Discarica Tufarelle
Discarica Tufarelle
Politica

Contrada Tufarelle:la Provincia abbandona il campo

M5S: " Resta la delusione"

Dopo la Regione Puglia, anche la provincia Barletta Andria Trani abbandona il campo sulla questione ampliamento della discarica in Contrada Tufarelle. Con determina dirigenziale n.1382 del 5 dicembre 2017 viene conferito l'incarico legale e la conseguente costituzione in giudizio, contro i comuni di Canosa di Puglia e Minervino Murge. Atto dovuto evidentemente questo, ma chi era presente al tormentato consiglio provinciale del 7 settembre scorso aveva avuto la sensazione, a giudicare dalle parole del presidente Giorgino, che affermava la sua disponibilità a rivedere il provvedimento al fine di verificare se vi fossero margini di intervento, stante la contrarietà delle comunità locali, che fosse possibile la revoca della determina n.1016 del 25 agosto 2017 relativa alla valutazione di impatto ambientale. E così il famigerato cerino resta in mano ai cittadini di Canosa e Minervino che attraverso le rispettive amministrazioni dovranno far valere le proprie ragioni dinanzi al Tar. Resta la delusione per l'ennesima dimostrazione di una certa politica e dei suoi politicanti che in pubblico dicono di essere contrari alle discariche ma che nelle segrete stanze agiscono in maniera opposta.
Gruppo Attivisti M5S Canosa di Puglia
    Di Padre in Figlio
    21 aprile 2019 Di Padre in Figlio
    La Pasquetta archeologica
    21 aprile 2019 La Pasquetta archeologica
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.