Battistero S.Giovanni
Battistero S.Giovanni
Vita di città

Canosa Città d'Arte e Cultura

Il sindaco Morra: “Avviato un processo di valorizzazione del patrimonio storico”

"In occasione della partecipazione ad un bando per ottenere 1,5 milioni di euro per la risistemazione di alcune aree della zona Costantinopoli, - spiega il sindaco, Roberto Morra - era previsto un punteggio supplementare ai comuni inseriti nell'elenco regionale dei comuni ad economia prevalentemente turistica e città d'arte. Il nostro Comune si fregia del titolo di 'Città' grazie al riconoscimento concesso dal Presidente della Repubblica nel 1962, ma pur avendo in alcuni loghi il fregio di 'Città d'Arte e Cultura' in realtà non vi è traccia da nessuna parte che Canosa abbia mai ottenuto dalla Regione Puglia l'inserimento dell'apposito elenco regionale e pertanto ieri, con Deliberazione di Giunta Comunale abbiamo provveduto a colmare questa lacuna. Il nostro Comune soddisfa in gran parte le linee guida emanate dalla Regione per il riconoscimento di città d'arte: un insieme di edifici o di complessi monumentali riconosciuti di notevole interesse storico e artistico come, ma solo a titolo di esempio, i parchi archeologici di San Leucio e Piano San Giovanni, o il complesso catacombale di Santa Sofia che è un unicum in Puglia. Presenta musei aperti al pubblico tutto l'anno, con articolata offerta di mostre e manifestazioni: il Museo Civico di Palazzo Iliceto; il Museo Nazionale di Palazzo Sinesi; il "Museo dei Vescovi – Mons. Francesco Minerva"; l'Antiquarium di San Leucio. Conserva un importante patrimonio culturale come la Biblioteca Civica / Centro Servizi Culturali ex C.R.S.E.C., oggi Biblioteca Comunale; l'Archivio Storico-Prevostale "San Sabino"; il Museo biografico Madonna dell'Immacolata; l'archivio storico del Comune di Canosa; raccolte di documenti degli Archivi delle Confraternite Canosine: dei Raccomandati, del Santissimo Sacramento, di San Biagio, dei Galantuomini o del Purgatorio che conservano una cronologia di documenti dal 1500 al 1900. A tutto ciò si aggiunga che nella nostra città sono organizzate mostre, manifestazioni culturali e tradizionali, convegni di importantissimo valore storico. Inoltre la nostra Amministrazione opera alla costruzione di politiche di sistema, favorendo strumenti di concertazione con i principali soggetti pubblici e privati operanti nel turismo sul territorio comunale, al fine di una definizione congiunta delle strategie e di una programmazione condivisa delle azioni. Abbiamo avviato un processo di valorizzazione del patrimonio storico della città, mediante la redazione di un documento strategico per la valorizzazione urbana. Al fine di attivare studi, ricerche e progetti sul tema della valorizzazione del patrimonio storico ed archeologico della città, l'Amministrazione Comunale ha attivato convenzioni con il Politecnico di Bari e l'Università IUAV di Venezia; infine nei giorni scorsi abbiamo ottenuto un finanziamento regionale per la realizzazione del C.ur.A, Corridoio Urbano Archeologico (ecologico) che realizza un nuovo sistema di luoghi collettivi della città composto da aree archeologiche e spazi pubblici interconnessi per via di una viabilità lenta alternativa a quella carrabile. Riteniamo pertanto – conclude il sindaco – di avere tutte le carte in regola affinché la Regione ci riconosca formalmente un titolo che di fatto già possediamo considerando che Canosa è conosciuta in tutto il mondo per la sua storia ultramillenaria grazie anche all'immenso patrimonio archeologico disperso nelle collezioni dei più importanti musei e delle più importanti collezioni esistenti."
Sabino D'Aulisa
Viaggio guidato a San LeucioParco Archeologico Battistero S.Giovanni - CanosaLino Banfi a Palazzo SinesiLino Banfi al Museo Dei Vescovi CanosaPalazzo Sinesi CanosaPalazzo Iliceto CanosaBelsito  a  San Leucio- CanosaBattistero S.Giovanni
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.