2018 Emiliano a Canosa
2018 Emiliano a Canosa
Amministrazioni ed Enti

Emiliano a Canosa al Presidio Post-Acuzie

Per la presentazione delle due nuove sale operatorie dedicate al day service chirurgico.

Una sanità che cambia volto e risponde alle esigenze della popolazione: venerdì 4 ottobre, il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano visiterà le strutture della Asl Bt al centro di importanti processi di rinnovamento.Alle ore 9.30 sarà all'ospedale di Bisceglie (via Giovanni Bovio n. 279) per inaugurare il reparto di Geriatria e illustrare il provvedimento di rimodulazione dei posti letto. A seguire, alle 11.00, sarà all'ospedale di Barletta (viale Ippocrate n.15) dove, già all'ingresso, sono state applicate le linee guida Hospitality per l'accoglienza e la comunicazione integrata. Il Presidente visiterà l'unità operativa di Gastroenterologia che si è spostata da Trani a Barletta e poi visiterà il Pronto Soccorso dove è stato realizzato un importante Nucleo Assistenziale Avanzato con 8 posti letto e dove saranno presentati i progetti in cantiere. Alle ore 12.30 sarà a Canosa di Puglia (via Giovanni Bovio n.81) presso il Presidio Post-Acuzie dove si terrà la presentazione delle due nuove sale operatorie dedicate al day service chirurgico.

"""La Provincia BAT, come chiaramente intuibile dal nome, comprende anche la città di Andria. Peccato che invece per Emiliano, Andria sia invisibile, dal momento che quando decide di visitare le strutture della Asl BT continua a 'dimenticare' il Bonomo. Noi però, oltre a consigliargli vitamine per la memoria, non ci stancheremo di invitarlo perché possa finalmente rendersi conto delle condizioni del nosocomio". Lo ha dichiarato la consigliera del M5S Grazia Di Bari in seguito alla visita annunciata dal Presidente Emiliano domani negli ospedali di Barletta e Bisceglie e al presidio post-acuzie di Canosa. "Nella nota in cui annuncia la sua visita - continua Di Bari - Emiliano parla di 'strutture al centro di importanti processi di rinnovamento'. E siamo contenti sia così, ma il (non) assessore alla Sanità dovrebbe anche visitare quei presidi che continuano a funzionare solo grazie all'abnegazione del personale sanitario, come il Bonomo. Saremmo lieti di accompagnarlo a visitare i reparti morenti, e a vedere il mancato rifunzionamento del terzo e sesto piano per cui aspettiamo ancora inizino i lavori. Potrebbe anche venire con noi a Spinazzola rimasta senza pronto soccorso o venire a vedere la situazione di Trani, perchè anche queste città sono nella Bat, nonostante le ignori. Coglieremmo così l'occasione per consegnargli le firme raccolte con la petizione per chiedere la riapertura del Punto di Primo Intervento, chiuso dal primo luglio a Spinazzola o fargli ascoltare il malcontento dei tranesi. Qualcosa ci dice che come sempre il Governatore ignorerà i nostri inviti, perchè quello che gli interessa non è la tutela della salute, ma solo farsi foto e spot per la campagna elettorale. I cittadini e le loro richieste di una sanità che realmente funzioni, possono aspettare".
  • ospedale canosa
  • Emiliano
Altri contenuti a tema
Chi dona vive due volte Chi dona vive due volte Sulle donazioni organi, Emiliano: "La Puglia ha un cuore enorme ma possiamo fare di più"
Finanziamenti impianti sportivi privati:16 nella BAT Finanziamenti impianti sportivi privati:16 nella BAT Emiliano e Piemontese: “andiamo incontro ai bisogni sociali dei nostri quartieri"
Coronavirus, attuato protocollo operativo Coronavirus, attuato protocollo operativo Riunione convocata dal Capo Dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli
Nuove norme per il randagismo, sì del Consiglio regionale Nuove norme per il randagismo, sì del Consiglio regionale Emiliano: "Un grande passo di civiltà della Regione Puglia che ci riempie di orgoglio”.
Istat: Pil Puglia 2018 +1,4, più della media nazionale. Istat: Pil Puglia 2018 +1,4, più della media nazionale. Emiliano: “Mentre aumenta il divario tra Nord e Sud, la Puglia guadagna terreno"
La Memoria è una bussola per orientarci nel presente La Memoria è una bussola per orientarci nel presente Il treno della Memoria alla sedicesima edizione
A Potito Ruggiero il Premio "Radice di Puglia" A Potito Ruggiero il Premio "Radice di Puglia" Emiliano:"Per il suo coraggio e la sua determinazione”
Emiliano vince a Canosa Emiliano vince a Canosa Preferenze per Carofiglio tra le schede nulle
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.