Donato Casamassima
Donato Casamassima
Cronaca

Cordoglio per la morte del luogotenente Donato Casamassima

Canosino residente a Bisceglie

È improvvisamente venuto a mancare, all'età di 65 anni, il luogotenente dei Carabinieri in congedo Donato Casamassima,originario di Canosa di Puglia, ma da decenni residente a Bisceglie. Una vita nell'Arma, quella del Luogotenente dei Carabinieri Donato Casamassima, una lunga esperienza nella Benemerita, una dedizione intervallata solo dall'amore verso la famiglia, la moglie ed i due figli, entrambi laureati, di cui uno è un'Ufficiale dell'Arma ."Uno di quei militari con gli alamari sulla pelle", il Luogotenente Casamassima iniziò il suo servizio nell'Arma nel 1980, dopo aver svolto due anni accademici presso la Scuola Sottufficiali di Velletri-Firenze. Il primo incarico presso la Stazione CC. di Russi (RA), sino al 1986. Successivamente ha svolto attività presso il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Vasto (CH), sino al 1991 per poi passare alla Stazione CC. di Bitonto, sino all'anno 1993. Altro incarico, come comandante presso il Nucleo Radiomobile della Compagnia di Molfetta, sino al 2007 e poi fino al 2013 ha svolto ininterrottamente servizio presso la Tenenza CC. di Bisceglie. Durante questo periodo i militari della Tenenza, sotto la guida del Luogotenente Casamassima, hanno conseguito brillanti risultati di polizia giudiziaria. Nel corso della sua brillante carriera, numerose sono state le attestazioni di stima e di dedizione che gli sono valse, come onorificenze concesse quella delle Medaglie d'Argento e di Bronzo al Merito di Lungo Comando di Reparti dell'Arma, nonchè la Croce d'oro per anzianità di servizio militare. Grande appassionato di sport e tifoso dei Lions Basket, oltre che dirigente per diverse stagioni della Planet Basket, Donato Casamassima è stato un fiero servitore della patria, una persona profondamente apprezzata per il garbo e le innate capacità di ascolto delle istanze dei cittadini. La sezione di Bisceglie dell'Associazione Nazionale Carabinieri, presieduta da Antonio Povia, ha espresso il suo cordoglio per la prematura dipartita di un socio e di un riferimento, sul territorio, per gli appartenenti alla grande famiglia dell'Arma. Il figlio maggiore di Donato Casamassima, il 33enne Giovanni, ha intrapreso la stessa carriera e da alcuni mesi è comandante della Tenenza dei Carabinieri di Favara, in provincia di Agrigento, al momento coi gradi di sottotenente.Alla famiglia giungano le sentite condoglianze della Redazione di Canosaweb
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.