Comune di Canosa
Comune di Canosa
Politica

Convenzione tra Comune e Università di Foggia

L'ex assessore Marro solleva la questione

L'Amministrazione comunale di Canosa di Puglia ha stipulato una convenzione con il Dipartimento di scienze agrarie, degli alimenti e dell'ambiente dell'Università di Foggia, approvando uno schema di convenzione proposto alla giunta e al sindaco, dall'assessore comunale all'Agricoltura. Questi, però, è un docente del medesimo dipartimento universitario, in patologia vegetale. A sollevare la questione, prima di tutto per "opportunità" politica, ancor prima che per una eventuale incompatibilità, che pure nel provvedimento viene esclusa, è l'ex assessore comunale Elia Marro, delegato provinciale del Partito Democratico, il quale chiede il ritiro del provvedimento. "Sono rimasto sorpreso - spiega Elia Marro - quando ho letto la delibera di giunta con convenzione allegata e mi chiedo, come possa un assessore proporre e approvare con tutta la Giunta comunale una convenzione tra il Comune per il quale amministra e il Dipartimento universitario per il quale lavora? ".
Scopo dell'intesa fra Comune e Università è l'interesse comune dei due soggetti a "mantenere e sviluppare forme di collaborazione per la presentazione e realizzazione di attività di comune interesse riguardanti lo studio, la diffusione e la valorizzazione delle produzioni locali", si legge nello schema di convenzione. L'intesa avrà una durata di cinque anni e dalla stessa non deriverà alcun onere finanziario e di spesa per l'università di Foggia. "Trovo strano - commenta Marro - proporre e accettare un contratto a senso unico nel quale l'università non avrà nessun onere finanziario. Chi avrà oneri per questa forma collaborativa, forse il Comune?". L'ex assessore si chiede poi l'interesse di quale dei due enti farà l'assessore - professore. "La delibera - conclude Elia Marro - ovviamente è dichiarata legittima dai tecnici, tuttavia si tratta del primo step normativo al fine di affidare eventuali incarichi di collaborazione al dipartimento.Mi auguro per una questione di opportunità e buon senso, che tale convenzione venga ritirata così da scongiurare qualsiasi dubbio".
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.