Turisti a Canosa
Turisti a Canosa
Turismo

Canosa "la piccola Roma"

Il programma della visita ai monumenti d'età augustea ed antonina

Nuovo evento nell'ambito de "Le Notti dell'archeologia 2019" che si terrà sabato 24 agosto,alle ore 19.00, a Canosa di Puglia (BT). Il calendario delle attività è realizzato dalla Fondazione Archeologica Canosina Onlus e dalla impresa culturale Tango Renato-servizi per l'archeologia e il turismo, sotto il patrocinio del Comune di Canosa di Puglia. Dopo il "sold out" de "La Notte degli Ipogei" e "A spasso nel tempo", si prosegue con il tour "Canusium romana". Momento storico tra i più floridi della Città dal punto di vista politico-amministrativo e di conseguenza artistico e culturale, un periodo vissuto da Canosa prima come Città autonoma, poi come Municipium, dopo come Colonia ed infine come Capoluogo dell'Apulia et Calabria.
Assieme alle guide dell'Associazione Amici dell'Archeologia i partecipanti potranno ammirare:
  • Mosaico proveniente dalle Terme Ferrara;
  • Domus romana di Colle Montescupolo, con esposizioni d'abiti d'epoca, proiezioni e giochi di luce;
  • Terme Lomuscio, complesso termale privato, gestito da alcune famiglie aristocratiche. Gli ambienti che costituiscono e caratterizzano le terme sono la ambiente circolare (phorica) dove al centro vi è un canale che raccoglieva i liquami, gli spogliatoi, un ambiente caldo, tiepido e freddo (un calidarium, un tiepidarium, un fridarium). Alcuni ambienti avevano una caratteristica molto importante: il riscaldamento, attivato da un forno sotterraneo (preafurnium), situato nell'abside. L'approvvigionamento idrico alle terme era garantito dall'acquedotto costruito dal greco Erode Attico;
  • Tempio di Giove Toro (età antoniana, II sec.d.C.), commissionato dal patronus Erode Attico all'interno del piano di riurbanizzazione cittadina;
  • Museo Archeologico civico di Palazzo Iliceto, con la mostra lapidea, fregi, capitelli ed epigrafi.
L'incontro è alle ore 19.00 presso il Museo archeologico nazionale in via Kennedy n.18. Per info e prenotazioni si rimanda alla seguente utenza telefonica: 3338856300. Per ulteriori curiosità sono consultabili il sito www.canusium.it e le pagine Facebook ed Instagram, in continuo aggiornamento.
Domus romana di Colle Montescupolo Canosa di PugliaCanosa: “Vivi la Domus”Ippocampo Terme RomanePalazzo Iliceto Canosa
  • Fondazione Archeologica Canosina Onlus
Altri contenuti a tema
Incrementare il numero dei visitatori a Canosa Incrementare il numero dei visitatori a Canosa L'obiettivo 2020 della Fondazione Archeologica Canosina
Le domeniche dell'Archeologia Le domeniche dell'Archeologia Reso noto il programma del tour
A scuola di archeologia A scuola di archeologia Riprendono i laboratori didattici della Fondazione Archeologica Canosina
Nuova  vita  ai  “frammenti” di storia canosina Nuova vita  ai “frammenti” di storia canosina Presentato il corredo di una delle tombe nel "cantiere ing. Di Nunno"
Fondazione Archeologica Canosina:  "La Regione Puglia aderisca come socio" Fondazione Archeologica Canosina: "La Regione Puglia aderisca come socio" Ventola ha scritto al presidente Emiliano, all'assessore Capone e al dirigente Patruno, presentando anche mozione. 
Frammenti di città: lo scavo nel cantiere ing. Di Nunno in Via Moscatelli Frammenti di città: lo scavo nel cantiere ing. Di Nunno in Via Moscatelli Primo appuntamento #ilmuseoracconta
La Fondazione Archeologica, istituzione storica e meritevole La Fondazione Archeologica, istituzione storica e meritevole Grande soddisfazione da parte del sindaco Morra per gli oltre 11.000 visitatori
Canosa: boom di presenze Canosa: boom di presenze Oltre 11.000 visitatori nel 2019
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.