Ipogeo del Cerbero
Ipogeo del Cerbero
Eventi e cultura

Canosa: Tra mitologia e realtà spaziale aumentata

Ritorna la "Notte degli ipogei"

Mondo dauno, tombe dei principes, ipogeo con realtà spaziale aumentata e mitologia, sono parti integranti del programma di visite in calendario il 23 luglio 2022, per "La Notte degli Ipogei" a Canosa di Puglia (BT). L'evento che è organizzato dalla Tango Renato srl e dall'Associazione Amici dell'Archeologia, nell'ambito "Le Notti dell'Archeologia 2022," gode del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Canosa di Puglia, della Fondazione Archeologica Canosina e di Visit Canosa.

Alle ore 19.00 e alle ore 20.30 del 23 luglio 2022 avranno luogo le passeggiate archeologiche lungo il seguente itinerario: IPOGEO DI VICO SAN MARTINO (IV sec.a.C.-III sec.a.C.); IPOGEO D'AMBRA (IV sec.a.C.), tomba scavata nel banco argilloso; IPOGEO DEL CERBERO (III sec.a.C.) dove l' affresco raffigurante il mitologico cane Cerbero prenderà vita grazie a tecnologie di realtà spaziale aumentata dello Studio Glowarp; IPOGEO LAGRASTA I (IV sec. a.C.-I sec.d.C.). Il più importante complesso funerario di Canosa e dell'intera regione, composto da tre tombe a camera.

Al termine di ogni passeggiata archeologica, i partecipanti potranno assistere alla visita guidata teatralizzata "Narciso-Le Metamorfosi" de Il Teatro del Viaggio, all'interno degli ipogei Lagrasta. Fortemente attuale anche a causa del fenomeno dei social che amplificano l'ossessione per la propria immagine, #Narciso è una performance teatrale ispirata alle Metamorfosi di Ovidio. Ideata e diretta da Gianluigi Belsito, la messinscena utilizza la suggestione del luogo in cui viene rappresentata che funge da scenografia naturale e vede Marco Jacopo Montaruli nel ruolo del giovinetto che, rispecchiandosi in un laghetto, si innamora perdutamente della sua stessa immagine riflessa, sino ad una tragica conseguenza. Saranno presenti, inoltre, le artiste dell'Associazione Artistica Arteinessere-Essereinarte, le quali realizzeranno in live painting opere d'arte.

E' necessaria la prenotazione e l'acquisto del ticket contattando l'utenza 3338856300, anche tramite messaggistica istantanea WhatsApp. Con il ticket sarà inoltre possibile usufruire di menù convenzionati presso ristoranti locali.
Narciso-Le Metamorfosi” de Il Teatro del ViaggioNotte degli ipogei 2021 Canosa Ipogeo del CerberoRegista Gianluigi Belsito  “La Notte degli Ipogei 2020” Canosa di PugliaGianluigi Belsito e  Artiste "Arteinessere-Essereinarte"
  • Fondazione Archeologica Canosina
  • Le Notti dell'Archeologia
Altri contenuti a tema
Canosa: Ripuliamo le strade della cultura Canosa: Ripuliamo le strade della cultura Il programma dell'iniziativa della Fondazione Archeologica Canosina
Reti museali: Approvazione dei piani operativi strategici Reti museali: Approvazione dei piani operativi strategici La Fondazione Archeologica Canosina ha partecipato al tavolo tecnico in Regione
Canosa: Visioni Trasversali - Diario di un’esperienza di comunità a Pietra Caduta Canosa: Visioni Trasversali - Diario di un’esperienza di comunità a Pietra Caduta Presentazione della pubblicazione nell’area antistante la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli.
Canosa: Giornate Europee dell'Archeologia 2022 Canosa: Giornate Europee dell'Archeologia 2022 Il programma delle iniziative
Canosa: Passeggiate archeologiche per il 1° maggio Canosa: Passeggiate archeologiche per il 1° maggio “A spasso nel tempo”, il tema del tour
A Canosa fa tappa il Progetto Due Mari A Canosa fa tappa il Progetto Due Mari Le bellezze della città promosse, in un tour virtuale, dalla Regione Puglia
Saggia, opportuna e coraggiosa la scelta di don Felice Bacco e del presidente della FAC Sergio Fontana Saggia, opportuna e coraggiosa la scelta di don Felice Bacco e del presidente della FAC Sergio Fontana L'intervento su Facebook del sindaco di Canosa Roberto Morra
Canosa: Il Comune procede alla acquisizione delle aree archeologiche Ipogeo Monterisi Rossignoli e San Pietro Canosa: Il Comune procede alla acquisizione delle aree archeologiche Ipogeo Monterisi Rossignoli e San Pietro Nota congiunta della Fondazione Archeologica Canosina e Italia Nostra-Sezione di Canosa di Puglia
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.