S.Caterina
S.Caterina
Religioni

Canosa: Alla scoperta di Santa Caterina d’Alessandria

Tra simboli e tradizione che la rappresentano

Giovedì 24 novembre alle ore 19.00 presso la chiesetta di Santa Caterina, a Canosa di Puglia "vivremo insieme la vigilia che quest'anno avrà una impostazione nuova. - Esordiscono così nella nota il Parroco Don Carmine Catalano e il vice Don Antonio Turturro delle Parrocchie del Centro Storico- "Conosceremo meglio la santa attraverso i simboli e le immagini che la rappresentano. Infatti storicamente non abbiamo grande materiale a cui possiamo attingere risposte certe sulla vita di Santa Caterina di Alessandria. Oltre all'incerta data di nascita (probabilmente 287) e al fatto che fu sottoposta a martirio ad Alessandria d'Egitto nel 305 (circa), della sua vita si sa poco ed è difficile distinguere la realtà storica dalle leggende popolari. Esistono anche delle fonti scritte, tutte però posteriori di diversi secoli; la più antica è una passione in greco del VI-VII secolo; poi ci sono un'altra passione dell'XI secolo e la Legenda Aurea, che risale al XIII secolo. I simboli che ne accompagnano le rappresentazioni, invece, ci aiutano a scoprire al di là di leggende e miti, come la figura di questa santa- concludono Don Carmine Catalano e Don Antonio Turturro - è presente nella tradizione della chiesa e nella devozione popolare."
  • Santa Caterina
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.