Palloncini
Palloncini
Vita di città

Buona domenica Angelo Nostro!

L’ultimo saluto a Giovanni Tomasi

Alle ore 17,00 di questa triste domenica che volge al termine, presso la Chiesa di Santa Teresa del Bambin Gesù di Canosa di Puglia(BT), il parroco Don Vito Zinfollino ha celebrato la messa esequiale per il giovane Giovanni Tomasi, deceduto per un malore improvviso, occorso sabato mattina durante la visita scolastica che di solito faceva per salutare i suoi docenti e amici del locale I.I.S.S. "L.Einaudi". Con un ora d'anticipo alla tradizionale messa domenicale che vedeva la partecipazione di Giovanni Tomasi ed in via del tutto eccezionale, con il permesso e la condivisione del Vescovo della Diocesi di Andria Mons. Luigi Mansi, come ha riferito Don Vito Zinfollino prima delle celebrazione eucaristica, davanti alle comunità parrocchiale, scolastica dell'I.I.S.S. "L.Einaudi" con la dirigente Maddalena Tesoro, docenti e alunni, i componenti della Cooperativa "Il Sorriso", parenti e amici che hanno gremito la chiesa. Tutti commossi e addolorati si sono riuniti in preghiera attorno alla famiglia del giovane defunto: il padre Antonio Tomasi, il fratello Francesco, la nonna Sabina, gli zii, cugini e familiari intervenuti per l'ultimo saluto a Giovanni benvoluto da tutti. «Giovanni Carissimo, - ha esordito la professoressa Raffaella Dianora nel messaggio letto al termine del rito funebre e proseguendo – : «mai e poi mai avrei immaginato che le tue parole 'Mi scrivi buona domenica?' si rivelassero così profetiche. Infatti, oggi domenica io sono con tutti coloro che ti hanno voluto bene, per dirti in coro buona domenica Giovanni!La scuola era la tua casa dove davi e ricevi amore e provvidenzialmente sei venuto a darci l'ultimo saluto proprio a scuola, per marcare ancora di più che con noi eri in famiglia. Troppo presto te ne sei andato, perché avevi tanto da insegnarci ancora. Tu, alunno speciale, carico di sensibilità, sei stato un esempio per i compagni, i docenti, la dirigente e l'intero personale scolastico. Tu, col tuo sorriso, sapevi cogliere la più piccola sfumatura. Col tuo calore umano sapevi stare vicino a chi era in difficoltà. Più che ricevere da noi hai dato tu la carica per vivere, il vero senso della vita. Grazie a nome di tutti per averci dato la possibilità di farti volere bene!Sarai sempre nei nostri cuori ora che sei nella casa del Padre Celeste e dalla tua adoratissima mamma. Buona domenica Angelo Nostro! ». Non da meno la significativa testimonianza degli amici della Cooperativa "Il Sorriso" che hanno partecipato ai funerali di questo pomeriggio :«Grazie per aver colorato le nostre giornate con la tua infinita curiosità per il mondo e averci permesso di conoscere una diversa visione della vita. Ci mancherai tanto piccolo Giovanni!». Tutti i presenti hanno accolto il feretro all'uscita dalla chiesa ed in coro hanno pronunciato: "Buona domenica Angelo Nostro!" , cui ha fatto seguito il lancio dei palloncini blu accompagnato da un lungo applauso e tante lacrime per Giovanni. "L'amico di tutti", lo studente dell'I.I.S.S. "L.Einaudi", ad un anno dalla conclusione del suo percorso scolastico, fatto con dedizione e profitto come hanno dichiarato i suoi ex docenti e compagni di scuola che si sono stretti al dolore immane della famiglia per la morte prematura a soli 22 anni.
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.