggiatori nell'Ade Viaggiatori nell'Ade Il programma delle visite guidate teatralizzate del Touring Club Italiano
Sergio Fontana, Presidente della Fondazione Archeologica Canosina Sergio Fontana, Presidente della Fondazione Archeologica Canosina Eletto all'unanimità
La Pasquetta archeologica La Pasquetta archeologica Il programma delle visite
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.