Azione Cattolica
Azione Cattolica
Religioni

Azione Cattolica:da 110 anni una passione che attraversa le generazioni

Il programma delle celebrazioni diocesane

La storia dell'Azione Cattolica è una storia di passione laicale per l'Uomo, per il Mondo e per la Chiesa! I 150 anni di storia associativa nazionale e i 110 anni di storia associativa diocesana raccontano di "donne e uomini di ogni età e condizione, che hanno scommesso sul desiderio di vivere insieme l'incontro con il Signore: piccoli e grandi, laici e pastori, insieme, indipendentemente dalla posizione sociale, dalla preparazione culturale, dal luogo di provenienza. Fedeli laici che in ogni tempo hanno condiviso la ricerca delle strade attraverso cui annunciare, con la propria vita, la bellezza dell'amore di Dio per contribuire, con il proprio impegno e la propria competenza, alla costruzione di una società più giusta, più fraterna, più solidale" (Papa Francesco, 30 aprile 2017, Piazza San Pietro - Roma). Questo cammino di fede che ha coinvolto diverse generazioni della nostra diocesi e tutt'oggi coinvolge, nelle nostre città e nelle comunità parrocchiali, tanti adulti, giovani e ragazzi, ha origine da un sogno condiviso da un centinaio di donne, guidate dall'amorevole dedizione di Margherita Jannuzzi Squadrilli: il 28 dicembre 1908, nella Cappella del Palazzo Vescovile, con il consenso del Vescovo di Andria Giuseppe Staiti, costituirono la sezione andriese della "Unione fra le Donne Cattoliche Italiane", germe della futura Azione Cattolica Diocesana. Donne, e successivamente anche uomini, che rinnovati dall'amore di Cristo, hanno seguito il Suo esempio e hanno saputo, in questi 110 anni e soprattutto negli anni più bui della storia, appassionarsi per ogni Uomo, per il Paese e per la Chiesa! Vite, volti e nomi che compongono i 110 anni di storia associativa diocesana che è storia di passione laicale, di passione cattolica!

"Desideriamo - attraverso tre appuntamenti - ripercorrere queste "passioni", per fare memoria della nostra storia, per raccontare ai soci e condividere con l'intera comunità ecclesiale le scelte associative da cui si originano passione e cura per la vita spirituale e per la formazione, la dedizione alla Chiesa e l'attenzione alle questioni della società. Desideriamo fare di questa ricorrenza un'opportunità preziosa per rinnovare noi stessi, il nostro impegno e il nostro servizio. Desideriamo riaffermare le nostre scelte lasciandoci però interpellare da questo tempo e dalla società in cui viviamo, restando fedeli al Vangelo per continuare a testimoniare la gioia del Risorto". Il primo appuntamento " Azione Cattolica, Passione per l'Uomo" , ha avuto luogo presso l'auditorium dell'Oratorio Salesiano,lo scorso 13 aprile che ha permesso di rileggere il baricentro della vita laicale che è la spiritualità. Vita spirituale da intendersi non come una parte della vita, una sezione, una porzione separabile; piuttosto come l'intero della vita sinonimo di vita personale in pienezza (Luigi Alici, Cittadini di Galilea, La vita spirituale dei laici).Per l'occasione è intervenuto il professor Luigi Alici, Professore ordinario di Filosofia Morale presso l'Università di Macerata, già Presidente Nazionale di Ac dal 2005 al 2008.

Il 20 settembre 2018, alle ore 19, 00, presso l' Oratorio Salesiano di Andria, interverrà il professor Umberto Ronga, Costituzionalista - Università di Napoli Federico II – Centro Studi - Istituto "V. Bachelet - Presidenza Nazionale ACI, su "Azione Cattolica, Passione per il Paese". L'11 ottobre 2018 alle ore 19,00, presso l'Oratorio Salesiano di Andria, interverrà Mons. Gualtiero Sigismondi (Vescovo di Foligno – Assistente Ecclesiastico Generale dell'Azione Cattolica Italiana) su "Azione Cattolica, Passione per il Regno". Il percorso Azione Cattolica, Passione Cattolica, avrà il suo culmine il 29 dicembre 2018, con la festa #110&LODE. Sarà occasione per festeggiare questa bella ricorrenza. Essa ci dona la consapevolezza di essere parte di una storia che ci precede e che ha contribuito a dare forma alla nostra vita e a quella di tante famiglie, alla pastorale delle parrocchie e della diocesi. Festeggiare perché in questi anni l'Azione Cattolica ha rappresentato per diverse generazioni, per tantissimi laici e presbiteri, uomini e donne, ragazzi, giovani e adulti, una esperienza decisiva di fede, di vita, di responsabilità, di crescita umana e culturale. Una scuola di santità, vissuta nella semplicità del quotidiano.

Celebrare i 110 anni di vita dell'Azione Cattolica Diocesana deve innanzitutto rappresentare una grande occasione per "rilanciare l'Associazione, per rinnovare il nostro impegno, per fare in modo che sempre più persone, sempre più famiglie, sempre più comunità possano trovare in essa uno spazio di accoglienza, di fraternità, di vita buona. Per fare dell'Azione Cattolica, in una parola, una strada attraverso cui tutta la Chiesa, tutto il Popolo di Dio, possa camminare per le vie del mondo annunciando il Risorto" (Matteo Truffelli, Presidente Nazionale Azione Cattolica Italiana, 30 aprile 2017, Piazza San Pietro - Roma).
    © 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.