Canosa: S’illumina di arancione l’Ipogeo D’Ambra
Canosa: S’illumina di arancione l’Ipogeo D’Ambra
Eventi e cultura

Canosa: S’illumina di arancione l’Ipogeo D’Ambra

La Fondazione Archeologica Canosina ha aderito all’iniziativa ”Facciamo sparire la Sclerosi Multipla”

Nelle giornate di sabato 1 ottobre, domenica 2 e martedì 4 ottobre, Festa del Patrono d'Italia San Francesco e della ricorrenza della Giornata del Dono, istituita per condividere il valore della solidarietà. "Cerchiamo il punto di Solidarietà 'dell' Associazione Italiana Sclerosi Multipla(abbreviata con l'acronimo AISM) nelle piazze delle nostre città e andiamoci, insieme ad amici, conoscenti, parenti e tutte le persone sensibili che conosciamo. Ci troveremo i volontari AISM pronti a informare, sensibilizzare e raccogliere fondi per garantire ad ogni ragazzo, giovane e adulto con SM e patologie correlate, la speranza concreta e quotidiana di vedere sparire dalla vita, un volta per tutte, l'impatto a volte devastante della Sclerosi Multipla." A fronte di una donazione di 10 euro, si possono prenotare e far prenotare a tante altre persone il sacchetto da 1,8 kg di mele dal colore giallo delle Golden, rosso delle Noared e verde delle Granny. Smith. A Canosa di Puglia saranno presenti gli stand in Piazza Vittorio Veneto e Piazza Padre Antonio Maria losito.

Per l'occasione la Fondazione Archeologica Canosina ha aderito all'iniziativa "Facciamo sparire la Sclerosi Multipla" illuminando di arancione l'Ipogeo D'Ambra sito in via Settembrini nei pressi del Liceo Scientifico "E. Fermi". La scelta del colore arancione, identificativo dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dell' Ipogeo D'Ambra intende, tra l'altro, sollecitare la sensibilità degli studenti verso la Sclerosi Multipla, malattia neurodegenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale. La sclerosi multipla è complessa e imprevedibile, ma non è contagiosa né mortale. Grazie ai trattamenti e ai progressi della ricerca, le persone con sclerosi multipla possono mantenere una buona qualità di vita con un'aspettativa non distante da chi non riceve questa diagnosi. La sclerosi multipla è caratterizzata da una reazione anomala delle difese immunitarie che attaccano alcuni componenti del sistema nervoso centrale scambiandoli per agenti estranei, per questo rientra tra le patologie autoimmuni. L'AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM), è l'unica organizzazione in Italia che dal 1968 interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.
Riproduzione@riservata
  • Fondazione Archeologica Canosina
  • AISM
Altri contenuti a tema
Canosa: Ripulite le strade della Cultura Canosa: Ripulite le strade della Cultura "Elevato senso civico e spirito d’appartenenza" nella dichiarazione del sindaco Vito Malcangio
Canosa: Ripuliamo le strade della cultura Canosa: Ripuliamo le strade della cultura Il programma dell'iniziativa della Fondazione Archeologica Canosina
Reti museali: Approvazione dei piani operativi strategici Reti museali: Approvazione dei piani operativi strategici La Fondazione Archeologica Canosina ha partecipato al tavolo tecnico in Regione
Canosa: Tra  mitologia e realtà spaziale aumentata Canosa: Tra mitologia e realtà spaziale aumentata Ritorna la "Notte degli ipogei"
Canosa: Visioni Trasversali - Diario di un’esperienza di comunità a Pietra Caduta Canosa: Visioni Trasversali - Diario di un’esperienza di comunità a Pietra Caduta Presentazione della pubblicazione nell’area antistante la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli.
Canosa: Giornate Europee dell'Archeologia 2022 Canosa: Giornate Europee dell'Archeologia 2022 Il programma delle iniziative
Bentornata Gardensia. Fermiamo la sclerosi multipla con un fiore Bentornata Gardensia. Fermiamo la sclerosi multipla con un fiore Le iniziative della Pro Loco Canosa
Canosa: Passeggiate archeologiche per il 1° maggio Canosa: Passeggiate archeologiche per il 1° maggio “A spasso nel tempo”, il tema del tour
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.